Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Strategia per lo Stud: Problemi da Valutare, le Risposte

Strategia per lo Stud: Problemi da Valutare, le Risposte 0001

Nel mio precedente articolo vi avevo proposto alcuni problemi da valutare promettendo le risposte nel corso di questa settimana. Eccovele. Ripeterò la domanda e fornirò le risposte in corsivo.

Tutte le partite a cui faremo riferimento sono da $10 con $1 di ante e $3 come puntata forzata per la carta bassa.

1. Siete alla fourth street. Alla Third street la situazione era questa, scorrendo il tavolo in senso orario:

{2-Hearts}

{7-Spades}

{7-Clubs}

{9-Spades}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}

{j-Spades}

{4-Clubs}

{6-Hearts}

Voi chiamate ed il jack, in mano ad un giocatore tight che conoscete bene, rilancia a $10. Sapete che è uno che bluffa raramente. Il bring-in chiama e così fate voi.

Alla fourth street, questo è quanto leggete:

{2-Hearts}{k-Spades}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}{q-Clubs}

{j-Spades}{4-Hearts}

Il giocatore con il king high, giocatore molto loose e passivo punta. Cosa dovreste fare?

a) fold

b) call

c) raise

dato che si tratta di un giocatore passivo, sarebbe davvero insolito per lui aprire le puntate senza avere una mano valida. C'è sempre la possibilità che stia solo cercando di confondere le idee con una giocata aggressiva dato che ha il punto più alto sulla board, ma sarebbe saggio presumere che abbia un king coperto. E' probabilmente davanti a voi. Dovreste quindi credere che un vostro fold sia corretto.
Però, con il vostro asso come kicker, e avendo sia gli assi che i vostri dieci ancora live, lui non sembra essere troppo avanti. Siete anche piuttosto sicuri che il vostro altro avversario, quello tight che ha completato la puntata con un jack scoperto, abbia una coppia di jacks. Contro sia una coppia di kings sia una di jacks siete in grosso svantaggio.
Pensate di passare, ma capite che la cosa più proficua per il vostro futuro, considerando il denaro che già si trova sul piatto e quanto possibile sia un vostro recupero, è cercare di andare avanti. Se chiuderete il punto con il vostro asso tutti saranno pronti a pagarvi.
La vostra mossa migliore è certamente rilanciare.
Segnatevi dieci punti per un rilancio, cinque punti per il fold e zero per il call.

2. Situazione esattamente come quella sopra solo che questa volta il king fa check. Cosa dovreste fare?

Un check potrebbe sembrare a prima vista la giocata migliore. Siete in svantaggio rispetto alla coppia di jacks e volete vedere cosa farà lui prima di decidere se giocare la vostra mano o passarla. D'altro canto, seguendo il ragionamento fatto per rispondere alla domanda #1, potreste concludere che dovreste dimostrare aggressività puntando nella speranza di estromettere il giocatore timido con la coppia di jacks.
Però, anche un giocatore tight difficilmente passerebbe ad una vostra puntata alla fourth street in una situazione come questa. A meno che costui non sia assolutamente una roccia, deciderà probabilmente per il call alla fourth nella speranza di migliorare il punto alla fifth. Allo stesso modo, il suo call dopo la vostra puntata darà sicuramente ragione al giocatore con il king per chiamare la mezza puntata dato che è così loose.
Avendo in mente tutto ciò, la risposta migliore è fare check. C'è una possibilità che anche il giocatore con i jacks faccia ugualmente check – temendo un check-raise oppure per non avere più tanta fiducia nella propria coppia di jacks. Se farà check sarete felici perchè avrete modo di vedere una carta gratuita che potrebbe mettervi in vantaggio alla fifth. Se lui dovesse invece puntare, potrete vedere cosa fa il giocatore con il king. Se rilancerà, allora potrete passare senza problemi, dato che il suo check-raise indica una mano davvero ricca. Ci vorrebbe almeno una doppia coppia kings up per spingere un giocatore loose-passivo a fare una giocata del genere.
Più realisticamente, comunque, deciderà anche lui per il call, dato che è questo quello che lui tende a fare con la maggior parte delle mani che si sviluppano. Potrete quindi rilanciare – per un check-raise – ottenendo il risultato che vi eravate prefissi nel primo scenario quando avevate rilanciato la puntata del king, per portare il piatto in heads-up con lui. La sola differenza è che in questo caso vi troverete in posizione ancora migliore perchè sarete contro una mano che è verosimilmente peggiore della vostra, non una coppia di kings.
Il giocatore con i jack passerà quasi certamente al vostro check-raise. Avrebbe potuto chiamare la vostra puntata alla fourth, ma è estremamente improbabile che possa chiamare un vostro check-raise. Anche il giocatore loose-passive potrebbe passare ad una mossa del genere anche se più probabilmente si limiterà a seguirvi fino al river.
La risposta corretta è check. Assegnatevi dieci punti se avevate dato questa risposta, cinque se avevate risposto bet.

3. Avete rilanciato il king, il giocatore successivo passa ed il primo giocatore chiama. Avendo presente che si tratta di un giocatore loose-passive, cosa fate quando alla fifth street fa check con queste carte?

{2-Hearts}{k-Spades}{6-Spades}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}{q-Clubs}{8-Clubs}

a) check

b) bet

Potreste essere tentati di fare check anche in questa situazione. Avevate paura avesse una coppia di kings alla fourth street. Dato che fa check si potrebbe essere preparato al check-raise oppure è solo ricaduto nel suo stato di giocatore loose-passivo non puntando anche se ha davvero la coppia di kings.
Un check sarebbe però sbagliato. Quando avevate rilanciato alla fourth stavate indicando forza. Lui potrebbe aver puntato solo con l'high card all'ultimo round. Non volete concedergli una free card. Molti giocatori loose e passivi chiamerebbero un rilancio dopo aver aperto loro stessi le puntate anche se solo per un semi-bluff o per un overbetting della propria mano, passerebbero però ad una puntata nel round seguente – convinti che li avevate davvero superati.
La risposta corretta è bet. Assegnatevi dieci punti per questa risposta e cinque per check.

4. Stessa situazione di gioco come sopra solo che questa volta il king punta. Cosa fate voi?

Se il king punta dopo aver chiamato il vostro check-raise nel round precedente allora è sicuramente in grande vantaggio con una doppia coppia kings up o un tris. Adesso è ora di passare.
La risposta corretta è fold. Dieci punti per questa risposta e zero per le altre due possibili.

5. Alla sixth street, la vostra mano è la seguente. Il vostro avversario ha il punto più alto e decide per il bet. Cosa fate?

{2-Hearts}{k-Spades}{6-Spades}{6-Clubs}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}{q-Clubs}{8-Clubs}{a-Clubs}

Il vostro avversario ha una coppia scoperta e punta. Ha quasi certamente una doppia coppia kings up, anche se è vagamente possibile che abbia chiuso il full o il tris con il terzo sei coperto. Potreste essere tentati di giocare sul sicuro e chiamare dato che non siete assolutamente certi di essere in vantaggio. Sbagliereste però facendolo. Il poker non è un gioco di certezze ma di probabilità. La sua puntata indica che ha kings up o peggio, mentre voi avete aces up e lo dominate se avete intuito bene. Rilanciatelo.

Assegnatevi dieci punti per un rilancio e zero punti per call o fold.[/I]

6. Alla sixth street, invece della situazione descritta sopra, ricevete la mano seguente. Il vostro avversario ha il punto più alto e punta. Voi cosa fate?

{2-Hearts}{k-Spades}{6-Spades}{2-Clubs}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}{q-Clubs}{8-Clubs}{a-Clubs}

Ah, ho visto che i bravi giocatori tra voi sono preoccupati della coppia realizzata con la door card, fatto che spesso significa tris. potreste essere tentati di foldare. Sbagliereste a farlo perchè è lui costretto a mettere la puntata forzata; era il bring-in ed ha chiamato per completare, a significare che poteva avere solo una high card o due coperte senza coppie. La sua puntata adesso ha lo stesso significato della puntata con la coppia di sei dell'esempio precedente. Ha forse kings up. Dovreste rilanciarlo dato che il vostro aces up è probabilmente in vantaggio.

Dieci punti per il raise, cinque per il fold, e cinque per il call.[/I]

7. Stessa situazione descritta sopra, solo che questa volta il vostro avversario pur essendo in vantaggio fa check. Cosa fate?

Questa è facile. Se il vostro avversario fa check siete certamente in vantaggio e dovreste puntare.
Dieci punti per il bet e zero per le alter risposte.

8. Voi ed il vostro avversario siete in questa situazione al river. Cosa fate quando lui decide per il check?

{2-Hearts}{k-Spades}{6-Spades}{6-Clubs}

VOI: ({10-Hearts}{a-Spades}) {10-Diamonds}{q-Clubs}{8-Clubs}{a-Clubs} ({2-Clubs})

Spero abbiate risposto "bet". Il suo check sta a significare che non ha migliorato la propria mano, fatto che significa che se le vostre letture sono corrette siete in vantaggio. Quando siete in vantaggio dovete prendere quante più puntate possibile.
Dieci punti per bet e zero per il check.

9. Stessa mano riportata sopra solo che il vostro avversario punta. Cosa fate?

La sua puntata indica che ha chiuso un tris o un full oppure una ben nascosta scala o colore. Siete battuti con buona probabilità. C'è però una chance, per quanto piccola, che sia giocando troppo forte la propria mano, bluffando, o leggendo erroneamente la vostra. Potreste essere in vantaggio.

Il piatto ha molto più da offrire di quello che vi serve per chiamare quindi dovete essere assolutamente certi di essere in svantaggio per passare. Dato che siete contro un giocatore loose e passivo non potete avere questa certezza.

Dieci per un call e zero per il fold o raise.[/I]

10. Ancora Stessa mano. Supponiamo lui abbia fatto check, voi avete puntato e lui rilancia. Cosa fate?

Seguendo la stessa logica della risposta 9, la risposta ovvia è call. Però lui è un giocatore loose-passivo e io non ho mai visto un overplay del genere da questo tipo di giocatore. Se ritente al 90% che lui abbia davvero il punto allora passate altrimenti è d'obbligo il call.
Se vi trovate contro una roccia allora il fold è giusto e merita dieci punti. Se avete chiamato, nove punti. Un rilancio è cosa da pazzi e vale zero.

Come ve la siete cavata? Se avete fatto 99 o più punti allora dovreste prendere in considerazione la possibilità di scrivere voi stessi di strategia. 80 o più punti significano che sapete giocare bene abbastanza da stare a galla. Se avete fatto meno di 80 andatevi a leggere il mio libro Winning 7-card Stud.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli