Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

APPT Manila Main Event
Giorni
1a1b23
APPT Manila Main Event
Giorno 1a completo

E' tutto!

Day 1 concluso
Day 1 concluso
Dopo gli ultimi convulsi minuti di azione siamo arrivati alla fine di Day 1a del 2008 APPT Manila Main Event.

Oggi abbiamo assistito ad un nutrito campo di 149 giocatori tra cui numerosi volti noti, molti locali e un campione del mondo. Alla fine circa 40 giocatori sono sopravvissuti al giorno, comandati da Chang Yong Suk che ha catturato un massiccio piatto proprio all'ultimo contro Eric Sia. Avrà un ristretto comando su Michael Shell che è stato per la maggior parte del giorno il leader senza essere coinvolto in troppi grossi piatti.

Altri volti noti sopravvissuti includono David Saab, James Broom, Josh Pang Ang, Sunshine Samson, Michael Chrisanthopoulos e Wally Sombero.

Domani vedremo molti grandi nomi professionisti far parte del campo come Lee Nelson, JJ Liu, John Phan, Van Marcus, Eddy Sabat, Carter Gill e Celina Lin tutti in programma di giocare. L'azione ancora una volta comincerà alle 12:30 p.m. locali (5:30 ora italiana) e ci aspettiamo la vostra compagnia ancora!

Suk pretende il comando delle Chip

Chang Yong Suk
Chang Yong Suk
In un pazzo fine di azione oggi, Chang Yong Suk e Eric Sia si socntrano in un piatto di 120,000 chip!

Tutte le chip preflop, con Sia che va all in con {A-Clubs}{Q-Spades} e rimane disgustato quando Suk vede e mostra {K-Clubs}{K-Diamonds}.

Il board è {2-Hearts}{8-Clubs}{10-Diamonds}{6-Spades}{5-Hearts} e senza dubbio Suk diventa il nostro chip leader mentre Sia rimane con sole 12,000 chip.

Tags: Chang Yong SukEric Sia

Lim contro Tandoc, Round due

[user75032]
Ancora una volta James Broom apre con un rilancio. Ancora una volta Rudy Lim ri-rilancia. Ancora una volta Rumil Tandoc fa un terzo rilancio. Ancora una volta Broom passa, ma questa volta Lim vede invece di andare all in.

Al flop di {10-Diamonds} {2-Diamonds} {4-Hearts}, Lim prende 10,000. Come raggiunge la linea di puntata, con le chips nella mano ma senza ancora averle rilasciate, Tandoc annuncia "all in". Lim subito ritrae la mano, con le chip ancora in essa.

Danny McDonagh controlla le regole. La regola è che da quando Lim è apparso di non avere intenzione di ingannare Tandoc, tutto quello che è successo è che Tandoc ha agito fuori dal turno. Se Lim mettesse meno dell'ammontare dell'all in di Tandoc, il rilancio rimane. Se lui muove all in di oltre la puntata all in di Tandoc, allora Tandoc avrà ancora un altra opzione.

Lim considera a lungo cosa fare mostrando-- {A-Hearts} {Q-Hearts}. Cerca di leggere Tandoc, in diretta violazione delle regole TDA. Infatti, McDonagh fa uno speciale annuncio a proposito di mostrare le carte all'inizio del giorno. Come risultato, dopo che Lim alla fine passa la sua mano (dopo circa un minuto), e gli viene inflitta una penalità di otto mani. Quattro mani di penalità gli vengono servite oggi; Quattro gli verranno servite domani.

Dopo la mano, Lim chiede a Tandoc cosa avesse. Tandoc replica "King jack."

Altre quattro mani

L'orologio è stato fermato e i mazzieri sono stati istruiti per giocare altre quattro mani ciascuno prima che il gioco sia ufficialmente sospeso per la serata.

Scocciato!

[user75032]
Seguite l'azione: James Broom rilancia. Rudy Lim ri-rilancia. Un terzo giocatore rilancia una terza volta. Broom passa. Lim va all in. Con nel piatto già 30,000, l'avversario di Lim deve vedere di altri 30,000 per andare allo showdown. Decide di non farlo, passando e chiedendo invece a Lim cosa avesse. Lim spinge le sue carte all'avversario, che è furibondo nel mostrare {K-Hearts} {J-Hearts}.

Shell sale

[user75032]
Il board è {8-Hearts} {4-Spades} {6-Hearts} {K-Hearts} {J-Spades}. L'azione passa a Michael Shell, che punta 8,000 in un piatto con già 15,000 dentro. L'unico avversario di Shell agonizza sulla decisione pensando per tre minuti. Alla fine l'orologio viene chiamato. Dopo un minuto, l'avversario di Shell passa, permettendogli di prendere il piatto e incrementare il suo chip count a 110,000.

Tags: Michael Shell

Livello:
9
Bui:
500/1,000
Ante:
100

Non molto divertente per Samson

Sunshine Samson
Sunshine Samson
L'azione flop è {A-Hearts}{8-Spades}{3-Spades} che vede tutte le chip nel mezzo ina una mano tra Sunshine Samson e Kai Paulsen.

Samson ha {A-Spades}{K-Spades} per un vero forte top pair e flush draw, e Paulsen dice, "Questa non è la mano che avrei voluto vedere", tuttavia mostra la migliore mano con {A-Diamonds}{3-Diamonds}.

Il turn è {4-Hearts} il river {9-Hearts}, mancando per Samson scendendo a soli 4,000 chip con Paulsen ora in buona forma con oltre 30,000.

Tags: Sunshine SamsonKai Paulsen

Suk triplica!

Un massiccio scontro a tre all in ha visto Chang Yong Suk vicino a triplicare. Un giocatore short-stacked va over the top ad un rilancio di apertura di Hyoungjin Nam ma Suk vede dai blind. Nam allora ri-rilancia abbastanza da mettere Suk all in e lui vede a rischio eliminazione.

Il giocatore short-stacked mostra {9-Clubs}{10-Diamonds} ma ha carte vive contro {A-Spades}{J-Spades} di Suk e {7-Diamonds}{7-Spades} di Nam.

La folla si avvicina al tavolo per vedere il board di {Q-Spades}{9-Spades}{2-Diamonds}{4-Spades}{K-Spades} dando a Suk un nut flush che triplica a oltre 35,000 chip. Nam scende a 25,000.

Tags: Hyoungjin NamChang Yong Suk