Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Dalle World Series: La Famiglia Mizrachi, Preoccupazione sui Premi e Pronta Giustizia per gli Imbroglioni

WSOP 2010

Le 41esime World Series of Poker sono iniziate venerdì scorso e hanno già offerto molto spunti di cui parlare. Qualcuno ha descritto la serie come la scuola del poker. A noi piace di più pensarla come uno show televisivo. Alcuni giorni sembra una soap opera, altri una sitcom e a volte una fiction. Comunque le Series, offriranno le scene più memorabili, divertenti, incredibili e ispiranti al Rio.

Tavolo finale epico: Tanti spunti sono arrivati dal tavolo finale del $50,000 Player's Championship. Michael "the Grinder" Mizrachi ha conquistato la sua maggiore vittoria in uno degli eventi più importanti nel momento in cui la sua carriera ne aveva bisogno. Per portare a casa il braccialetto, il titolo di Player's Champion e $1.5 milioni di premio, ha dovuto battagliare contro il ricco russo Vladimir Schmelev dopo essere sopravvissuto ad un tavolo finale che includeva John Juanda, David Oppenheim, Daniel Alaei e David "Bakes" Baker. E se ciò non fosse abbastanza, the Grinder ha anche eliminato suo fratello Robert al quinto posto. ESPN, sei stata fortunata.

Momento famigliare: I fratelli Hinkle che vinsero differenti tavoli finali due anni fa è stata una storia da ricordare, ma i due Mizrachi allo stesso tavolo hanno offerto una maggiore emozione. Con cinque giocatori rimasti al $50k, Robert Mizrachi è andato all-in con {a-Clubs}{10-Hearts}. E suo fratello ha chiamato con {q-Hearts}{j-Clubs}. Qualcosa di biblico è avvenuto. Il pubblico era pieno dei loro famigliari e amici che hanno gridato e tifato per tutto il pomeriggio, ma questa è stata una situazione a cui non erano preparati. Hanno guardato immobili e in silenzio il board scendere {8-Spades}{3-Clubs}{2-Hearts}{j-Hearts}{2-Clubs} e così the Grinder ha eliminato suo fratello dal torneo, prendendo le chip di Robert e usandole in seguito per onorare la famiglia.

Inutile panico della settimana: C’è stato una certa preoccupazione circa i premi di Event #3. La situazione è nata perché il primo evento $1,000 No-Limit Hold'em ha visto una grossa percentuale di eliminazione tra i giocatori che avevano iniziato la giornata e alcuni giocatori credevano di essere già arrivati a premio. Ma tutto si è svolto secondo programma e i 481 sopravvissuti del Day 1a e Day 1b hanno iniziato il Day 2 con solo 40 eliminazioni rimasti alla bolla dei premi.

Apparizione a sorpresa: Aspettate, quello è Kirk Morrison? Si. Morrison è tornato in scena alle World Series 2010. Vinse il braccialetto 7-Card Stud nel 1998 per poi scomparire fino al 2006. Arrivò secondo al WPT World Championship nel 2007, guadagnando oltre $2 milioni, giocò un tavolo finale WSOPE lo stesso anno e poi non si ebbero più notizie di lui. Fino a quando Morrison è comparso di nuovo per partecipare al $50k Player's Championship quest’anno. E nel caso in cui non ci fossimo accorti del suo ritorno, ha chiuso il Day 2 come chip leader. Tuttavia, non si è fatto del tutto un regalo di bentornato. Infatti è uscito dal $50k dopo quattro giorni di gioco. Il giorno seguente è tornato in azione al $5k No-Limit Shootout dove è stato di nuovo eliminato perdendo il suo tavolo heads up contro Neil Channing.

Assenza sorprendente: Thang Luu ha compiuto una rara impresa alle WSOP dell’anno scorso. Ha vinto l’evento $1,500 Omaha Hi/Lo per il secondo anno di fila ed aveva terminato al secondo posto l’anno ancora prima. Con la sua striscia di tre tavoli finali, di sicuro lo aspettavamo nel field quest’anno per vedere se avrebbe continuato su questo ritmo. Ma Luu non ha potuto giocare quest’anno. Dopo la vittoria del braccialetto l’anno scorso, durante un cash game al Rio ha rotto la mano di un mazziere a causa di un diverbio ed è stato bandito dal casinò per un anno. Quindi niente quarto tavolo finale e probabilmente un corso di controllo della rabbia per Mr. Luu.

Punizione: Luu ha ricevuto solo un anno di esilio dalle WSOP per la sua condotta, ma un giocatore questa settimana ha provato a imbrogliare ad un nuovo livello ed è stato bandito a vita. Come evitare una simile sentenza? Non prendete lo stack di chip che appartiene al vostro vicino di tavolo e provate ad aggiungerlo al piatto che state raccogliendo. Questo tipo di steal non è consentito.

Le Notizie Flash di mercoledì hanno altri particolari su questo incidente.

Prova settimanale che il live poker è truccato: Di solito non si confida nel kicker per decidere chi vince con una doppia coppia, almeno non nei games senza carte comuni. Non abbiamo simpatia per le lamentele di Phil Hellmuth quando subisce delle bad beats e questa mano è diventata solo più interessante perché lui era coinvolto. Hellmuth ha doppia coppia – re e nove - in fifth street in una mano stud. Il suo avversario, David Oppenheim, ha anche doppia coppia in fifth – re e nove. La sixth street da a Oppenheim un asso come kicker e ad Hellmuth solo collera.

Migliore notizia della settimana: Secondo il tweet di Carter "ckingusc" King, c’è una cambio al Rio che ha il potere di trasformare questa estate in un successo. Invece del precedente energy drink All In ora verranno serviti solo Red Bull. Così gli esausti giocatori di poker potranno tornare a sorseggiare una bevanda energetica che non gli ricordi la possibilità di essere eliminati dal torneo.

Il migliore nuovo bar al Rio: Si è parlato molto dell’apertura del nuovo Bad Beat Bar e di sicuro è un ottimo posto dove i giocatori possono rilassarsi. Nessun posto che serve alcol è più adatto per questo bisogno. Ma se cercate un luogo dove portare una donna questa estate, è preferibile evitare questo bar. Diamo invece l’ok al nuovo bar delle WSOP, il Poker Kitchen salad bar. Ha roba nutriente e potete stare sicuri di trovare una maggiore concentrazione di donne che in qualsiasi altro posto.

Non dimenticate di seguirci su Twitter per tutte le notizie in tempo reale.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli