Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Floppare Top Pair e Progetto Colore ma Subire un Check-Raise

Floppare Top Pair e Progetto Colore ma Subire un Check-Raise

La mano di questa settimana deriva da un torneo di no-limit hold'em da $5.000 e mi vede rilanciare da early position e ricevere diversi call, poi centrare il flop decisamente bene in uno spot dove, però, il board potrebbe aiutare anche i range dei miei avversari.

I bui sono 300/600 con ante 75 e con uno stack di 50.000 rilancio da under the gun a 1.600 con {k-Diamonds}{j-Diamonds}. L'hijack e i bui chiamano e il flop è {j-Spades}{10-Diamonds}{2-Diamonds}.

Come detto, hijack che ha chiamato può avere o una pocket pair o carte alte. Lo stesso vale per lo small blind: questo significa che entrambi potrebbero apprezzare questo flop. Il big blind ha un range ampio pure lui, e pertanto potrebbe avere voce in capitolo.

I bui fanno check, e come discuto nel video penso che fare check su questo flop sia un'opzione viabile, nonostante io abbia top pair e progetto colore. Queste top pair sono buone da inserire nel range di check a volte, specialmente quando sono accompagnate anche da progetti come in questa situazione.

Anche puntare va bene, però, e in questo caso punto 3.500 (circa mezzo piatto). L'hijack folda, lo small blind chiama, e il big blind però rilancia a 12.000 (più del 40% del suo stack).

Che cosa potrebbe avere il big blind? Come dovrei procedere? Date un'occhiata sotto e ascoltate la mia analisi, guardate cosa ho scelto di fare e come si è sviluppato il resto della mano.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.800.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli