Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
WSOP 2017 Now Live

David Baazov Saluta Amaya: si è Ufficialmente Dimesso

  • Mo NuwwarahMo NuwwarahBeto10Beto10
David Baazov

A seguito delle accuse di insider trading, il co-fondatore ed ex Chief Executive Officer di Amaya, David Baazov, ha "rassegnato le dimissioni da ogni posizione ricoperta nella compagnia", come riportava qualche giorno fa il The Canadian Press (qui la notizia).

Baazov si era fatto da parte volontariamente per un tempo indefinito lo scorso marzo, dopo che l'organismo di sicurezza del Quebec, l'Autorité des Marchés Financiers (AMF) aveva mosso cinque accuse contro di lui, per aver "avuto un ruolo attivo in alcune trade mentre era in possesso di informazioni privilegiate, influenzando o tentando di influenzare il prezzo di mercato di Amaya inc., e comunicando informazioni privilegiate". Insieme con Baazov sono stati accusati di insider trading diverse altre persone, incluso il fratello Josh.

"Queste accuse sono false e intendo contestarle con fermezza", disse David Baazov all'epoca. "Sebbene io sia molto deluso dalla decisione dell'AMF, sono altrettanto fiducioso che la mia innocenza verrà dimostrata in ogni capo d'accusa".

Rafi Ashkenazi, che all'epoca fu nominato CEO ad interim, è stato confermato definitivamente in tale posizione dalla parent company di PokerStars. Anche l'attuale Chairman of the Board Divyesh Gadhia non lo è più ad interim.

"Amaya ringrazia il signor Baazov per il suo contributo sin dall'inizio e per la crescita dell'azienda, e spera che il signor Ashkenazi continui con successo a condurre la strategia esecutiva dell'azienda", ha affermato Amaya in un comunicato stampa.

Anche Baazov ha voluto commentare nello stesso comunicato:

"Sono orgoglioso del mio contributo nella creazione di Amaya nella compagnia di successo quale è oggi e continuerò a fare il tifo per il suo management e per la sua strategia".

Se questo capitolo per Baazov si è chiuso, rimane da capire se le sue intenzioni di acquistare la compagnia quotata in Borsa, tramite un'offerta all-cash, siano ancora valide.

SBCNews fa sapere che, dal punto di vista di Amaya, "le discussioni proseguono" in tal senso.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Cosa ne pensi?