Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerStars Championship Bahamas Day 5: Josephy e Harder al Final Table

Cliff Josephy

Dopo cinque livelli di gioco, il PokerStars Championship Bahamas Main Event ha trovato i suoi sei finalisti. Sarà il canadese Michael Gentili a menare le danze, davanti a Christian Harder.

Il PokerStars Team Pro Jason Mercier e la PokerStars The Big Game Nadya Magnus sono stati eliminati in corso d'opera. Il November Nine Cliff Josephy invece ce l'ha fatta a raggiungere il final table, anche se sarà lo short stack assoluto.

PostoGiocatorePaeseStack
1Michael VelaUnited States1,755,000
2Christian HarderUnited States5,985,000
3Rasmus GlæselDenmark1,560,000
4Aleksei OpalikhinRussia4,590,000
5Cliff JosephyUnited States1,240,000
6Michael GentiliCanada6,175,000

PokerStars Championship Bahamas: la Cronaca Del Day 5

Il Day 5 è cominciato con 16 giocatori: due dei primi tre a salutare la truppa sono stati probabilmente i giocatori più noti. L'ex campione del mondo Ryan Riess è stato sfortunatissimo contro Michael Vela: il suo asso dominava quello dell'avversario ma è stato superato sul board, dove Riess ha mancato anche un progetto di colore.

Per quanto riguarda Jason Mercier, invece, un 14esimo posto scaturito da un all-in in cui partiva dominato. Poco dopo, sono stati eliminati anche Alan Schein, Marcin Kapowski e Michael Bartholomew, che con 9-9 ha beccato Harder con A-A.

Harder, che nel 2008 chiuse al settimo posto il PokerStars Caribbean Adventure per $200,000 di premio (fu il primo itm di rilievo in carriera), potrebbe superare quel risultato qui alle Bahamas a 9 anni di distanza. Da allora, Christian ha aggiunto altri 3,5 milioni di dollari di vincite, diventando uno dei player più continui dei circuiti live.

Proprio Harder ha preso il comando dopo l'eliminazione di Bartholomew. La coppia d'assi gli ha concesso un piatto cruciale contro l'argentino Rodrigo Cordoba, eliminato in 10a posizione al termine di un piatto da oltre 5,2 milioni di chip.

A dispetto del suo stack ridotto, il finalista del Main Event WSOP 2016 Cliff Josephy ha vissuto una giornata piuttosto tranquilla, a differenza degli altri due short stack.

Nadya Magnus, invece, ha chiuso al nono posto dopo aver perso un piatti decisivo contro Michael Vela, finendo alle casse poco dopo che John Dibella, già vincitore di un PCA Main Event in passato (era il 2012) ha fatto lo stesso. Anche Dibella si è inchinato agli assi di Christian Harder, con la sua pocket pair di 9.

Riuscirà Gentili a diventare il primo vincitore di un PokerStars Championship Main Event? Gli altri protagonisti del final table faranno di tutto per fermarlo, anche se dovranno fare i conti con il suo big stack.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Michael Gentili
Michael Gentili leads

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli