Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Doppia Coppia su Board Monocolore: uno Spot Difficile

Doppia Coppia su Board Monocolore: uno Spot Difficile

Questa settimana voglio condividere con voi una mano interessante, in cui un avversario imprevedibile ha giocato in maniera insolita contro di me da fuori posizione dopo il flop.

In un torneo da $3.500 del World Poker Tour, i bui sono 400/800 con ante 100 quando io ricevo {A-Spades}{K-Clubs} da hijack. Con 145.000 chip di stack, rilancio a 2.000 e tutti foldano fino a un giocatore loose-aggressive molto splashy, che da big blind con 45.000 chip fa call.

Il flop è {A-Diamonds}{K-Diamonds}{6-Diamonds}: ho la top two pair, e su un piatto da 5.300 il mio avversario punta 2.500, dandomi subito una bella gatta da pelare.

Come discuto nel video, quando devo pensare con quali mani un giocatore potrebbe uscire puntando, per prima cosa penso a mani completate marginali (come A-9) o mani a progetto. Posso giocarmi tutto lo stack qui? In questo scenario e contro questo giocatore, sono felice di andare all-in, ma dovrei chiamare o rilanciare?

Scelgo il mini-raise a 5.000 e il mio avversario fa call. Il turn è un {5-Clubs}, carta che sembrerebbe pessima per il range del mio oppo, ma lui esce di nuovo in puntata, stavolta per 5.000 (circa un terzo del piatto).

Ancora una volta mi trovo nella posizione di dover decidere se chiamare o rilanciare. Qui mi fermo e vi lascio vedere cosa ho deciso di fare e come ho giocato al river quando il mio avversario ha puntato ancora.

Come vi sareste mossi in questa situazione particolare, al flop, al turn e al river?

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.700.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli