Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

La Commissione per le Attività Produttive Australiana Spinge per la Liberalizzazione del Poker Online

australia

La Commissione per le Attività Produttive Australiana, l’ente indipendente del governo federale australiano per le riforme microeconomiche, ha rilasciato il suo rapporto finale a sostegno della liberalizzazione del poker online in Australia.

Tale rapporto punta sulla graduale liberalizzazione del gioco online iniziando con la raccomandazione di emendare l’Interactive Gambling Act e permettere l’offerta dei giochi di poker online.

“Conseguentemente, un graduale approccio per gestire la liberalizzazione deve essere il passo successivo. Gli effetti di questa parziale liberalizzazione potranno essere così valutati, prima che ogni altra liberalizzazione sia presa in considerazione."

Il poker online è stato identificato come una forma sicura di gioco, come dimostrato dall’analisi di iBus Media e molti altri studi indipendenti che hanno studiato l’impatto sociale del poker online.

Il consulente di iBus Media/PokerNews Damon Rasheed ha detto del rapporto finale: “È confortante che enti legislativi e giuridici di tutto il mondo stiano riconoscendo che gli impatti sociali del poker online sono per lo più inferiori a quelli dovuti ad altre forme di giochi come il video poker e i giochi di casinò che sono generalmente legali. Non posso che lodare le conclusioni raggiunte dalla commissione delle attività produttive nel rapporto finale."

Il rapporto non poteva essere più tempestivo, con l’aumento delle pressione sulla polizia federale australiana, da parte di importanti parlamentari, per investigare la legalità di varie pubblicità sui siti .net, che sono state promosse ultimamente. Il rapporto finale, si affianca alla decisione presa martedì scorso da una corte neozelandese che ha affermato la mancanza di connessione delle pubblicità sui siti .net con il gioco, e ciò potrebbe aiutare gli operatori a pubblicizzarsi in Australia.

Il governo federale ha rilasciato un breve comunicato dicendo che non “è a favore della liberalizzazione del gioco online, incluso il poker online, come raccomandato dalla commissione. Il governo non è convinto che liberalizzare il gioco online porti benefici alla comunità australiana che vedrebbe aumentare il rischio dell’incidenza dei problemi legati al gioco, in modo particolare con i rapidi cambiamenti tecnologici. L’attuale proibizione dei servizi di gioco online continuerà ad essere applicata agli australiani."

Con le elezioni in vista in Australia e la considerevole domanda di poker, sembra che il rapporto della commissione sarà un argomento scottante nelle settimane a venire.

Non fatevi sfuggire l’esclusiva promozione di PartyPoker €15 Regalati – Prendete i vostri €15 euro NO Deposit adesso. E ricordate di seguirci su Twitter per tutte le notizie in tempo reale.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli