Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

L'Arma più Potente del Giocatore Aggressivo – il Semi-Bluff

L'Arma più Potente del Giocatore Aggressivo – il Semi-Bluff 0001

Guardate i migliori giocatori di poker in televisione e difficilmente ne troverete qualcuno che non gioca aggressivamente. Aggredire è la chiave dell'Holdem, e principale strumento per fare ciò è l'arma nota come semi-bluff.

Un semi-bluff è una puntata o un rilancio con un progetto di punto, e funziona per mezzo della combinazione di due fattori. Idealmente, il vostro avversario passerà e voi vincerete il piatto con nulla in mano, ma se lui fa call, voi avete ancora outs per chiudere la mano vincente.

E' inizialmente difficile comprendere l'idea di rilanciare con progetti di punto. Non sono forse queste le mani con cui ci si dovrebbe limitare a chiamare?

Guardatela in questo modo. Se avete sia il progetto di colore nut sia un progetto di scala bilaterale, come avevamo calcolato nell'articolo degli outs, avete un buon 55% di possibilità di vincere il piatto. Questo significa che, in media, il 55% del denaro che finisce sul piatto vi tornerà in tasca. Preferireste che il vostro avversario decidesse per il fold ma se dovesse vedere il vostro rilancio, state solo investendo il 50% in un piatto dal quale prenderete il 55%.

Diciamo che avete il progetto di colore nut in un piatto a 3. Se il vostro rilancio venisse chiamato da entrambi gli altri giocatori il vostro investimento sarebbe del 33% del totale mentre le vostre chance di chiudere il colore sarebbero del 36% dando un bilancio positivo a vostro favore.

Quello che stiamo dicendo è che i progetti di punto sono ancora più forti di quello che sembrano, e li dovete giocare praticamente sempre in modo aggressivo. Anche se siete solo contro un avversario il vostro 36% di possibilità di vittoria combinato con le chance che egli passi direttament al vostro rilancio rende il semi-bluff una delle giocate più forti.

Perchè è così importante il semi-bluff?

Immaginate di adottare il punto di vista del vostro avversario che sta cercando di leggere la vostra mano. Se sa che rilanciate solo con grosse mani, prenderà in genere la decisione corretta. Si toglierà dal piatto a meno che abbia la possibilità di battervi. Se dovesse vedere che una grossa puntata è meno prevedibile perché potrebbe essere o con un punto chiuso o con un semi-bluff, avreste allora ottenuto uno dei più importanti risultati nel poker. Indurrete il vostro avversario a commettere errori. Non solo lui passerà talvolta la mano migliore quando voi siete con un semi-bluffing, ma continuerà talvolta a giocare quando voi avete già chiuso il punto migliore. Questo è uno dei maggiori vantaggi che un gioco aggressivo può dare oltre a garantire molta più azione quando avete grosse mani.

Costruire una buona mano da semi-bluff

Proprio come quando giocate un vero bluff, dovete costruire un semi-bluff in modo che il vostro avversario lo ritenga credibile. La chiave per ottenre questo è che dovreste puntare le vostre mani nello stesso modo sia che si tratti di progetti sia che si tratti di un vero grande punto.

Prendiamo una situazione nella quale avete visto un rilancio dal big blind con A10 di picche. Vedete il flop in testa a testa con QJ2, e due picche. Lui è un giocatore facile da leggere come uno che punta forte i progetti ma che con il punto chiuso fa check, nella speranza di giocare un check raise. Se un avversario attento si accorge di questo schema di gioco, farà quasi certamente la scelta giusta ogni volta senza compiere costosi errori.

Al contrario, se trovate al flop un progetto di mano giocate un check raise. E' una giocata che indurrà molti giocatori a credere che abbiate un punto forte. Non fate un check raise troppo alto, specialmente se non lo fareste con un grosso punto.

Una tecnica adorabile che fa sembrare la vostra mano ancora più forte è il bluff in due parti. L'idea è quella di fare un piccolo check raise al flop, magari così piccolo che un avversario non possa passare e poi seguire con una puntata al turn di dimensioni decenti. La puntata al flop è usata per rinforzare il vostro bluff al turn.

Una giocata ancora più forte è il bluff in tre parti. Un buon giocatore potrebbe decidere al flop di puntare tutte e tre le streets sino al river, anche non dovesse chiudere il punto. Da un lato la puntata del river è un bluff vero e proprio con nulla in mano, ma in realtà è funzionale come parte del semi-bluff complessivo. Se avete in programma di puntare sino alla fine con nulla questo è il modo migliore per farlo in quanto il bluff è supportato da tutta la forza che avete dimostrato alle streets precedenti.

Bluffare per adattarsi al giocatore

Affermazioni come quella che abbiamo fatto secondo cui "i vostri avversari leggeranno un check-raise come segno di forza" sono vere solo per alcuni giocatori. Quando svilupperete il vostro gioco, imparerete a riconoscere lo stile individuale dei vari giocatori e correggere il vostro gioco di conseguenza.

Se un giocatore sembra avere paura di quelli che puntano forte subito, allora userete questa tecnica come semi-bluff.

Contro un giocatore riflessivo, il bluff in tre parti è una grande giocata che vi farà sembrare sempre più forti ogni volt ache puntate. Ciò nonostante, vi è un gruppo di giocatori contro i quali dovete giocare con attenzione questi bluff. Alcuni giocatori trovano sempre più difficile passare la propria mano se hanno messo più chips nel piatto. Loro sono quelli che io descriverei come giocatori emotivi, e si legano troppo al piatto una volt ache vi abbiano fatto un grosso investimento.

Estendere il semi-bluff

Il momento più ovvio per eseguire un semi-bluff è quando avete progetti di colore o scala, ma lo si può giocare anche quando al flop chiudete la coppia più bassa. Ad esempio, la board da A105,voi sentite una lieve incertezza nei vostri avversari e decidete di rilanciare con 65.questo gli darà da pensare se ha solo una pocket pair media, o anche un asso debole, e potrebbe addirittura passare. Se dovesse vedere avreste comunque ancora outs. Ci sono cinque carte che vi daranno una doppia coppia o un tris. Dato però che vi sono pochi outs (5 outs sono il 20% di chance dal flop), dovete sentire che ci sono buone possibilità che il vostro avversario passi.

Ndr: Su Unibet Poker si gioca in Euro esclusivamente. Non perdere l'occasione per sfruttare un cambio vantaggioso e ricevere un grande bonus sul primo deposito… anche questo in euro!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli