Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2013: Hagerling vince il "Mixed max", Duval primo nel 1.500$ NL Hold'em

WSOP 2013: Hagerling vince il

Prosegue la marcia delle World Series Of Poker 2013 che arriva al "giro di boa" con 31 eventi disputati sui 62 in programma. Subito due braccialetti consegnati questa notte a Las Vegas, vediamo quali.

Evento #27: $3.000 No Limit Hold'em (Mixed Max)

Ieri vi abbiamo raccontato dell'ottimo risultato dei nostri 3 rappresentanti, Dario Sammartino, Massimo Mosele e Giacomo Fundarò tutti a premio nell'evento #27 . Il torneo è stato poi interrotto, per raggiunto limite di tempo, all'heads up finale che ha visto contrapposti gli americaniIsaac Hagerling e Max Steinberg.

La sfida è stata molto combattuta, grazie anche al sostanziale equilibrio negli stack di partenza. La prima action degna di nota è un ottimo bluff di Steinberg che apre a 65.000 e trova il call dell'avversario. Il dealer gira {7-Diamonds}{8-Diamonds}{6-Spades}, sul quale Hagerling donk-betta 85.000, Steinberg rilancia fino a 275.000 e Hagerling chiama. Il turn è un {j-Hearts} e questa volta è check-call di Hagerling per 450.000. L'ultima carta è un {a-Clubs}: Steinberg va all-in e Hagerling, dopo averci pensato un po', folda. Il suo avversario mostra {q-Diamonds}{4-Diamonds}, un bluff che gli vale la chiplead momentanea nell'hu.

Hagerling riesce però a recuperare grazie ad un colpo fortunato: in all-in preflop con {k-Diamonds}{10-Clubs} vs {a-Diamonds}{k-Clubs} trova un miracoloso {10-Hearts} al river.

Il match si conclude alla #107 mano quando i due giocatori vanno all-in preflop: Hagerling parte sopra con {a-Clubs}{8-Clubs} su Steinberg che ha {a-Hearts}{6-Spades}. Il board {10-Spades}{8-Spades}{3-Clubs}{7-Clubs}{4-Hearts} decreta la vittoria del primo che, oltre al braccialetto WSOP, si porta a casa $372.387. Un significativo incremento delle sue vincite in carriera che prima di questo torneo ammontavano a $14.393.

Evento #28: $1.500 No-Limit Hold'em

L'evento #28 è ripartito con 16 giocatori ancora in azione.
In circa 3 ore il field è stato ridotto alla composizione del final table (niente gloria per "lo storico" T.J. Cloutier, out in 13ma posizione), e anche a quel punto il gioco è stato molto rapido ed aggressivo.

Alla fine si è imposto il giovane (ma già titolato grazie ad un terzo posto WPT) Jason Duval che ha superato nel testa a testa decisivo l'americano Majid Yahyaei, con questa mano: Duval apre per 200.000, e Majid Yahyaei chiama. Il flop consegna {a-Clubs}{7-Diamonds}{k-Diamonds}, sul quale Yahyaei check-raisa fino a 675.000 l'iniziale c-bet di Duval a 250.000. Duval shova e Yahyaei, dopo un po' di riflessione, chiama.

Yahyaei: {q-Clubs}{2-Hearts}
Duval: {q-Diamonds}{8-Diamonds}

Il call di Yahyaei lascia tutti stupiti e non sorprende che né turn {10-Hearts} né river {8-Clubs} regalino titolo e $324.442 di premio al canadese Jason Duval.

WSOP 2013: Hagerling vince il "Mixed max", Duval primo nel 1.500$ NL Hold'em 101
Jason Duval

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli