Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2022: Sammartino vola al tavolo finale dell'High Roller Bounty

Dario Sammartino

Secondo giorno di WSOP 2022 a Las Vegas e arrivano ottime news per i nostri colori.

Dario Sammartino centra il tavolo finale dell'evento#2, il $100.000 High Roller Bounty, in mezzo ad un field di super campioni. Raggiunta la zona premi, adesso serve la rimonta per mettere le mani sull'ambito bracciale.

Intanto ecco il primo bracciale dell'edizione in corso e per la nuova casa delle WSOP: trionfo in rosa per Katie Kopp nel $500 Casino Employees No-Limit Hold'em. Ottimi fields per l'evento#3 ed evento#4.

Vediamo cosa è successo a Sin City.

Dario è già Hot a Las Vegas

Dario Sammartino accende le speranze italiane in quel di Las Vegas per le WSOP 2022. Il player campano, dopo aver ottenuto il passaggio al day 2, fa doppio strike nel $100.000 High Roller Bounty: ingresso a premio e pass per il tavolo finale. Con 17 big blinds serve cambiare passo, ma il partenopeo è in grado di rimettersi in carreggiata verso il titolo.

Nell'evento#2, grazie alla Late Registration aperta fino allo start della seconda giornata, vengono versati altri tre buyin per un totale di 46 paganti. Nel montepremi classico ci vanno3.300.500 dollari e nel payout delle taglie ecco 1.150.000$. La zona premi è riservata a 7 piazze, con il cash minimo di133.127 dollari e 1.166.810 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Dario Sammartino resta nella mischia a lungo e poi sferra il colpo decisivo, quando Erik Seidel finisce in allin con {ascia}{q-} e si trova dominato vs {ascia}{k-} . La mano dell'italiano tiene e risale in maniera netta nel count. Intanto esce di scena a sorpresa Justin Young, il quale dopo una serie di sportellate crolla per mano di David Peters.

Si forma quindi l’unofficial final table a 9 giocatori e non fa molta stradaDaniel Negreanu che continua la maledizione del settimo bracciale alle WSOP: con {ascia}{k-} “Kid Poker” parte nettamente avanti ad {ascia}{q-} di Chance Kornuth, ma l’americano ribalta la situazione e il sei volte campione saluta a pochi passi dai premi.

Phil Ivey
Phil Ivey

I panni del bubble man vanno a Nick Petrangelo che vede {k-}{k-} deploso da {8-}{8-} di Phil Ivey: quest’ultimo hitta la scala runner -runner e oltre a spedire a premio il resto della truppa, timbra per se stesso il primo ITM delle WSOP 2022. E’ il canto del cigno per Ivey, visto che poco dopo l’americano con {7-}{7-} perde il tiro di moneta vs {ascia}{j-} di David Peters che fa trips di jack.

Matthew Steinberg, unico players ad entrare ufficialmente dal day 2 con uno stack di appena15 big blind, riesce ad andare a premio e la sua corsa si interrompe al sesto posto. {q-}{9-} non può nulla e si arrende a {7-}{7-} di Chance Kornuth che floppa il set. Con questa eliminazione, cala il sipario sul day 2.

Dario Sammartino riparte da quota 1.740.000 chips, ovvero dalla quarta casella del count. Serve la grande impresa per arrivare a conquistare il bracciale dell'evento#2.

Il count ufficiale

1 Chance Kornuth 14,265,000
2 David Peters 8,920,000
3 Ali Imsirovic 1,815,000
4 Dario Sammartino 1,740,000
5 Koray Aldemir 860,000

Che field nel freezeout

AlleWSOP 2022 gli eventi si susseguono e diventa uno spettacolo nello spettacolo il$2.500 Freezeout No Limit Hold'em. L'evento#3 ha richiamato l'attenzione di 752 giocatori che hanno prodotto un prize pool di 1.673.200 dollari. "In the Money" ci finiranno in 113 con cash minimo di 4.027 dollari e al campione andranno 320.059$.

In 113 completano il giro di boa e la bolla scoppia proprio sul suono della sirena, quando Christopher Gu pusha con {10-Diamonds}{10-Clubs} e sbatte su {q-Hearts}{q-Diamonds} . I players left festeggiano l'ingresso a premio e imbustano verso il day 2. Field di spessore con tanti big che proseguono il cammino.

Adrian Mateos
Adrian Mateos

In testa al count c'è Jesse Kertland con 941.000 pezzi e alle sue spalle uno dei rivali più pericolosi è niente meno che Shannon Shorr quinto con 670.000 unità. Fra gli altri spuntano poi David Benyamine (520,000), Dylan Linde (495,000), Adrian Mateos (423,000), Scott Seiver (340,000), il campione del mondo 2008 Joe Cada (80,000) e l'attore Farah Galfond (169,000).

La top 10 del day 1

1 Jesse Kertland Ellensburg, WA, US 941,000
2 Michael Moncek North Barrington, IL, US 873,000
3 Casey Hatmaker Chambersburg, PA, US 849,000
4 Jan Bednar CZ 829,000
5 Shannon Shorr Las Vegas, NV, US 670,000
6 Andrew Kelsall Tampa, FL, US 604,000
7 Wojciech Barzantny Kaiserslautern, , DE 568,000
8 Chris Hunichen COLUMBIA, SC, US 543,000
9 David Benyamine FR 520,000
10 Dylan Linde Las Vegas, NV, US 495,000

Invasione nel Dealer's Choice

Primo torneo dedicato alle varianti per le WSOP 2022. A Las Vegas è grande risposta dei giocatori per l'evento#4, il $1,500 Dealer's Choice 6-Handed, con 430 paganti e un montepremi di 574.050 dollari. La zona premi è riservata a 65 posizioni, con una ricompensa minima di 2.417$ e una prima moneta da 126.288 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Sono 126 coloro che avanzano alla seconda giornata e davanti a tutti chiudeDennis Eichhorn con 276.000 fiches. Nella top ten trovano posto John Monnette (213.500) e Brian Rast (169.500). Ottime prestazioni poi per Alex Livingston (158.500), Brandon Cantu (132.500), John Cernuto (109.000) e Norman Chad (93.500).

La top 10

1 Dennis Eichhorn Irvine, CA, US 276,000
2 Mitul Sheera Garland, TX, US 245,500
3 Brett Richey NEW YORK, NY, US 220,500
4 John Monnette PALMDALE, CA, US 213,500
5 Ben Yu Las Vegas, NV, US 192,000
6 Qinghai Pan Diamond Bar, CA, US 185,500
7 Marco Johnson WALNUT CREEK, CA, US 183,500
8 Scott Bohlman Lemont, IL, US 179,000
9 Brian Rast Las Vegas, NV, US 169,500
10 Travis Pearson LAS VEGAS, NV, US 165,500

Donne al potere

L'evento#1 delle WSOP 2022 si colora di rosa, con il trionfo di Katie Kopp nel$500 Casino Employees No-Limit Hold'em. Il gentil sesso che trionfa in una kermesse che ha regalato in passato diversi bracciali al femminile e con la speranza che possano essere sempre di più le donne campionesse in quel di Las Vegas.

Katie Kopp
Katie Kopp

La discesa al titolo è stata senza appello nel final day con 82 giocatori che sono tornati in azione e tutti a premio. La neo campionessa, oltre al braccialetto, porta a casa una prima moneta da 65.168 dollari grazie anche al successo nel duello finale vs Wyatt Frost. In due mani Katie completa il suo capolavoro: prima con {8-}{8-} vs {ascia}{10-} e poi {ascia}{q-} domina {ascia}{9-} del rivale. Il primo bracciale nella nuova casa delle World Series è suo.

Il payout

1 Katie Kopp $65,168
2 Wyatt Frost $40,273
3 Brandon West $28,356
4 Shaun Colquhoun $20,275
5 Joe Chang $14,725
6 Vikram Vijay $10,865
7 Gonzalo Gonzalez $8,147
8 Arturo Jimenez $6,210
9 Kyle Dempsey $4,813

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli