Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

La struttra dei tornei MTT – Gli Ante

La struttra dei tornei MTT – Gli Ante 0001

Per molti di voi non sarà una sorpresa il fatto che molti giocatori ritengono la struttura dei tornei su Full Tilt Poker più tranquilla rispetto a quella di PokerStars. Ma è davvero così? In questo articolo vi mostrerò entrambe le strutture e analizzerò come gli ante influiscono sulla vostra strategia.

Al fine di comparare le due strutture l'una con l'altra le ho inserite nelle due tabelle sottostanti. A questo proposito ho fatto un paio di supposizioni.

1) Entrambe sono la struttura standard per un MTT garantito con stack iniziale di 3,000 chips.

2) Utilizzeremo un arco di tempo di 5 ore. Su PokerStars i livelli di bui aumentano ogni 15 minuti, mentre su Full Tilt Poker durano 10 minuti nei tornei con buy-in da $26 buy-in e 12 minuti in quelli con buy-in da $75.

3) La colonna "M" è calcolata usando uno stack di 100k per l'intero torneo. Non avrai uno stack del genere all'inizio del torneo, ma aiuta a cogliere le differenze.

La struttra dei tornei MTT – Gli Ante 101
La struttra dei tornei MTT – Gli Ante 102

Immaginiamo di giocare uno dei più popolari MTT lowstakes di entrambi i siti, che su PokerStars potrebbe essere il 20k guaranteed con buy-in $22, mentre su Full Tilt il $24k guaranteed con $26 di buy-in.

Quindi, la struttura di Full Tilt è così tanto meglio? Dipende dal tuo stile di gioco e con quale ti senti più a tuo agio. Se il tuo gioco si basa di più sul gioco postflop, allora hai più opportunità su PokerStars. Se preferisci fare il bullo con gli short stacks e vincere piatti pre-flop, allora Full Tilt ti piacerà di più. Come puoi vedere dalle tabelle, dopo 3 ore di gioco in un torneo su PokerStars, rimani con una M di 34 e puoi ancora guardare un flop o due. Su Full Tilt, dall'altra parte, rimarrai con una M di 18, il che significa che dopo un rilancio pre-flop, una C-Bet al flop ti renderà pot committed.

Non possiamo dimenticarci, tuttavia, che in realtà le cose appaiono un pò differenti, in quanto nella maggior parte dei casi non siederai dietro ad uno stack di 100k dopo 3 ore. Anche gli ante inoltre devono essere presi in considerazione. Osserva la grande differenza che c'è dopo 5 ore di gioco. Su PokerStars paghi un ante di 700, mentre su Full Tilt sei forzato a pagare ante di 4000 ogni mano, che è più dello small blind su PokerStars.

E' quindi importante sapere che su PokerStars, puoi adottare una strategia più conservativa rispetto a Full Tilt, in quanto la tua M su Stars scende più piano rispetto a Full Tilt. Per questo motivo, puoi attendere di più le buone mani e hai meno pressione. Non fraintendetemi, non sto dicendo che Full Tilt non ha una buona struttura. Ma quando gioco su Full Tilt gioco molto di più LAG di quanto faccio su PokerStars durante le fasi medie e avanzate di un MTT, perchè il piatto pre-flop è più soggetto alla tentazione di essere rubato per via dei grandi ante, che possono davvero aiutare il tuo stack nel caso riuscissi a vincerne più di uno a ogni orbita.

Esempio

Utilizziamo la tabella e immaginiamo di essere sopravvissuti alle prime 3 ore in entrambi i tornei. Su PokerStars sei al livello 13 con bui 600/1200 e ante di 125. La tua M è 34 e il piatto pre-flop è 2925. Su Full Tilt sei già al livello 19 con bui 1000/2000 con 300 di ante, una M di 18 e un piatto pre-flop di 5,700. Questo è quasi il doppio di quello su PokerStars. Perciò dobbiamo iniziare a rubare se vogliamo sopravvivere. Ma c'è una differenza tra lo steal e l'andare all-in pre-flop. E' questa la grande cosa sulla struttura dei tornei di Full Tilt, e credo inoltre che sia qui dove molti giocatori sbagliano. Ti vedi seduto comodamente con uno stack di 100k con bui pagabili di 1000/2000. Pensi di avere tutto il tempo di questo mondo per aspettare una buona mano. Ma non dimenticare gli ante. Se hai giocato tight prima di questo momento, allora è l'ora di cambiare davvero marcia ora. Perchè se non fai niente per 20 minuti non vedendo mani, la tua M precipita a 11, il che ti porta molto vicino alla zona pericolo. Il miglior modo per arrivare in fondo ad un torneo MTT è cercare di evitare i coinflips per quanto possibile. Per farlo, hai bisogno di cercare di minimizzare le situazioni in cui il tuo stack va all-in prima del flop. Mentre con una M di 11 hai sostanzialmente raggiunto la modalità push/fold, una M di 18 è ancora abbastanza per ricevere il rispetto dei big stacks evitando che ti rilancino all-in con qualsiasi mano mediocre abbiano. Non parlerò dei range di mani in questo articolo, in quanto lo scopo è aiutarti a sopravvivere senza ricevere buone carte sfruttando gli ante elevati.

{banner}Di fatto una volta raggiunto questo livello su Full Tilt, hai bisogno di sfruttare ogni chance che ti si presenta dalle posizioni di hijack, cutoff e bottone per fare uno steal. Questo fino a quando puoi parlare per primo e rilanciare senza che ci siano giocatori short committed seduti dopo di te con una M di 7. Se qualcuno entra nel piatto prima di te, guarda le tue carte, ma se questo non succede, rilancia con qualsiasi due carte. Potrebbe apparire come uno stile da maniaco, ma non dimentichiamoci che queste situazioni non si presentano così spesso. Se veniamo chiamati allora controlliamo le nostre carte e analizziamo la situazione, e se subiamo un re-raise pre flop foldiamo semplicemente la nostra mano. Siamo quindi nel livello 19 con uno stack di 100k e riceviamo {j-Clubs}{3-Hearts} dal cutoff. Tutti foldano e prepariamo il nostro piano per uno steal dei bui. Un altro interessante fattore è quanto puntare. Generalmente un rilancio di 2.5BB è ottimale per queste situazioni. Con i bui di 1000/2000 rilancio a 5500 o meno, ma raramente di più. Ora il big blind deve pagare 3,500 per un piatto di 12,200. Riceve odds enormi di 3:1. Ma vede arrivare il rilancio da qualcuno con uno stack di ancora 94,500, il che ti da ancora abbastanza rispetto, e alla maggior parte dei giocatori non piace giocare fuori posizione, qualsiasi siano le odds che ricevono. Quello che spesso succede è che i giocatori si focalizzeranno solo sull'ammontare del rilancio e non sulla grandezza del piatto, a questi limiti infatti si possono ancora trovare giocatori di questo tipo. Ciò che devi ricordare è che, mentre stai dando al BB buone odds per chiamare, stai dando a te stesso altrettante buone odds. Con questo voglio dire che i tuoi tentativi di steal non devono funzionare ogni volta perchè siano +EV per te.

Conclusione

Trovare il sito con la migliore struttura da torneo dipende puramente dal tuo stile di gioco. Non scordare di prestare attenzione agli ante e a come essi influenzano il tuo stack. Lo stack da 100k che ho usato è puramente ipotetico, ma spero che ti abbia fatto capire che molti giocatori aspettano troppo prima di iniziare a rubare i bui, il che li porta vicini alla zona pericolo. Specialmente i giocatori che credono di avere uno stack confortevole e si stanno già concentrando sul tavolo finale sono proprio quelli che si metteranno nei guai. Prendere la giusta decisione nel poker è il primo passo, ma spesso ci si dimentica di guardare avanti e di pianificare il proprio gioco tenendo in considerazione il livello di bui successivo.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli