Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +
Main Event
Giorni

EPT Sanremo day 5: Lacay tallona Lavallee; Italia sulle spalle di Recchia

[user88826] • Livello 27: 25,000-50,000, 5,000 ante

Dopo un'intensa giornata di gioco che partiva con 24 giocatori ancora in gara abbiamo la composizione del final table televisivo di domani qui all'EPT Sanremo. A guidare gli 8 giocatori rimasti troviamo il canadese Jason Lavallee con 5.545.000 chips quando l'average si attesta a poco meno di 3 milioni. A brevissima distanza troviamo poi il francese Ludovic Lacay con 5.360.000 chips mentre il resto dei contendenti per la picca e per gli 800.000€ del primo premio è abbastanza distanziato. L'attuale terzo infatti, Jason Tompkins, imbusta a fine giornata 3.605.000 chips, per un gap abbastanza evidente dai primi due.

Lavallee e Lacay hanno seduto per lunghi periodi allo stesso tavolo sia ieri che oggi ma tra loro non si sono visti particolari scontri, cosa che molto probabilmente invece avverrà domani vista l'importanza della posta in palio.

Lacay riesce ad incamerare un grosso piatto durante il secondo livello di giornata ai danni di Tompkins quando su un board {5-Clubs}{2-Hearts}{3-Clubs}{10-Hearts}{q-Diamonds}, con 320.000 gettoni già nel piatto, Tompkins punta 244.000, Lacay rilancia a 570.000 e l'irlandese dopo averci pensato un paio di minuti annuncia il call.

Lacay gira {a-Hearts}{4-Hearts} per la scala, Tompkins non può far altro che muckare.

Il norvegese Inge Dahl Forsmo, chipleader per lunga parte del torneo, non riesce invece ad approdare al final table a causa di una mano abbastanza discutibile in cui regala tutto il suo stack a Jason Lavalle. Ed ecco qui descritta la mano della sua eliminazione: apre proprio Forsmo da CO a 50.000, flatta Negjdel Avdylaj, 3betta Lavallee dallo small blind a 178.000, flatta Forsmo e passa Avdylaj.

Flop {5-Diamonds}{4-Clubs}{6-Clubs}
Cbet a 205.000 di Lavallee, call di Forsmo.

Turn {9-Diamonds}
Lavallee pusha e Forsmo chiama per le sue ultime 810.000 chips.

Showdown
Forsmo {a-Clubs}{10-Hearts}
Lavallee {q-Spades}{q-Hearts}

Il river {j-Hearts} non cambia le sorti della mano e Forsmo è costretto ad abbandonare il torneo in 23° posizione per 23.000 €.

Non va meglio ai vari Yevgeniy Timoshenko (21° per 23.000€), Matt Salsberg (16° per 27.000€), Michael Benvenuti (14° per 32.000€) e Iulian Ruxandescu (12° per 40.000€), che dovranno rinviare l'appuntamento con uno storico titolo EPT.

Giornata non esaltante per i colori italiani, con il solo Angelo Recchia, 29enne brindisino, capace di approdare al final table. E' proprio Recchia a far terminare la giornata eliminando al 9° posto Amerigo Santoro: apre Recchia da UTG +1 a 100.000, Santoro shova per 650.000 dallo small blind e Recchia chiama.

Showdown
Recchia {10-Clubs}{10-Spades}
Santoro {a-Diamonds}{j-Clubs}

Board {3-Hearts}{9-Clubs}{k-Diamonds}{9-Hearts}{2-Clubs} liscio e Santoro esce al 9° posto con un corposo assegno da 50.000€ che, per uno come lui che gioca solo per divertimento e che si era qualificato al main event con un satellite live qui al Casinò di Sanremo, sarà probabilmente una discreta consolazione.

Altri italiani che hanno sfiorato l'approdo al final table sono Charly Maracchione, 10° per 50.000€, e Carmelo Vasta, 11° per 40.000€. Più lontani chiudono invece Alberto Musini (17°), Giuseppe Cefalù (20°), Andrea Furlanetto (22°) e Michele Di Lauro (24°) che portano tutti a casa il medesimo premio di 23.000€.

Ecco il chipcount degli 8 finalisti:

1Jason Lavallee 5,545,000
2Ludovic Lacay 5,360,000
3Jason Tompkins 3,605,000
4Angelo Recchia 2,845,000
5Adrian Piasecki 2,400,000
6Ismael Bojang 1,755,000
7Micah Raskin 1,550,000
8Artem Litvinov 800,000

Il final table prenderà il via domani alle ore 15.00 ma l'appuntamento con il nostro BLOG LIVE e con la diretta streaming a carte scoperte è per le 16.00 visto il delay di un'ora dovuto ai tempi televisivi.