Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

World Series of Poker 2010 Day 26: Kwaysser Terzo Ungherese a Vincere l’Oro WSOP, Dario Minieri 19° all’Event #40 e Altro

Dario Minieri

Vlademar Kwaysser ha conquistato il secondo braccialetto per l’Ungheria all’Event #38 dopo aver battuto Matt Marafioti al tavolo finale. J.C. Tran ed Annette Obrestad sono ancora a caccia del successo all’Event #39 e Dario Minieri ha chiuso al 19° posto all’Event #40. Mentre James Dempsey, dopo aver vinto il suo primo braccialetto all’Event #9 ed essere arrivato secondo all’Event #25, è tra i primi in classifica all’Event #41. Riuscirà a conquistare un altro braccialetto questa estate?

Event #36: $1,000 No-Limit Hold'em

Non è facile avere la meglio di 3,009 contendenti nel corso di tre giorni di gioco no-limit hold'em, ma dopo meno di cinque ore, è proprio quello che hanno fatto nove giocatori.

L’azione al Day 4 sarà sicuramente interessante. Al comando c’è Sebastian Roy con 1,867,000 in chips. Solo altri due giocatori hanno superato quota 1 milione: Timothy Beeman ha 1,788,000 e Daniel Fuhs ritornerà con uno stack di 1,251,000. Michael Michnik dovrà fare attenzione con il suo piccolo stack di soli 307,000 così come Scott Montgomery che ne ha poco di più a 604,000. Il resto dei finalisti, John Dolan, Michael Carlson, Peter Dufek e Adam Richardson, sono a metà classifica.

Ma questo è un torneo no-limit hold'em e come è accaduto molte volte prima, uno short stack può recuperare e un grosso stack può cadere rapidamente. La corsa al braccialetto e ai $481,760 del primo premio è ancora aperta.

Event #38: $10,000 Pot-Limit Hold'em World Championship

Vlademar Kwaysser ha battuto un field di campioni composto dai migliori giocatori di pot-limit hold'em del mondo portando il conto dei braccialetti per l’Ungheria a quota due questa estate. La mano finale ha eliminato Matt Marafioti ancora una volta ad un soffio dal suo primo braccialetto. Dopo un flop di {j-Clubs}{6-Spades}{10-Clubs} Kwayseer è andato all-in con {j-Diamonds}{8-Diamonds}. Marafioti ha chiamato con {k-Clubs}{6-Clubs} avendo molti outs per un raddoppio. Il turn e il river sono scesi rispettivamente {q-Spades} e {7-Spades} dando la vittoria a Kwaysser.

Con questo successo, Kwaysser è diventato il terzo giocatore ungherese a vincere un braccialetto WSOP. Il primo fu Peter Traply che conquistò il titolo all’evento six-handed no-limit hold'em shootout nel 2009. Peter Gelencser è stato il primo ungherese a vincere il braccialetto nel 2010 all’Event #7: $2,500 2-7 Triple Draw Lowball nella prima settimana delle WSOP.

Event #39: $1,500 No-Limit Hold'em Shootout

Quattordici giocatori hanno vinto il loro secondo tavolo winner-take-all di fila, ma solo uno sarà proclamato campione dell’Event #39. Tra i 14 rimasti ci sono J.C. Tran, due volte vincitore di braccialetto WSOP ed Annette Obrestad, che ha vinto il WSOPE Main Event 2007.

I contendenti inizieranno il Day 3 con 450,000 in chips ognuno e si siederanno ai due tavoli da sette. Con l’arrivo delle prime eliminazioni si passerà ad un solo tavolo e da lì verrà proclamato il vincitore.

Event #40: $2,500 Seven-Card Razz

Jennifer Harman, Chris Bjorin, Vladimir Schemelev e Frank Kassela saranno tra i 15 giocatori che ritorneranno per il Day 3 di un piccolo gioco chiamato seven-card razz. Due giocatori hanno chiuso il Day 2 con un sostanziale vantaggio sugli altri: Melville Lewis, di Toronto, ha uno stack di 504,000 seguito da Mikko Pispala di Helsinki con 458,000.

Nonostante la poca popolarità di questo gioco, un field di 365 giocatori si è presentato tra cui gli ex campioni main event Joe Hachem, Greg Raymer, Huck Seed e Tom McEvoy, così come Patt Pezzin, Eli Elezra, Alexander Kravchenko e Katja Thater.

Un altro buon piazzamento per Dario Minieri che ha concluso il torneo al 19° posto, buono per $6,464.

Event #41: $1,500 Pot-Limit Omaha Hi-Low Split 8 or Better

A conclusione del Day 1, l’Event #41 si è ridotto da 847 giocatori a soli 171. Circa metà dei rimasti dovranno essere eliminati al Day 2 prima che i fortunati 81 possano guadagnarsi una parte del montepremi di $1,143,450.

Se riuscirà a mantenere il comando James Dempsey avrà la possibilità di essere il primo vincitore multiplo di braccialetto alle WSOP 2010. Dempsey ha già ottenuto il successo all’Event #9: $1,500 Pot-Limit Hold'em ed ha chiuso al secondo posto, curiosamente ad un game simile a questo, all’Event #25: $10,000 Omaha Hi-Low Split 8 or Better World Championship. Se Dempsey spera di catturare il braccialetto numero due, dovrà avere la meglio di un field difficile che include Barry Greenstein, Chris Ferguson e Anthony Cousineau tra gli altri.

A Seguire

Event #42: $1,500 No-Limit Hold'em è in corso così come Event #43: $10,000 H.O.R.S.E. World Championship.

Video del Giorno

Il PokerStars Team Pro Bertrand "ElkY" Grospellier ci aggiorna sull’andamento delle sue WSOP nel suo ultimo video blog.

Non perdete le nostre fantastiche promozioni, registrate attraverso i nostri link un account Virgin Poker e ricevete un bonus fino a €400. E come sempre non dimenticate di seguirci su Twitter per tutte le notizie in tempo reale.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli