Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

World Poker Tour Grand Prix de Paris Day 1A: Touil in Testa

Fabrice Touil

Dopo una pausa di quattro anni, il World Poker Tour è tornato a Parigi per il WPT Grand Prix de Paris 2010, e quando la serata è giunta a conclusione dopo il 1a, era Fabrice Touil a detenere il titolo di chipleader con uno stack da oltre 200’000.

Touil si è trovato a godere di svariati flops fortunati nel corso della giornata. Nel corso dell’ultimo livello, Touil è stato coinvolto in una mano nella quale ha floppato la scala con in mano {8-Hearts}{6-Diamonds} su un board che leggeva {7-Hearts}{9-Hearts}{5-Spades}. Il suo avversario, Marc Inizan, che recentemente ha seduto al tavolo finale dell’EPT Berlino, aveva una coppia di cinque ed i due sono finiti con tutte le chips al centro del tavolo. Il board non ha aiutato Inizan e Touil ha potuto impilare circa 200’000 chips.

Anche Nicolas Babel ha goduto di una giornata eccellente facendo la maggior parte dei progressi nella seconda parte della giornata soprattutto dopo la cena grazie ad un grosso piatto vinto contro Sorel Mizzi. Babel ha rilanciato a 8’200 dopo la puntata di Mizzi da 3’200 al {3-Hearts}{4-Spades}{6-Spades} del flop. Mizzi ha alla fine passato. Babel ha vinto un altro bel piatto contro Vikash Dharasoo con una puntata all’asso del river di un board che leggeva {7-Spades}{10-Clubs}{k-Diamonds}{4-Clubs}{a-Hearts}. Dharasoo ha chiamato ma solo per poi spingere nel muck vedendo il set chiuso al flop da Babel.

Con Babel e Tuil in vetta alla classifica dei chip ci sono Stephane Albertini e Guillaume Darcourt. Quest’ultimo già recentemente campione WPT nell’evento di Bucarest. Accedono al day 2 anche Jim "Mr_BigQueso" Collopy, Arnaud Mattern, Antony Lellouche, Antoine Saout e Anton Wigg.

Poco più di 100 giocatori hanno partecipato a questo evento ospitato dall’ultra-esclusivo Aviation Club de France, nel quale vengono prese le impronte digitali ai giocatori che intendono partecipare al Day 1. Con livelli da 90 minuti e 30’000 chips di partenza l’azione non è di certo mancata e alla fine sono 53 i giocatori che potranno vedere il day 2.

I meno fortunati, che passeranno il resto della settimana a Parigi per visitare la città, sono Ludovic Lacay, Allan Baekke, Praz Bansi, Michael Tureniec, Oliver Busquet, Nocholas Levy e Roberto Romanello.

Il Day 1b del WPT Grand Prix de Paris è in corso in questo momento all’Aviation Club de France dove circa 160 giocatori hanno preso posto ai tavoli. PokerNews è sul posto per raccontarvi ogni giocata con un nuovissimo software per blog ancora più bello e dettagliato – accedete alla diretta adesso!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli