Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Il Rapinatore del Bellagio Tenta il Bis: Ferito a Morte [VIDEO]

Il Rapinatore del Bellagio Tenta il Bis: Ferito a Morte [VIDEO]

L'uomo che ha rapinato due volte negli ultimi due anni il gabbiotto del poker al Bellagio è stato ferito mortalmente durante il secondo tentativo.

Michael Charles Cohen, 49 anni, ha fatto irruzione al Bellagio armato di pistola, intorno alle 21.45 di venerdì 15 marzo, intimando di farsi consegnare il denaro nel gabbiotto situato nella sala da poker. Tra i presenti, molti regular del Bellagio come Eli Elezra, che ha anche twittato sull'accaduto.

Una Fuga Finiat Male

Dopo essersi intascato circa $35.000, come riportano alcune fonti, Cohen si è aperto un varco in un'uscita vicina. A quel punto ha tentato di rubare un paio di veicoli, ma senza successo. Per fortuna, in quel momento nell'area la polizia era presente in massa, a causa di una 12enne dichiarata scomparsa nelle vicinanze.

Al parcheggio, gli ufficiali si sono imbattuti in Cohen, che ha aperto il fuoco dopo che gli è stato chiesto di arrendersi. Un poliziotto è stato colpito nel petto, e a quel punto un secondo ha sparato, colpendo Cohen alla testa. Il colpo è stato fatale.

Secondo KTNV, sito di news locali, Cohen è stato dichiarato morto a causa della ferita poche ore dopo, alle 3.17 del mattino. Il poliziotto a cui aveva sparato se l'è cavata senza un graffio, grazie al giubbotto antiproiettili.

"Questa sarebbe potuta essere una vera tragedia per il poliziotto e per i cittadini della nostra comunità", ha dichiarato un portavoce della polizia.

Potete trovare il video dell'accaduto a questo link.

Il Precedente

Nel novembre del 2017, un bandito mascherato aveva commesso un crimine simile sempre nella poker room del Bellagio.

L'incidente ebbe luogo un martedì pomeriggio, con il sospettato che scappò a bordo di una Chevy Cruze. La polizia dichiarò di essere a caccia di un maschio bianco, registrato dalle telecamere di sorveglianza.

Nel corso del fine settimana, dopo la morte di Cohen, la polizia ha confermato che era stato lui a commettere entrambi i crimini.

Inoltre, le forze dell'ordine hanno reso noto il corposo "curriculum" criminale di Cohen, che nel 1999 e nel 2008 era già stato condannato per due rapine in banca. Inoltre, Cohen si era anche macchiato di rapimento.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli