Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2013: Finger vince il 6-max, bene Alioto e Pescatori nell'evento #25

WSOP 2013: Finger vince il 6-max, bene Alioto e Pescatori nell'evento #25 0001

Dopo le prime news da Las Vegas, diamo uno sguardo agli altri eventi della giornata n.16 delle World Series Of Poker.

Evento #21: $3.000 No-Limit Hold'em (Six Handed)

A soli 22 anni Martin Finger, nonostante numerosi titoli vinti e più di $1,5 milioni guadagnati nella sua giovane carriera, ha raggiunto il traguardo che ogni giocatore di poker in realtà desidera: un braccialetto WSOP.

Il battagliero pro si è imposto nell'evento $3.000 No-Limit Hold'em Six-Handed. Ha resistito ad un altro professionista, Matt Stout in un heads-up dal sapore di un'epica battaglia ricca di colpi di scena e alla fine ha vinto il suo primo braccialetto oltre a 506.764$.

Tra gli ultimi 13 giocatori in gara di oggi, si sono piazzati al 9° posto il vincitore di otto braccialetti Erik Seidel e all'8° Nick Schulman. Un altro giocatore che ha guadagnato un bel gruzzolo in questo evento è stato Dan Kelly che incredibilmente è arrivato a premio sei volte su sette nei vari eventi giocati a queste WSOP. Kelly ancora una volta è arrivato al Day 3, ma è uscito presto, chiudendo al 10° posto.

Al tavolo finale a 6 è arrivato invece il vincitore di due braccialetti David “The Dragon” Pham, che ha chiuso al 4° posto.

Questo il risultato del tavolo finale:

1st: Martin Finger - $506,764
2nd: Matt Stout - $313,370
3rd: Matt Berkey - $199,733
4th: David Pham - $131,679
5th: Nikolai Sears - $89,402
6th: Andrew Dean - $62,458

Evento #23: $2.500 Seven-Card Stud

Poca gloria purtroppo per i colori azzurri in questo evento. La giornata è iniziata con Dario Alioto al sesto posto del chipcount e Marco Traniello (battente bandiera americano, ma italiano di nascita) e Dario Sammartino entrambi sopra average.

Solo Traniello è riuscito a centrare la zona a premio, chiudendo al 30° posto ($3.889). Niente da fare per Alioto e Sammartino, out poco prima della bolla.
Particolarmente curiosa e sfortunata la vicenda di quest'ultimo. Il giocatore italiano tarda qualche minuto ad arrivare in sala e nel frattempo la sua posizione al tavolo è occupata per errore da Ivan Schertzer. Non appena arriva Sammartino viene fatta chiarezza sulla posizione al tavolo, ma la cosa peggiore è che nel frattempo Schertzer ha già iniziato a giocare alcune mani, utilizzando lo stack di Sammartino e riducendolo da 20.600 a 12.400!
Dopo una serie di consulti, il direttore del torneo Charlie Ciresi rimette più o meno le cose a posto, spostando i giocatori nella giusta posizione al tavolo e cercando di ricorstruire lo stack di Sammartino, anche se alla fine quest'ultimo riprenderà il gioco con circa 2.000 chips in meno tra bui e compensazioni varie.

Il Day2 dell'evento #23 si è concluso con Frank Kassela al comando degli ultimi 10 players che torneranno domani per il final table. Tra questi, ci sono nomi del calibro di Scott Seiver e Michael "The grinder" Mizrachi, che domani proveranno sicuramente a mettere le mani sulla prima moneta da 145.520$.

WSOP 2013: Finger vince il 6-max, bene Alioto e Pescatori nell'evento #25 101
Frank Kassela

1Frank Kassela331,500
2David Chiu295,000
3Matthew Ashton277,500
4Scott Seiver237,500
5Gary Benson213,500
6Helmut Koch157,500
7Michael Mizrachi128,000
8Jesse Martin84,000
9Adam Friedman74,500
10Freddie Ellis26,000

Evento #24: $1.500 No-Limit Hold'em

Ha preso il via l'evento 24 delle WSOP 2013 il quale, con un buy-in da 1.500$, ha richiamato la partecipazione di ben 1.731 giocatori.
Allo stop in sala sono 198 i players left, tutti ITM. Tra questi Mohsin Charania, il pro di PokerStars Victor Ramdin e soprattutto il chipleader finale, Paul Wasicka che ha imbustato 140.100 chips. Out invece fuori dai premi il pro di Sisal Niccolò Caramatti.

1Paul Wasicka140,100
2Mohsin Charania122,800
3Huy Nguyen116,100
4Wade Townsend110,000
5Sam Cohen109,000
6Daniel Strelitz97,400
7Russel Thomas94,000
8Bryn Kenney87,500
9Rob Tepper86,800
10Mike Del Vecchio86,500

Evento #25: $5.000 Omaha Hi-Low 8-or-Better

Altro ottimo start di Dario Alioto nell'evento #25: $5,000 Omaha Hi-Low 8-or-Better. Al termine del Day1, ilpro di Sisal chiude al sesto posto del chipcount e riparterà al Day2 di domani con l'invidiabile stack di 45.800 chips.

WSOP 2013: Finger vince il 6-max, bene Alioto e Pescatori nell'evento #25 102
Dario Alioto

Bene anche Max Pescatori, che termina la giornata sopra average con 24.500 chips.

Sono stati 241 gli iscritti a questo torneo, al comando c'è Hal Klein con 77.100 chips. Un chipcount complessivo ancora non ufficiale dice che sono 162 i players left, tra i quali Mike Matusow, Fabrice Soulier, Scotty Nguyen, Phil Ivey, Todd Brunson, Erik Seidel, Andy Bloch, Bertrand “Elky” Grospellier e Phil Hellmuth solo per fare una rapida carrellata, che tornano domani per cercare di raggiungere almeno la zona ITM, fissata a quota 27.

1Hal Klein77,100
2Luis Velador59,100
3Pat Pezzin58,400
4Brian Hastings50,600
5Brendan Taylor48,000
6Dario Alioto45,800
7Christopher George44,000
8Matt Glantz44,000
9Cheech Barbaro44,000
10Tim Burt43,500

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli