Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
WSOP 2018

Slowplay con la Top Two Pair su Board Scoordinato

Jonathan Little

Ecco una mano interessante che ho giocato di recente durante un torneo di no-limit hold'em da $3.5000 al Seminole Hard Rock in Florida.

Siamo al livello 150/300/50 e da cutoff ricevo {A-Diamonds}{9-Hearts}. Con uno stack di poco superiore ai 75 big blind, decido di rilanciare a 750. Entrambi i bui chiamano e il flop è ottimo per me: As]{9-Clubs}{5-Diamonds}, per una doppia coppia.

Quando floppiamo mani forti come questa, prima di iniziare a sparare puntate per valore occorre considerare un fattore: quanto è coordinato il board? Qui il flop non lo è affatto. Non ci sono veri progetti (solo gutshot o colori backdoor). Perciò, quando tutti fanno check, io punto poco, solo 1.100 su un pot di 2.700.

Il giocatore da small blind inaspettatamente rilancia a 2.800 e il big blind folda. Questo può voler dire parecchie cose, anche se come discuto nel video di solito rappresenta una mano completata molto forte come {A-}{5-} o meglio, o progetti.

Il mio primo pensiero quando tocca di nuovo a me è non far scappare il mio avversario senza fargli capire che ho una mano premium. Chiamo il check-raise al flop. Date un'occhiata a come si sono svolte le cose da qui in poi e ascoltate la mia analisi:

Come avreste approcciato questa mano? Sareste andati all-in al river, o avreste giocato la vostra mano forte lentamente come ho fatto io?

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.700.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli