Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Dalle World Series: Un Tipico Evento Sportivo

Jennifer Harman-Traniello

Il poker non è uno sport, dite? Non andate a raccontarlo a tutti coloro che si sono presentati alle World Series of Poker questa settimana. La Coppa del Mondo è arrivata in anticipo a Las Vegas, abbiamo visto una platea da stadio seguire il tavolo finale di durrrr, cori rabbiosi di fan britannici e persino un vincitore di braccialetto che ha festeggiato sfilandosi la camicia. Si, questa settimana al Rio abbiamo assistito a tipiche scene da evento sportivo.

Durrrraments: ogni stagione sportiva ha un momento cruciale. Nessuno sa veramente quale impatto avrebbe avuto la vittoria di Tom "durrrr" Dwan sull’high-stakes poker, ma è probabilmente meglio per il naturale ordine delle cose aver evitato una crisi erariale per il momento.

Dwan è stato a un passo dal vincere qualcosa tipo di $10 milioni in scommesse contro la maggior parte dei regolari ad high-stakes poker. La folla al Rio ha trattenuto il respiro quando durrrr si è seduto al tavolo finale come chip leader. Ma alla fine non è riuscito a mandare in bancarotta i suoi amici, finendo secondo dietro a Simon Watt. "Espirare..." ha postato su twitter Howard Lederer.

Bad Guy Nguyen colpisce ancora: Men "The Master" Nguyen ha vinto il suo settimo braccialetto WSOP questa settimana al $10,000 Seven-Card Stud Championship. Lui non è esattamente il personaggio del poker più amato, ma tutti meritano un occasione. Dopo aver giocato con il pro Brandon Adams per tutto il giorno, Nguyen non è riuscito a chiamare il suo avversario heads-up con il nome giusto. Adams ha sopportato con dignità il sentirsi chiamare Brian, ma non è riuscito a battere The Master. Nguyen, i cui risultati in carriera sono noti a tutti, ha spinto uno short-stacked Adams ad andare all-in nell’ultima mano. Adams aveva una coppia di regine in fourth street, ma Nguyen ha preso un re in seventh street chiudendo una coppia superiore e assicurandosi la vittoria.

Ladies' Event: Con il Ladies' Event in programma nel fine settimana, JJ Liu e Jennifer Harman-Traniello hanno già detto di non aspettarsi un field morbido e che non sarà semplice arrivare al tavolo finale. Liu è stata la prima giocatrice a conquistare un tavolo finale alla serie. Ha chiuso al terzo posto all’evento $1,500 Pot-Limit Hold'em vinto da James Dempsey. E Harman-Traniello (i cui gemelli si sono presentati al Rio con la toppa Full Tilt) ha finito terza al $10,000 Stud Hi-Low Championship.

Allarme Apocalisse: Forse vorrete chiudervi nel vostro bunker ora. Si, gente, Allen Kessler è arrivato heads up per giocarsi il braccialetto al $10,000 Stud Hi-Low Championship. The Chainsaw finalmente ha trovato una struttura idonea a lui ed ha mostrato in questo torneo chi è il capo. Frank Kassela all fine ha portato a casa il titolo (in un evento in cui ha avuto il tempo di registrarsi perché è uscito alla bolla del TF di un $1,500), ma Kessler ha vinto $276,486 per il suo secondo posto.

Impaginando Brandi Chastain: Pascal LeFrancois ha vinto l’Event #8, un torneo $1,500 No-Limit Hold'em. Alle 3:00 a.m., dopo aver superato 2,340 avversari nel corso di tre giorni molto difficili, LeFrancois si è preparato per la foto del vincitore – e prontamente si è levato la camicia. La posa a petto nudo del franco-canadese è la foto ufficiale del vincitore WSOP per questo evento ed ora viene esposta nella custodia di vetro al Rio insieme a tutti gli altri vincitori di braccialetto vestiti.

Prendetevela con i Britannici: Una nazione ha portato il livello competitivo ad un altro livello. Il pro Praz Bansi, circondato dai suoi connazionali, ha dato il via all’invasione britannica vincendo il secondo braccialetto della sua carriera all’Event #5, un torneo $1,500 No-Limit Hold'em. Il giorno successivo, Neil Channing ha tenuto l’interesse degli inglesi ancora acceso al tavolo finale del $5,000 No-Limit Shootout, per poi perdere heads up contro l’americano Joshua Tieman. Ma i loro sostenitori non sono stati niente in confronto alla folla da stadio che si è presentata per festeggiare la vittoria di James "Flushy" Dempsey all’Event #9, il torneo $1,500 Pot-Limit Hold'em. Per ore, i fan di Dempsey ben idratati hanno cantato e gridato. Alcuni dei più accesi sono stati allontanati dal palco del tavolo finale. L’avversario heads-up di Dempsey, Steve Chanthabouasy, aveva anche i suoi tifosi americani, ma alla fine i loro cori "USA! USA!" sono stati messi a tacere dalla vittoria di Dempsey. Ora abbiamo già sentito il God Save the Queen due volte alle World Series. Chi sa cosa potrebbe succedere se dovessimo sentirlo ancora?

Cosa bolle nella pentola di Schmelev?

: Sebbene Vladimir Schmelev sia andato a premio due volte alle WSOP 2007, tra cui un sesto posto, nessuno aveva sentito parlare dell’imprenditore russo fino alla sua comparsa al Rio al Day 1. Ha chiuso secondo alle spalle di Michael Mizrachi al $50,000 Players' Championship. Poi ha conquistato il tavolo finale del $10,000 Stud Championship ancora una volta con Mizrachi, finendo settimo. Infine, Schmelev è arrivato incredibilmente ad un terzo tavolo finale (su 15 eventi completati finora), terminando di nuovo settimo al $10,000 Stud Hi-Low Championship. Lui è l’uomo da battere per la corsa al titolo di giocatore dell’anno e ha fatto in modo di non essere più sottovalutato per il futuro.

Roulette Insalata del Bar: La settimana scorsa vi abbiamo detto che il piatto migliore alla Poker Kitchen era l’insalata. Ma ora ci sono un paio di non confermati casi di giocatori avvelenati da attribuire all’insalata del bar, quindi vi raccomandiamo di "avvicinarvi con cautela."

Non fatevi sfuggire l’esclusiva promozione di PartyPoker €15 Regalati – Prendete i vostri €15 euro NO Deposit adesso. E ricordate di seguirci su Twitter per tutte le notizie in tempo reale.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli