Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   

Bluff Catching Con Asso-Carta Alta

Bluff Catching Con Asso-Carta Alta

La mano di questa settimana è tratta dalle fasi iniziali di un torneo, quando gli stack erano deep e i bui 50/100. Ricevo {a-Spades}{j-Clubs} da hijack e rilancio a 300, ricevendo il call del big blind. Il flop è {q-Clubs}{8-Clubs}{6-Hearts} e il mio avversario fa check.

Come spiego nel video, quando decidiamo se andare in c-bet o no in questo tipo di spot (molto comune), vogliamo pensare a quanto spesso l'avversario folderà, ma anche alla possibilità di estrarre molto valore o meno puntando.

Qui probabilmente il mio avversario non folderà a una c-bet, e per un paio di motivi puntando non estraggo neppure molto valore. Inoltre non voglio subire un check-raise e dover foldare, perciò tutto sommato decido di fare check-dietro.

Il turn è un {4-Spades} e il mio avversario punta 400 su un pot di 650. In questo caso, penso che A-J sia una mano troppo buona per foldare e così chiamo. Il river è un {6-Spades} e con 1.450 nel piatto, il mio avversario punta 900.

Come suggerisce il titolo, qui devo decidere se andare in bluff catch con asso-carta alta o no. Il mio avversario sta bluffando qui? Con quali mani punterebbe su questo river?

Date un occhio al video e ascoltate la mia spiegazione, per vedere cosa ho deciso di fare e com'è andata:

Qui c'erano tante possibilità di bluff e chiamare sembrava la cosa giusta da fare, come in effetti si è dimostrata. Voi avreste chiamato su questo river?

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.700.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli