Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

World Series of Poker 2010: Esaminando il Final Table del Player's Championship

John Juanda

Dopo quattro lunghi giorni di azione al Rio di Las Vegas, il $50,000 Player's Championship si concluderà oggi con il tavolo finale che include John Juanda, David Oppenheim, Daniel Alaei, Michael e Robert Mizrachi. E sarà interessante vedere quello che succederà una volta che le telecamere di ESPN inizieranno a riprendere.

Amore Fraterno
Dopo essere stati inattivi da mesi, sia Michael che Robert Mizrachi sono riusciti a conquistare questo importante tavolo finale. Robert siede come chip leader e suo fratello Michael si troverà a due posti alla sua sinistra e sarà interessante vedere la dinamica tra questi due giocatori. Non mi aspetto di vederli scontrarsi molto nelle prime fasi di gioco, ma onestamente voi lo fareste? Visto che entrambi hanno dei grossi stack, credo che vedremo i fratelli prendere a turno il ruolo di aggressori al tavolo, il che farebbe aumentare ad entrambi lo stack senza causarsi troppi danni a vicenda.

La dinamica cambierà ancora di più se entrambi i Mizrachi avranno un notevole chip counts e il gioco passerà a tre o quattro. Sarà naturale per i fratelli provare a non ostacolarsi, ma penso che nonostante tutto non ci sarà un esplicita collusione. Ora, se uno dei due verrà eliminato, quale effetto avrà sulla psiche dell’altro? Naturalmente ci sarà una sorta di delusione per un certo periodo dopo l’eliminazione. Sono curioso di vedere se gli altri al tavolo saranno capaci di sfruttare questa situazione.

Essere Qui, Metà dell’Opera

Anche se questo è uno dei tavoli finali più importanti a cui partecipa, John Juanda non è uno a cui manca l’esperienza. Solo due anni fa Juanda ha avuto la meglio di un estremamente difficile final table WSOP Europe Main Event vincendo il braccialetto. La sua resistenza e pazienza in quell’evento sono state la chiave della vittoria e credo che Juanda avrà lo stesso approccio per dare la caccia al suo quinto braccialetto WSOP.

Anche se la maggior parte dei giocatori sono abituati alle luci e alle telecamere, nessuno di loro ha passato tanto tempo sui set televisivi come Juanda. Sarà calmo, freddo e concentrato e a meno che non sarà molto sfortunato, è il mio favorito per la vittoria finale.

Vladimir Chi?

La sorpresa maggiore al 50,000 Player's Championship è stata senza dubbio Vladmir Schmelev. Schmelev, non ha esperienza di grossi tavoli finali se comparata al resto del gruppo e solo qualche risultato live. In molte circostanze, direi che volare sotto il radar sarebbe una cosa buona per Schmelev visto che molti giocatori non saprebbero cosa aspettarsi da lui, ma visto che questo torneo ha una così ottima struttura e un piccolo field, sono sicuro che per gli altri finalisti ogni avversario ha la sua pericolosità.

Schmelev, comunque non è proprio un novello. Si dice che giochi ai più grossi cash games in Russia ed è stato un prodigio degli scacchi. Ha posizione su alcuni dei giocatori più forti al tavolo con Juanda, Alaei e Michael Mizrachi direttamente alla sua destra, anche se gli altri alla sua sinistra non sono da meno. Gli do qualche punto per una posizione finale decente, ma di sicuro non sarà sufficiente per catapultarlo domani sul palco del Pavilion per ricevere il braccialetto.

--

Che incredibile modo di iniziare queste World Series of Poker. Penso che questo tavolo finale ci abbia sorpreso per alcuni nomi che non sono riusciti ad arrivarci come molti speravano. Ma aspettiamo di vedere quale sarà il risultato finale e quali storie ci offrirà l’atto conclusivo.

Name Surname
Matthew Parvis

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli