Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Cercare di Estrarre il Massimo Valore da un'Overpair

Cercere di Estrarre il Massimo Valore da un'Overpair

Oggi voglio discutere con voi di un'altra mano divertente tratta da un torneo di no-limit hold'em da $1.500 delle World Series of Poker. Qui ho il vantaggio della posizione e una overpair, e quando il mio avversario sceglie una linea passivo, io rispondo cercando di estrarre il massimo valore.

Siamo nelle fasi relativamente iniziali (bui 150/300) quando tutti foldano fino a un giocatore tight-aggressive da middle position, che rilancia a 700. Io trovo {9-Clubs}{9-Diamonds} e da hijack faccio call: tutti gli altri foldano. Io e il mio avversario abbiamo entrambi circa 20.000 a inizio mano.

In questa situazione faccio quasi sempre solo call invece di controrilanciare, principalmente perché non ho indicazioni circa la possibilità che questo giocatore TAG possa chiamare il mio reraise con mani tipo A-5 off o 2-2 (o altre schifezze).

Il flop è {7-Clubs}{4-Diamonds}{2-Hearts} e il mio avversario fa check. Come discuto nel video, questo può essere il tipo di flop su cui lui dovrebbe andare in continuation bet praticamente con tutto il suo range; invece il mio oppo fa check e io punto 1.000 su un pot di 2.250. Lui chiama e il turn è un {5-Diamonds}.

Credo ancora di avere la mano migliore qui, la maggior parte delle volte, e quindi punto ancora - stavolta 2.600 - e di nuovo lui fa call, portando il piatto a 9.450.

Il river è un {4-Clubs} che accoppia il board e mi assicura che i miei 9 rimangano un'overpair. Il mio avversario fa ancora check.

Come suggerisce il titolo dell'articolo, sono propenso a sparare un'altra puntata. Alcuni giocatori potrebbero fare check dietro (temendo un check-raise9, ma non dovreste aver paura di piazzare una value bet quando probabilmente avete la mano migliore. Date un'occhiata a come si è conclusa la mano dopo la mia puntata al river:

Sfortunatamente qui mi sono imbattuto in una parte del range del mio avversario che mi batteva, ma questo non vuol dire necessariamente che io abbia sbagliato a fare value bet al river. Tornando indietro, la mano sarebbe potuta andare molto peggio per me, se il mio avversario fosse uscito puntando nelle altre street.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.800.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli