Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Una Mano alla Volta?

una mano alla volta

Avete sentito dire questa espressione in ogni evento sportivo; che sia calcio, tennis, golf, o quello che volete, tutti gli esperti vi diranno che per vincere bisogna considerare “una partita/un punto/un colpo alla volta.” Quindi ne consegue che per vincere un torneo di poker bisogna conquistare una mano alla volta, giusto?

Fortunatamente i giocatori di poker non devono tenere conferenze stampa e non dobbiamo sentire lo stesso cliché usato e male insegnato da molti anche in questo sport. Una delle grosse differenze tra essere un giocatore di elite e i loro avversari è che i primi giocano il torneo mentre gli altri giocano mani.

Nella sua definizione più pura, l’espressione “una partita alla volta” significa dimenticare tutte le partire future, le implicazioni della competizione e le pressioni esterne per concentrarsi esclusivamente sul giocare la partita attuale nel modo migliore. In un torneo di poker, le condizioni generali sono tutto. Molti degli insegnamenti sulla strategia di poker in un torneo odierno sono incompleti e spesso fuorviano da quello che potrebbe essere facile modellando un giocatore meccanico e accelerando lo sviluppo di un nuovo poker.

La prima cosa che il giocatore di tornei moderno pensa quando vede un dieci-otto suited con dodici big blinds da bottone è, “andare all-in qui è profittevole?” Adottando questo tipo di processo mentale, che viene esaltato monotonamente nei forum e video simili di formazione, è un biglietto di sola andata per la mediocrità e la frustrazione quando i risultati non arrivano. Ci sono così tanti altri fattori da considerare - “Il field è abbastanza debole per accettare un valore marginale al rischio di essere eliminati qui,” “Cosa significherebbe per il mio stack vincere o meno questo piatto,” “Sono nello stato mentale giusto per giocare al meglio con uno stack sotto quello medio o dove provarci a questo punto,” solo per citarne qualcuno.

Come l’uscita di sicurezza più vicina in un aereo di solito è diversa per ogni volo, così la vostra situazione in un torneo è diversa dono ogni mano in qualsiasi torneo. Pensate di essere in quella situazione per la milionesima volta ma le differenze devono essere considerate. Probabilmente state lottando per accumulare chips come short stack alla bolla quindi ci provate, probabilmente la struttura dei premi è particolarmente piatta da farvi decidere che provarci in quel momento non è necessario, o probabilmente i giocatori al vostro tavolo aprono con un range di mani piuttosto inusuale così da permettervi di giocare in modo proficuo la vostra condizione di short stack se perdete questo coin flip.

L’espressione “una mano alla volta” nel suo significato più profondo non è applicabile ai tornei di poker dato che il gioco matematico isola le mani e può spesso essere un grosso errore in alcune condizioni. Il torneo di poker richiede una capacità di percepire che spesso si è persa nei giocatori moderni: allenate la vostra mente a pensare ai possibili scenari e sarete già oltre la curva.

Imparate di più dai pros di PokerNews Strategy registrando un account adesso.

Gioca nei Campionati PokerNews su Sisal Poker per oltre €3800 in premi extra. Gioca la serie B, qualificati gratis per tutti i tornei della Serie A e ricevi 5 Euro Subito + 100% fino a 400€ di bonus usando il codice POKERNEWS-405! Scopri le passwords dei tornei nel nostro gruppo Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli