Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2021: Koon Re degli heads up, Melara settimo nello Stud

Maurizio Melara

Nono giorno di WSOP 2021 e non mancano gli spunti.

Prima storica vittoria alle World Series per Jason Koon che trionfa nel torneo heads up e mette fine ad un digiuno che stava iniziando a far rumore. Bracciale anche per Ari Engel che domina tutti nel Championship e nega a Phil Hellmuth il sedicesimo trionfo nella kermesse.

Infine, nello Stud si esauriscono le speranze di Maurizio Melara: l'azzurro chiude in settima piazza, dopo una grandissima prestazione.

Koon l'attesa è finita

Uno dei migliori giocatori al mondo, ma senza bracciale. Almeno fino a pochi minuti fa. Jason Koon ha vinto il $25,000 Heads-Up No-Limit Hold’em alle WSOP 2021, dopo una lunghissima battaglia, tra semifinale e finale. Un bracciale che centra con pieno merito, mettendo fine ad un digiuno quasi grottesco.

4 giocatori sono tornati per contendersi il bracciale. Da una parte la semifinale tra Daniel Zack e Gabor Szabo, mentre l’altro duello si infiamma con Jason Koon opposto a Henri Puustinen. Il duello più atteso era proprio quest'ultimo, con l'atteso Koon da una parte e il regular online degli heads up dall'altra.

Vince Koon che sul board {3-Clubs}{4-Spades}{9-Clubs}{k-Spades}{j-Diamonds} si presenta con {j-Hearts}{4-Diamonds} per la doppia coppia a fronte di {q-Spades}{3-Spades} del rivale che a solo bottom pair e manca il draw al river. Nell'altra sfida invece cade Dan Zack, quando muove allin con {k-Hearts}{3-Clubs} e sbatte su {a-Diamonds}{j-Clubs} di Szabo.

Jason Koon
Jason Koon by Pokernews

Si passa così alla finale tra l'americano e il magiaro e non manca lo spettacolo. Gabor prende il largo due volte e arrivano altrettante rimonte di Jason. L'ultimo sorpasso del player a stelle e strisce è quello decisivo, visto che il futuro runner up resta con le briciole e nella mano seguente finisce ai resti con {k-}{9-} e Koon chiama con {j-}{7-}. Un jack al flop assegna il primo bracciale in carriera a Jason Koon che incassa per il trionfo 243 mila dollari.

Il payout del final day

1 Jason Koon $243,981
2 Gabor Szabo $150,790
3 Henri Puustinen $89,787
4 Daniel Zack $89,787

Engel fa il bis, Phil esce quinto

Non si avvera il sogno di Phil Hellmuth nel $10,000 Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship, dove 5 giocatori tornano per assicurasi uno dei bracciali più ambiti. Il record man di bracciali inseguiva la sedicesima vittoria della carriera, ma paga uno stack troppo risicato rispetto a quello dei rivali ed esce al quinto posto per 80.894 dollari.

Ari Engel
Ari Engel by Pokernews

Fuori dal podio ci resta anche Eddie Blumenthal, mentre la medaglia di bronzo finisce al collo di Andrew Yeh che lascia spazio al duello finale tra Ari Engel e Zachary Milchman. Ari parte con un netto vantaggio, ma Zac è un osso duro, con il testa a tesa finale che dura qualcosa come sei ore. Poi, dopo un lungo tiro e molla, Engel trovata la zampata decisiva e a distanza di due anni dalla prima volta, mette al polso il secondo bracciale, assieme a 317.076 dollari.

Il payout

1 Ari Engel $317,076
2 Zachary Milchman $195,968
3 Andrew Yeh $143,988
4 Eddie Blumenthal $107,204
5 Phil Hellmuth $80,894

Maurizio Melara out nello Stud

Non ci sarà Maurizio Melara al final day del $1,500 Seven Card Stud. L'azzurro ha chiuso la sua stupenda corsa al settimo posto per un premio di 10.490 dollari. Chi invece avanza è niente meno che Shaun Deeb il quale mette nel mirino il quinto bracciale della sua carriera. Per lui secondo stack in gioco con 1,195,000, alle spalle di Rafael Lebron leader con 1.690.000 unità.

Maurizio Melara
Maurizio Melara by Pokernews.com

Questa notte la volata finale verso il braccialetto e la prima moneta da $82,262, con i cinque left che hanno già sicuri in tasca almeno 18,475 dollari.

Il count ufficiale

1 Rafael Lebron 1,690,000
2 Shaun Deeb 1,195,000
3 David Moskowitz 1,150,000
4 David Williams 1,050,000
5 Nicholas Seiken 970,000
6 Christina Hill 435,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli