Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOPE 2021: Max Pescatori cerca la rimonta al final table del Mixed

max pescatori

Ancora tanta Italia alle WSOPE 2021.

Max Pescatori agguanta il tavolo finale nel €2,000 8-Game Mix: accesso alla zona premi seppur con stack non immenso, con la speranza di piazzare la grande rimonta. Comanda Ole Schemion.

Due gli azzurri che a loro volta proveranno a mettere il bracciale al polso nel €1,650 NLH 6-Max: Simone Andrian e Zlatin Penev sono fra i sei finalisti dell'evento#11.

Infine, parla ucraino il €25,000 Platinum High Roller, grazie al trionfo di Andriy Lyubovetskiy, con Martin Kabrhel.

Vediamo allora cosa è successo al King's con le WSOPE 2021.

Max ci prova

Le WSOPE 2021 accolgono Max Pescatori e il Pirata risponde con l'ingresso a premio, oltre ad una sedia al tavolo finale. Nel €2,000 8-Game Mix, il player milanese si mette in evidenza, anche sé deve fare i conti con uno stack non immenso. 78.000 pezzi, quando il comando delle operazioni è nelle mani di Ole Schemion.

Max Pescatori
Max Pescatori by Pokernews.com

Il tedesco, dopo aver vinto il primo bracciale in carriera lo scorso mese alle WSOP di Las Vegas, cerca ora la grande accoppiata. Ole imbusta 863.000 pezzi e prova la fuga. Saranno della battaglia finale anche i vari Julien Martini (334.000), Roland Israelashvili (68.000) e Borja Gross (55.000).

In 61 hanno accettato la sfida per un un prize pool netto di 107,207 euro. La zona premi riguarda 10 posizioni e dunque tutti i finalisti sono sicuri di una ricompensa. Cash minimo di 3.158 euro e prima moneta da 33,910 bigliettoni.

Il count

1 Ole Schemion 863,000
2 Artan Dedusha 563,000
3 Mikkel Plum 473,000
4 Symeon Alexandridis 376,000
5 Julien Martini 334,000
6 Nicolas Bokowski 185,000
7 Max Pescatori 78,000
8 Roland Israelashvili 68,000
9 Borja Gross 55,000
10 Grzegorz Wyraz 55,000

Doppietta azzurra nel 6 Max

Speranze italiane che diventano doppie nell'evento#11 delle WSOPE. Nel €1,650 NLH 6-Max sono rimasti in sei a contendersi la vittoria e fra questi ci sono due giocatori del Bel Paese. Si tratta di Simone Andrian che si porta al secondo posto nel count con 4.550.000 chips. L’altro italiano in corsa per il bracciale è Zlatin Penev.

Zlatin Penev
Zlatin Penev by Pokernews.com

Bulgaro di nascita, ma ormai da una vita in Italia tanto da essere uno dei nick storici, con “Bulgaro98”. Ha dalla sua 2.240.000 gettoni.
Il day 2 ha visto tornare 91 giocatori a caccia delle 81 posizioni a premio. Il campione porterà a casa 158 mila euro, mentre aver raggiunto l'atto finale del torneo garantisce a tutti 22.410 bigliettoni.

Il count

1 Tony Tran 5,080,000
2 Simone Andrian 4,450,000
3 Josef Snejberg 4,005,000
4 Norbert Baumgartner 3,785,000
5 Zlatin Penev 2,240,000
6 Jan Bednar 1,820,000

Martin chiude quarto

Non arriva il terzo bracciale alle WSOPE 2021 per Martin Kabrhel. Il player ceco alle WSOPE 2021 manca l’assalto alla vittoria nel €25,000 Platinum High Roller e chiude al quarto posto con 157 mila euro. L’altro big in gara, Ole Schemion esce di scena invece al settimo posto. Il titolo è tutto per Andriy Lyubovetskiy che supera nel duello finale Joni Jouhkimainen: shippa il bracciale e 518 mila euro di prima moneta.

Il payout

1 Andriy Lyubovetskiy Ukraine € 518,430
2 Joni Jouhkimainen Finland € 320,415
3 Tom-Aksel Bedell Norway € 220,905
4 Martin Kabrhel Czech Republic € 157,295
5 Jordan Westmorland United States € 88,230
6 Didier Rabl Switzerland € 69,675
7 Ole Schemion Germany € 57,095
8 Thomer Pidun Germany € 48,620

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli