Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   

Quando un Progetto di Colore Scarso Diventa una Mano Completata Marginale

Quando un Progetto di Colore Scarso Diventa una Mano Completata Marginale

La mano di questa settimana deriva da un torneo di no-limti hold'em da $2.000 con un field piccolo. I bui sono 75/150 e gli stack effettivi circa 20.000, che ci rende piuttosto deep.

Un giocatore loose-aggressive apre a 400 da middle position e io da bottone trovo {8-Hearts}{6-Hearts}. Come discuto nel video sotto, con questa mano speculativa posso scegliere qualsiasi cosa: fold, call o reraise. La decisione spesso si basa sugli stili di gioco dell'original raiser e dei bui.

In questo caso decido di rilanciare a 1.300 con i miei suited connector bassi. Tutti foldano fino al player da middle che fa call, e poi check su flop {10-Hearts}{4-Clubs}{2-Hearts}.

Questo è un buon flop per me, perché ho un progetto di colore, e punto 1.100, cioè circa il 40% del piatto con l'idea di continuare a puntare al turn (tornando indietro non mi spiacerebbe puntare un po' di più qui, perché eravamo deep-stack).

Il mio avversario chiama e il piatto sale a circa 5.000, e quando il turn è un {8-Diamonds} il mio oppo fa ancora check.

Avendo chiuso una coppia, devo decidere se continuare a puntare come volevo o fare check. Mi fermo qui e vi lascio vedere cos'è successo, mentre spiego perché ho scelto di procedere così con il mio progetto scarso e la mia mano completata marginale.

In questa mano, la coppia al turn mi ha dato un po' di valore di showdown, incoraggiandomi a fare check invece di puntare col progetto (come avevo in mente).

In generale, quando si ha tante mani nuts nel proprio range e pochi potenziali bluff, bisogna continuare a puntare. Se ci s0paventiamo e bluffiamo di rado, perdiamo opportunità di vincere soldi.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.700.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli