Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Strategia Hold'em – Livello Intermedio: Giocare Poket Cards di Basso Valore

Strategia Hold'em – Livello Intermedio: Giocare Poket Cards di Basso Valore 0001

I Rigidi Precetti dei Manuali

Stando ai manuali di poker dedicati in modo particolare all'hold'em, è piuttosto facile decidere quale strategia adottare per il primo round di puntate. In questa fase iniziale della partita, infatti, le nostre valutazioni si basano solamente (o meglio – principalmente) sulle due carte personali che ci sono state distribuite e sulla posizione che occupiamo al tavolo rispetto al bottone. Questi due fattori sono sufficienti per determinare una strategia di gioco piuttosto rigida ossia che può attenersi con un certo rigore a delle linee guida predeterminate.

In genere, tali precetti nei manuali si riducono all'indicazione delle carte personali che possono essere giocate da una certa posizione ed in determinate situazioni. Più concretamente, si suddividono le possibili mani iniziali (le poket cards che ricevete ad inizio partita) in gruppi di diverso valore e si indicano i gruppi di mani che possono essere giocati da una determinata situazione. E' noto che il numero di mani giocabili è più ridotto per chi occupa le prime posizioni, leggermente più abbondante per chi gioca dalle intermedie e decisamente esteso per le posizioni avanzate. Il più noto di questi raggruppamenti è quello di David Sklansky ma per il gioco moderno – in genere più aggressivo – si consiglia di fare riferimento alla revisione proposta da Manson Malmuth. Se ci si attenesse allo schema proposto, dalle prime posizioni si dovrebbero giocare mani al massimo sino a quelle del gruppo 5, a patto che ci si trovi in una partita loose e non aggressiva. In altre parole si potrebbero giocare, al peggio, mani quali 77, 87s,Q9s, T8s, KJ, QJ, JT, 76s, 97s, Axs o 65s. Inoltre le mani di minor valore in questo gruppo dovrebbero essere giocate solo dai giocatori con piùesperienza.

Evitare di Dare Troppe Informazioni

I precetti sopra citati sono assolutamente validi e saggi a patto che stiate giocando contro avversari non troppo esperti o particolarmente attenti al vostro modo di giocare. Se strategicamente limitarsi a giocare dalle prime posizioni solo le mani di cui sopra, farlo costantemente e ripetutamente trasformerebbe un gioco solido in una vostra debolezza. Giocando solo e sempre nello stesso modo anche se fatto "da manuale", permette agli avversari di "leggervi" ovvero di sapere in ogni momento cosa avete in mano e quindi di agire di conseguenza. Essere leggibili oltre a fare di voi dei giocatori così detti "chiusi-deboli" vi potrebbe costare non pochi soldi. In altre parole, se ogni volta che vi trovate nelle prime posizioni vi limitate a giocare solo mani sino a quelle del gruppo 5, ogni volta che punterete da quella posizione tutti sapranno che mano avete. Variare le proprie giocate è componente fondamentale per passare ad un livello di gioco superiore. Se non avete una buona esperienza, è però meglio attenersi ai precetti dei manuali per evitare di farsi trasportare dalla "smania di imprevedibilità" e iniziare a giocare troppo loose.

Quando e Come Giocare Poket Cards di Basso Valore

Due importanti requisiti devono fare parte del bagaglio di abilità di tutti coloro che non vogliano solo giocare a poker ma essere giocatori di poker: la capacità di leggere partita ed avversari e, allo stesso tempo, quella di non farsi "leggere" da loro. Mentre solo con la pratica, la lunga esperienza ed una grande capacità di interpretare gli atteggiamenti psicologici si pùo soddisfare il primo requisito, il secondo si adempie con qualche piccolo accorgimento tattico.

Limitandoci a questo secondo aspetto di gioco sosteniamo sia necessario talvolta, ma solo talvolta, ampliare decisamente il numero di mani "giocabili" da una determinata posizione, qualsiasi essa sia. Il modo migliore per mettere in pratica questo consiglio è attuare semi-bluff con mani personali quali {7-Diamonds} {5-Clubs}, {6-Hearts} {4-Diamonds} e simili. Lo si può fare a patto che il gioco non sia troppo loose o troppo aggressivo, meglio con giocatori mediamente esperti. Ecco un esempio: voi avete in mano in mano {6-Hearts} {4-Diamonds} ed il flop da {q-Clubs} {5-Hearts} {2-Spades}. E' un'occasione perfetta per un semi-bluff con un possibile grosso punto da chiudere (in questo caso una scala) e l'unica giocata corretta in questo caso sarebbe un rilancio – indipendentemente dalla posizione. Attenzione però a non fare la stessa giocata con un flop più basso come {10-Clubs} {5-Hearts} {2-Spades}; perché in questa situazione molti più giocatori potrebbero avere una overcard ed essere propensi a vedere il vostro rilancio impedendovi di vincere subito il piatto.

Oltre alla possibilità di vincere inducendo tutti gli avversari a passare, il semi-bluff potrebbe permettervi di vincere nel caso riusciste a chiudere il punto. Supponete di avere come sopra {6-Hearts} {4-Diamonds}; al flop vengono dati {q-Clubs} {5-Hearts} {2-Spades}; voi rilanciate nel tentativo di estromettere tutti (o quanti più possibili) giocatori dal piatto; tutti passano dopo di voi tranne un avversario che vede, con in mano una coppia alta ed una overcard – diciamo {a-Diamonds} {q-Hearts}, credendo che abbiate anche voi al massimo chiuso una coppia di Q. Se però a questo punto sarete così fortunati da ricevere al turn od al river un 3, allora potete aspettarvi un grosso guadagno. Chi avrebbe potuto immaginare che avreste chiuso quella scala? Se si dovesse scoprire che stavate affrontando un grosso punto, allora avrete azione assicurata sino alla fine. Se nel tentativo di attuare un semi-bluff chiudete il punto il vostro avversario sarà spesso confuso e fraintenderà la vostra mano – con tutti i vantaggi a vostro favore che ne conseguono.

Il vantaggio di giocare talvolta poket cards di basso valore magari nel tentativo di attuare un semi-bluff è che costringe i vostri avversari a dover continuamente indovinare. Se non bluffate mai, semplicemente date agli altri troppe informazioni. I giocatori che rientrano in questa categoria sono noti come "chiusi-deboli". Si fa denaro facilmente affrontandoli visto che praticamente sempre saprete cosa hanno in mano. Loro avranno però un bel po' di problemi nell'interpretare la vostra mano. Attuare semi-bluff è un buon modo per variare il vostro gioco così che non vi si possa "leggere" troppo facilmente.

Ndr: variate il vostro gioco con una ventata di aria fresca scaricando Purple Lounge Poker e riceverete un bonus del 100% sino a $1000 ed il 90% di CashBack!

Name Surname
Paolo Mazzarino

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli