Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOP 2013: il final table è servito, Castelluccio sfiora l'impresa!

WSOP 2013: il final table è servito, Castelluccio sfiora l'impresa! 0001

Il Main Event delle World Series of Poker edizione 2013 è arrivato all'ultimo atto. Il final table è servito con i nomi dei magnifici 9 che, il 4 e 5 novembre prossimo, si contenderanno il braccialetto più importante, impreziosito da un assegno del valore di $8.359.531!

Il chipleader del final table è il due volte vincitore di un titolo WSOP JC Tran, che ha terminato la giornata davanti a tutti con 38.000.000 di chips.

JC Tran
JC Tran

A fargli compagnia ci saranno Amir Lehavot, Marc McLaughlin, Jay Farber, Ryan Riess, Sylvain Loosli, Michiel Brummelhuis, Mark Newhouse e David Benefield, allineati in questo modo:

1JC Tran 38,000,000
2Amir Lehavot 29,700,000
3Marc McLaughlin 26,525,000
4Jay Farber 25,975,000
5Ryan Riess 25,875,000
6Sylvain Loosli 19,600,000
7Michiel Brummelhuis 11,275,000
8Mark Newhouse 7,350,000
9David Benefield 6,375,000

Non ci sarà invece, purtroppo per noi, l'italiano Sergio Castelluccio. Il pro di Enjoybet ha sfiorato l'epica impresa di accedere al tavolo finale, dopo quello raggiunto da Filippo Candio nel 2010.

Il "Genio" si è fermato al 14° posto, intascando comunque una moneta pari a $451.398.

Sergio Castelluccio
Sergio Castelluccio

Per buona parte della giornata, il pro campano ha controllato la situazione senza correre troppi rischi, incrementando un po' alla volta il proprio stack, fino ad arrivare a quota 12 milioni di chips, collocandosi tra i primi dieci del chipcount.
Una volta rimasti in 16, è arrivata la mano che ha azzoppato in maniera pesante il nostro portacolori. Ve la riproponiamo, come apparsa direttamente nel nostro blog live:

Hand #132: Marc McLaughlin apre a 500,000 da under the gun, Sergio Castelluccio 3betta a 1.150.000 da bottone, passano i bui e chiama McLaughlin.
Flop {A-Spades}{7-Diamonds}{6-Clubs}
Doppio check.
Turn {3-Spades}
McLaughlin esce 800,000 e Castelluccio chiama.
River {9-Diamonds}
McLaughlin ne mette 3 milioni, Castelluccio tanka almeno due minuti ed alla fine chiama. McLaughlin gira {8-Diamonds}{5-Diamonds} per la scala chiusa al river e Castelluccio mucka.

A questo punto Castelluccio si è trovato a circa 4 milioni e, di lì a poco, è sopraggiunta l'eliminazione. Con bui ormai 150.000/300.000 e ante 50.000, l'italiano openpusha da bottone per 4.350.000, passa lo SB ma Amir Lehavot snappa da big blind.
Lehavot {K-Diamonds}{K-Hearts}
Castelluccio {A-Hearts}{5-Spades}

Board {Q-Spades}{8-Spades}{2-Diamonds}{Q-Hearts}{2-Clubs} e la fantastica corsa di Castelluccio finisce così. Ovviamente, tutta l'Italia del poker è riunita in un grande applauso per una prestazione straordinaria, e in un ringraziamento a Castelluccio che ha fatto vivere a tutti i tifosi italiani "notti magiche" di poker!

L'ultima eliminazione della giornata, quella dell' "uomo bolla" del tavolo finale, ha un che di amaro. Il destino ha voluto che fosse proprio Carlos Mortensen ha chiudere il torneo in 10a posizione, unico tra i giocatori ancora in gara a poter vantare un titolo Main Event WSOP (2001) e quindi in grado di realizzare una storica doppietta a 12 anni di distanza dal primo successo.

Carlos Mortensen
Carlos Mortensen

Dopo aver ceduto un paio di piatti di fronte all'aggressività degli avversari, lo spagnolo si è trovato fanalino di coda del chipcount e sostanzialmente short stack. Alla mano #281 della giornata, Carlos Mortensen apre a 800.000 da cutoff e JC Tran flatta da big blind.
Flop {10-Clubs}{6-Clubs}{3-Spades}
Tran check-calla la cbet a 800.000 di Mortensen.
Turn {9-Clubs}
Tran shova e Mortensen chiama per le sue 3.575.000 chips.
Tran: {8-Clubs}{7-Spades}
Mortensen: {A-Clubs}{9-Hearts}
River {2-Diamonds} ininfluente e Mortensen manda gli altri 9 giocatori a festeggiare.

Ricordiamo che per chi volesse rivivere tutta l'emozione di questa ultima giornata, è disponibile il nostro blog live, sponsorizzato da GD Poker.

Le World Series Of Poker 2013 terminano (per ora) qui. L'ultimo atto con quello che può essere considerato il campionato del mondo di poker è fissato per il 4 novembre prossimo, a Las Vegas per il final table del Main Event. E potete stare tranquilli che noi di PokerNews saremo in prima linea per raccontarvi tutto in diretta.

Grazie a tutti e...restate con noi!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli