Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars EPT Tallinn Day 1b: Bukara al Comando

Perica Bukara

Il Day 1b dell’evento inaugurale PokerStars.net EPT al delizioso Swissotel di Tallinn ha visto molti giocatori prendere posto nell’elegante area del torneo localizzata al sesto piano di quello che è l’edificio più alto della città. Dopo nove livelli di gioco, il chip leader di fine giornata è risultato essere Perica Bukara con 210,600 chips. Bukara, che solo pochi giorni fa è arrivato al tavolo finale dell’Unibet Open a Praga, sicuramente spera di poter concludere meglio del sesto posto ottenuto lì per €25,800. Il serbo ha chiuso la giornata floppando un set con {8-}{8-} contro Dmitry Bezlepkin con {a-}{a-} al board di {q-}{8-}{3-} eliminando il russo proprio quando mancavano poche mani alla fine.

Il totale dei giocatori iscritti è salito a 420 dopo che altri 239 partecipanti sono arrivati nella città che sta diventando una dei nuovi posti turistici d’Europa. Nonostante la squadra Live EPT non sia presente all’evento (per cui non sarà trasmesso in televisione) il primo premio di €400,000 ha fatto gola a molti.

Il montepremi ha attratto un buon gruppo di Team Pokerstars Pro come Betrand 'ElkY' Grospellier, Dario Minieri e Mattias de Meulder tutti presenti, ma sfortunatamente per loro, nessuno sopravvissuto per il Day 2. Invece i membri Team Pro Vadim Markushevski, Juan Manuel Pastor e Katja Thater sono ancora in corsa, con Thater sorprendentemente l’unica donna rimasta.

Per molti dei media, è stato piacevole vedere uno dei propri giocare nel torneo. Benjamin Gallen, un blogger francese di lunga esperienza che ha coperto quasi 40 eventi EPT, ha giocato per la prima volta ma è stato eliminato proprio alla conclusione della giornata dal connazionale Manuel Bevand che ha preso al river un asso con asso-re contro il pocket kings di Gallen che è così uscito.

Ma Gallen è stato solo uno dei tanti ad essere stati eliminati, il finlandese Juha Helppi in effetti è stato il primo ad uscire dal torneo, mettendo il suo intero stack nel mezzo con i re ad un board otto-alta ma trovandosi contro gli assi. Altre vittime includono il vincitore del Monte Carlo High Roller Tobias Renkeimeier, Sami “LarsLuzak” Kelopuro, Michael Tureniec, Shaun Deeb e il campione dell’EPT Berlin Kevin McPhee.

Nonostante la perdita di grandi nomi, molti altri ritorneranno di nuovo in azione. Santiago Terrazas che ha finito 3° all’EPT Barcelona l’anno scorso, ha 176,300 e anche l’olandese vincitore di braccialetto WSOP Marc Naalden (114,600) ha avuto una grande giornata durante la quale ha sempre accumulato chips senza perdere mai un grosso piatto.

L’eccellente successo di questo torneo è stato leggermente mitigato dalla generale mancanza di giocatori estoni ma il locale Vallo Maidla (123,300) ha ancora la possibilità di arrivare in fondo a questo evento. Con 120 giocatori sopravvissuti ieri, combinati ai 90 del giorno precedente, i 210 rimanenti torneranno oggi per riuscire a conquistare un posto tra i 56 finalisti e avere la possibilità di diventare il primo campione in assoluto dell’EPT Tallinn.

Rimanete sintonizzati su Pokernews per seguire tutta l’azione!

Gioca nei Campionati PokerNews su Sisal Poker per oltre €3800 in premi extra. Gioca la serie B, qualificati gratis per tutti i tornei della Serie A e ricevi 5 Euro Subito + 100% fino a 400€ di bonus usando il codice POKERNEWS-405! Scopri le passwords dei tornei nel nostro gruppo Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli