Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Strategia per lo Stud Poker: Giocare alla Sixth Street

Strategia per lo Stud Poker: Giocare alla Sixth Street 0001

Ho in passato scritto ampiamente in merito al gioco alla third street, fifth street ed al river. E' in queste streets che si devono in genere prendere le decisioni piú difficili.

Nonostante questo, la sixth street presenta suoi peculiari problemi di tento in tanto. Innanzitutto, bisogna riconoscere che se si é ancora attivi alla fifth street lo si sará anche alla sixth street. La dimensione del piatto é in genere piuttosto grande quando comparata con il costo della puntata. Le punatate raddoppiano nei round precedenti cosí che le mani mediocri non migliorate passano la maggior parte delle volte. Lo stesso succede con i progetti di punto che non si realizzano entro questo termine in quanto non sufficienti per giocare con una puntata doppia. Alla sixth street, comunque, le mani che sono ancora progetti hanno in genere pot odds sufficienti per continuare per un'ultima carta. 
Allo stesso modo, alla sixth street, le mani che sono in vantaggio dovrebbero in genere continuare a giocare aggressivamente – specialmente se la mano si gioca in heads up contro giocatori medi o bravi. Quindi se ritenete di avere la coppia piú alta o una doppia coppia contro un giocatore che insegue con una coppia, o ha un progetto di colore, scala o full, voi dovreste in genere continuare a puntare – costringendoli a pagare per vedere l'ultima carta. Anche se molti giocatori timidi spesso fanno check con solo una coppia alla sixth street, si tratta in genere di un errore, dato che se avete letto correttamente il vostro avversario e voi avete la mano migliore, sarete favoriti almeno tre a uno al river. Quindi puntate. 


Nonostante questo, la parte interessante della strategia del poker é costituita dal caso eccezionale. Ecco due eccezioni da prendere in considerazione. 
La prima eccezione si ha quando avete una coppia migliore ma le vostre carte sono assolutamente morte mentre il vostro avversario ha una grande varietá di progetti disponibili e le sue carte serbrano molto vive. Nello stud, a differenza dell'hold 'em, dovete essere consci delle carte che potrebbero migliorare la vostra mano e tenere traccia delle carte che sono state foldate, cosí da avere una buona idea di quanto vive siano le carte del vostro avversario e quanto lo siano le vostre. Considerate la mano seguente:

Voi avete: ({k-Spades}{3-Clubs}) {k-Clubs}{7-Clubs}{8-Spades}{2-Hearts}

Il vostro avversario ha: (x x) {q-Diamonds}{j-Diamonds}{k-Hearts}{6-Clubs}

Immaginate che sei carte che vi danno la doppia coppia e un Re siano state passate ma non Donne, Jack, Dieci, Assi, Sei, o quadri. In questo caso, con cosí tante carte che vi permettono di migliorare il vostro punto non piú in partita e cosí tante buone per migliorare il punto del vostro avversatio ancora nascoste, potete considerarvi con buona probabilitá in svantaggio e non dovreste puntare. Se il vostro avversario dovesse puntare voi non dovreste passare a causa degli elevati pot odds che vi vedete garantire. Optate piuttosto per il call. Il punto é che mentre ha senso in generale puntare quando é probabile abbiate la coppia migliore, dovreste stare attenti quando le carte del vostro avversario sono estremamente vive. 


Allo stesso modo, anche se la regola generale é che alla sixth street dovreste fare check e poi vedere con progetti di punto, si puó avere qui un'eccezione. 
Il vostro avversario ha condotto per tutto il tempo, mostrando un asso. Voi cominciate con una coppia di jacks coperta ed avete sempre visto sapendo che il vostro avversario bluffa talvolta con un solo asso. Voi vedete tutto il tempo a causa dell'elevato valore del piatto. alla sixth street, ne voi ne il vostro aversario mostrate una coppia ma avete tre carte a scala sul tavolo. Non avete progetti di scala, solo la vostra coppia di jacks nascosta ed una board minacciosa.

Il vostro avversario, mostrando il suo asso decide di puntare ancora. Non fate call con questa mano e nemmeno passate. Rilanciate! Ecco perché: il vostro avversario potrebbe puntare per un bluff nella speranza che voi passiate alla fine con il vostro underpair o magari senza coppie. Se sta bluffando senza una coppia di assi, il vostro rilancio potrebbe indurlo a passare. Inoltre, visto che voi state rappresentando una scala potrebbe essere indotto a passare anche una coppia di assi a causa della forza mostrata dal vostro rilancio con quella board.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli