Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Risparmiare Puntate al River (1): Nulla da Guadagnare, Tutto da Perdere

Risparmiare Puntate al River (1): Nulla da Guadagnare, Tutto da Perdere 0001

Risparmiare puntate al river dovrebbe essere un aspetto molto importante nel vostro piano di gioco. Questo perché il rive è quello che si dice un 'big bet' (una puntata doppia rispetto quelle del pre-flop e del flop) ed è quindi importante perdere il meno possibile quando si è in dietro. Ci sono alcuni consigli che potrei darvi su come risparmiare puntate al river. In questo articolo intendo discutere delle situazioni nelle quali non dovreste puntare al river perché non avete nulla da guadagnare ma tutto da perdere. Quando si presentano queste situazioni, uno showdown gratuito, un check e call o un check e fold, sono la migliore strategia.

Vi faccio un esempio. Voi avete Af-Qf e rilanciate preflop dalle prime posizioni. Due giocatori vedono con prudenza (cold call). Il flop da Ac-10p-9c. Puntate ed entrambi gli avversari vedono. Il turn è un Kq. Puntate ed entrambi vedono nuovamente. Il river è un 10c. La mia opinione è che questa sia una delle situazioni nelle quali puntare al river non porta nessun vantaggio ma solo perdite. Ecco gli eventi che potrebbero essersi verificati con questo river:

1) Uno dei miei avversari aveva una scala da chiudere e l'ha chiusa al turn.

2) Uno dei miei avversari aveva un colore da chiudere e l'ha chiuso al river.

3) Uno dei miei avversari vedeva con un middle pair al flop/turn ma ha chiuso un tris al river.

4) Uno dei miei avversari aveva un asso con un kicker scarso ed è passato ad una doppia coppia all' asso con un k come kicker al river, nel qual caso dovremmo fare uno split pot.

5) Entrambi gli avversari mi hanno visto con la seconda migliore mano ed il river non ha portato nulla di nuovo a loro.

Se le possibilità 1, 2 o 3 si realizzassero, perderei il piatto. Se si realizzasse la 4, ci sarebbe da spartirsi il piatto. Se l'eventualità numero 5 si realizzasse vincerei il piatto.

Se la possibilità 5 si fosse realizzata ed io avessi puntato al river, credo che ci sarebbe stata una ragionevole probabilità che nessuno dei miei due avversari avrebbe visto. Anche se talvolta un giocatore loose potrebbe vedere. Tutto sommato una puntata al river quando la possibilità 5 si realizza non sembra particolarmente vantaggiosa.

Se si verifica l'eventualità 4, la mia puntata al river non produrrebbe proprio alcun vantaggio dato che verrei visto da un avversario con una coppia di assi e semplicemente ci spartiremmo il piatto.

Se si verificano le possibilità 1, 2 o 3, una puntata al river avrebbe un effetto negativo visto che difficilmente un avversario passerebbe al river una mano migliore della mia su una mia puntata.

In fin dei conti io non ho praticamente nulla da guadagnare e tutto da perdere con una puntata al river in questa situazione. Nella maggior parte dei casi io dovrei splittare o perdere il piatto. In una prospettiva a lungo termine, puntare al river ha un impatto negativo. Pertanto non dovreste puntare. In queste situazioni fate Check e fold o check e call piuttosto (come meglio credete).

Credo sia chiaro il concetto. Vorrei concludere con altri due esempi che spiegano quando puntare al river non porta nulla di buono.

Quando una scala già chiusa può essere battuta al river

Voi avete 7-8. La board al turn è 6-8-9-10. Puntate e due avversari vedono. Il river è un Jack. E questa non è necessariamente una brutta carta per voi. Dovete comunque considerare che la board è estremamente pericolosa per un avversario che non abbia una scala. Quindi se puntate al river un avversario vedrebbe con nulla meno di un otto. Resta però la possibilità che un avversario vi abbia scalzato. In un caso come nell'altro puntare al river non sembra dimostrare alcun vantaggio sul lungo termine quindi meglio non puntare, tutto da perdere – nulla da guadagnare!

Eccone un altro. Io ho Qp-10p e la board da 9p-7p-3q-Jp-6p. Al river, se puntate, sarete visti dal k di picche o rilanciati da un Asso di picche. Dubito che un giocatore con un 8 di picche vedrebbe al river. Se non hanno un colore chiuso difficilmente i vostri avversari vedranno. Pertanto un altro caso in cui è meglio non scommettere.

Quando un bluff sembra essere fallito

Credo che questo richieda estrema disciplina. La maggior parte dei giocatori non sanno come gestire questa situazione. Diciamo che abbiate A-10 ed il flop sia J-9-7. Tutti fanno cip e voi puntate. Due avversari vedono. Il turn è un J. Si fa ancora cip e voi puntate. Entrambi gli avversari vedono. Il river è un Q. La maggior parte degli avversari che sino a questo punto hanno bluffato credono di essere costretti a continuare a farlo anche qui. Magari fanno finta di avere un Q puntando anche al river. Ma un bluff al river in questo caso non ha praticamente nessuna chance di successo e se qualcuno vede, sicuramente ha qualcosa che vi batte.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli