Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2021: Dario Sammartino vola nel Poker Player Championship

Dario Sammartino

Trentaduesimo giorno di WSOP 2021 agli archivi.

Le WSOP 2021 ci regalano un Dario Sammartino in grande forma e capace di chiudere al secondo posto nel count, del $50,000 Poker Players Championship. L'evento#60 della kermesse è il vero fiore all'occhiello della manifestazione, considerando che il buyin da una parte richiama solo grandi campioni e dall'altra mette in gioco una struttura che alterna ben 9 varianti.

Il partenopeo ha davvero dominato la scena e con merito si porta al day 2: strada lunghissima verso il bracciale, ma se il buongiorno si vede dal mattino, possiamo sognare in grande.

Intanto Ben Yu cala il poker di bracciali, in una battaglia epica nel $10,000 6-Handed No-Limit Hold’em Championship. Tutto questo, senza dimenticare il report del mattino,in cui vi abbiamo parlato anche del ritorno di Doyle Brunson al Rio.

Vediamo come è andata la notte delle WSOP 2021.

Dario scatenato

Dario Sammartino accende il $50,000 Poker Players Championship e coglie la seconda piazza nel count del day 1. Prestazione di grandissimo spessore per il vice-campione del mondo 2019 che emerge fin dalle prime battute nella mischia e con 520.500 chips lascia il segno. Basti pensare che il leader della corsa è Bryce Yockey con 653.000, ma l'azzurro mette un bel divario con il resto della truppa, fatta eccezione per Chris Vitch che si porta al terzo posto con 504 mila gettoni.

Il torneo ha richiamato per il momento l'attenzione di 43 giocatori e con ben 39 di essi che si avviano alla seconda giornata. Ma c'è ancora tempo per lanciarsi nella mischia dell'evento più completo e importante delle WSOP 2021. Per capire che non si tratta di un torneo come gli altri basta vedere le 9 varianti in cui i players si cimentano e coloro che puntano al bersaglio grosso.

Dario Sammartino
Dario Sammartino by Pokernews.com

Detto del podio, nella parte restante della top ten troviamo Eli Elezra (460.500), Shaun Deeb (448.500), Yuval Bronshtein (440.500) e Brian Rast che mette dentro la busta 437.000 fiches. Scorrendo ancora il count, troveremo Robert Mizrachi (423.000), Matt Glantz (373.000) Anthony Zinno (267.000), Benny Glaser (267.000) David "ODB" Baker (192.500), il 4 volte campione di questo evento Michael Mizrachi (189.000) e Daniel Negreanu (77.000).

La top 10

1 Bryce Yockey 653,000
2 Dario Sammartino 520,500
3 Chris Vitch 504,500
4 Eli Elezra 460,500
5 Randy Ohel 457,000
6 Shaun Deeb 448,500
7 Yuval Bronshtein 440,500
8 Chad Campbell 439,000
9 Brian Rast 437,000
10 Ryan Leng 433,000

Ben Yu fa poker

E sono quattro. Ben Yu entra nella storia delle World Series mettendo al polso il quarto bracciale in carriera, a distanza di tre anni dall'ultima volta. Nel $10,000 6-Handed No-Limit Hold’em Championship sono stati 328 i rivali messi alle spalle e una scoppiettante prima moneta da 721 mila dollari a condire una prestazione perfetta al tavolo finale.

Ben Yu
Ben Yu by Assopoker.com

Niente da fare per i rivali, ad iniziare da Nikita Kuznetsov che si arrende al secondo posto con 445 mila dollari ad addolcire la pillola. Nella mano che ha messo fine alle ostilità, Yu con {j-Diamonds}{j-Hearts} domina {2-Clubs}{2-Hearts} dell'avversario e si laurea campion.

Il payout

1 Ben Yu United States $721,453
2 Nikita Kuznetsov Russia $445,892
3 Ariel Mantel Argentina $293,578
4 Mike Sowers United States $198,205
5 Steve Yea South Korea $137,303
6 Asi Moshe Israel $97,660

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli