Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP Circuit Las Vegas Day 3: Lichtenberger Vince l’Anello D’oro

andrew lichtenberger

Il terzo ed ultimo giorno del 2010 Caesars Las Vegas World Series of Poker Circuit Main Event si è concluso nelle prime ore di venerdì mattina. Andrew Lichtenberger è stato incoronato campione aggiudicandosi così un premio da $190’137 per il primo posto assieme ovviamente all’anello d’oro simbolo del primato ed un ingresso al Main Event delle WSOP.

Ad inizio giornata era Steve O’Dwyer a condurre il gruppo di 10 giocatori ancora in gara. Il resto del tavolo era completato da grandi giocatori di poker quali Matt Stout, James “croll103” Carroll ed il già due volte bracciale WSOP Brock Parker.

Thu Nguyen è stato il primo giocatore ad essere eliminato dal tavolo finale. Nguyen si era ripresentato in sala come secondo giocatore più short ed è presto stato costretto ad andare all-in trovandosi purtroppo per lui contro O’Dwyer che giocava una coppia di jacks. Il suo decimo posto è valso $16’144. La successiva eliminazione è stata quella di Stout che ha così ricevuto $19’731.

Diego Sanchez ha pazientemente scalato le posizioni in classifica al tavolo finale soprattutto grazie ad un raddoppio su Aaron Been e così l’eliminazione successiva è stata quella dell’ex-impiegato di PokerNews Anthony Yeh. Era lui il giocatore più short ad inizio giornata ed alla fine ha dovuto accontentarsi di un ottavo posto da $23’319. 15 minuti più tardi è stato il turno di Been andato all-in preflop con una coppia di dieci ma chiamato e battuto da Carroll che giocava una coppia di Queens. Been si consolerà con un premio da $28’700.

Il gioco a sei mani non è durato a lungo dato che presto si è venuto a trovare tra il pubblico il chip leader d’inizio giornata O’Dwyer. Per lui, il premio da $35’875 è forse meno di quanto prometteva la giornata. Poco più di trenta minuti più tardi, Carroll ha giocato una mano sfortunata contro Lichtenberger chiudendo con un premio da $44’844. In rapida successione è uscito anche Sanchez andato all-in con una coppia di cinque battuta dall’A-K con cui giocava Lichtenberger. Altro flip fortunato per Lichtenberger e Sanchez è stato eliminato con un premio da $57’400.

I tre giocatori ancora in gara sono andati in pausa cena. Ma al rientro, dopo un’ora di gioco, Parker è andato all-in in un confronto tra bui contro Lichtenberger. Parker ha così concluso con un terzo posto da $73’544.

Il testa a testa è iniziato con Lichtenberger che deteneva il vantaggio su Casetta. I due si sono dati battaglia per oltre cinque ore in una sfida epica nella quale Lichtenberger è riuscito a ridurre Casetta al ruolo di short stack con soli 10 bui prima di infliggergli il colpo finale. Casetta ha così portato a casa $114’800 per il proprio impegno. Lichtenberger si è così aggiudicato la piazza d’onore in una classifica che mostra:

1° - Andrew Lichtenberger ($190,137)

2° - Dan Casetta ($114,800)

3° - Brock Parker ($73,544)

4° - Diego Sanchez ($57,400

5° - James Carroll ($44,844)

6° - Stephen O'Dwyer ($35,875)

7° - Aaron Been ($28,700)

8° - Anthony Yeh ($23,319)

9° - Matt Stout ($19,731)

10° - Thu Nguyen ($16,144)

Questo il commento a caldo di Lichtenberger:

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli