Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

2013 PokerStars.com EPT Berlin

Main Event
Giorni
Main Event
Giorno 2 completo

EPT Berlino day 2: domina il finlandese Joentausta, fuori "The Grinder"

[user88826] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Aku Joentausta - Day 2 chip leader
Aku Joentausta - Day 2 chip leader

Il day 2 del PokerStars European Poker Tour Berlino si conclude dopo 6 livelli da 75 minuti con 175 giocatori ancora in corsa per il titolo (saranno 136 i giocatori ITM).

Giornata molto positiva quella appena terminata soprattutto per il finlandese Aku Joentausta, capace di accumulare uno stack monster di 751,300 chips, che al momento corrispondono a quasi 5 volte l'average fermo a circa 156,000 chips. Decisivo per Joentausta un colpo in cui elimina il connazionale Nevalainen proiettandosi in testa al count:

Aku Joentausta mette all in Janne Nevalainen per le sue 30,000 circa su un board {j-Clubs}{j-Hearts}{q-Spades}{9-Hearts}.

Nevalainen chiama con {j-Spades}{10-Spades} ma si scopre indietro a Joentausta che ha {k-Clubs}{10-Hearts}.

"Pareggia il board!" chiede Nevalainen al dealer.

Il dealer però non lo accontenta, il river {x-} è nullo e Nevalainen è out mentre Joentausta sale in questo spot fino a 675,000 chips, circa 5 volte l'average attuale del torneo!

Non riesce ad approdare al day 3 invece Michael Mizrachi, dominatore del day 1b di ieri ma incapace di amministrare al meglio oggi. "The Grinder" deve infatti soccombere a Khiem Nguyen quando floppa colore nuts ma l'avversario chiude full house al river:

Tre giocatori compresi Mizrachi e Khiem Nguyen guardano un flop {J-Spades}{8-Spades}{2-Spades}. Sul flop c'è action e Mizrachi e Nguyen si ritrovano in heads up sul turn {J-Diamonds}. Il river è un {3-Hearts} e Nguyen annuncia l'all in.

Mizrachi chiama girando colore all'asso ma sfortunatamente per lui Nguyen gira {8-}{8-} per il full house che elimina "The Grinder" da questo EPT Berlino.

Nguyen chiuderà poi il day 2 in leggero calando a 490,800 chips, dopo aver toccato nella mano descritta in precedenza quota 600K.

Il campione di questo stesso torneo lo scorso anno, ovvero Davidi Kitai, approda a sua volta al day 2 con uno stack di 282,100 chips, alla ricerca di uno storico bis. Pirotecnica la mano che lo lancia nelle parti alte del count a spese di uno sfortunatissimo Benny Spindler:

Arriviamo al turn dove su un board {2-Diamonds}{7-Diamonds}{3-Diamonds}{3-Hearts} Benny Spindler punta 13,200 trovando il call del campione uscente qui a Berlino, Davidi Kitai. Un terzo giocatore coinvolto nella mano passa.

River {Q-Diamonds}

Spindler punta 44,400, Kitai pusha velocemente e Spindler, altrettanto velocemente, decide di chiamare.

Kitai gira {3-Spades}{3-Clubs} per il quads mentre Spindler non può nulla con {7-Spades}{7-Clubs} e rimane con solo 8,000 chips.

Altri giocatori che avanzano al day 3 con stack ampiamente sopra media sono Ronny Voth (526,000), Lukasz Golczyk (448,200), Dominik Nitsche (434,600), Pascal Vos (426,000) e Pal Koppegodt (424,300).

Bene il Team PokerStars che porta al day 3 Jan Heitmann (104,800), Sandra Naujoks (190,800), Theo Jorgensen (171,600), Liv Boeree (85,400), il membro del Team Online Mickey Petersen (60,100) e la SportStar Boris Becker (113,000).

Sempre per il Team PokerStars non ce la fanno a proseguire la propria corsa Max Lykov, Bertrand "ElkY" Grospellier, Rino Mathis, Matthias De Meulder, Victor Ramdin, Vanessa Selbst, Marcin Horecki ed Eugene Katchalov. Buona compagnia per loro nella lista dei player out dove troviamo anche Anton Wigg, Piuz Heinz, Scott Seiver, Griffin Benger, Marvin Rettenmaier e Kevin MacPhee.

Ritroveremo sicuramente molti di questi giocatori nell'High Roller da 10.000€ in programma a partire da giovedì.

Situazione italiani: passano al day 3 Salvatore Bonavena (57.200), Dario Sammartino (169.400), Stefano Rossomando (103,300) e Marco Leonzio (195.700). Eliminati invece Peppino Finocchi, Piero Guido, Michele Di Lauro, Giacomo Fundarò, Luigi Serricchio e Salvatore Bianco.

Il gioco riprenderà domani come sempre alle ore 12:00, non perdere nemmeno un'emozione seguendo il nostro Blog Live aggiornato minuto per minuto.

Tags: Aku Joentausta

Chipcount big stacks e giocatori noti

[user88826] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Aku Joentausta fi 751,300 76,300
Ronny Voth de 526,100 396,100
Khiem Nguyen de 490,800 -89,200
Lukasz Golczyk pl 448,200 43,200
Dominik Nitsche de 434,600 34,600
Pascal Vos nl 426,000 270,000
Pal Koppegodt no 424,300 -45,700
Eilert Eilertsen 383,600 23,600
Artur Rudziankov cz 366,200 98,200
Dashgyn Aliev RU 362,100 69,100
Thomas Richter DE 336,400 1,400
Irina Batorevich 336,100 151,100
Erik Scheidt DE 320,200 -34,800
Davidi Kitai be 282,100 32,100
Sebastian Trisch de 281,500 159,500
Marcin Wydrowski pl 280,000 226,700
Jonas Gutteck de 273,500 231,300
Benjamin Leblond ca 250,800 32,800
Daniel Erlandsson se 229,200 170,000
Juha Helppi fi 225,100 90,100
Jasper Wetemans nl 218,700 -1,300
Sandra Naujoks de 190,800 112,800
Calvin Anderson us 178,700 48,700
Manig Loeser de 178,600 66,700
Theo Jorgensen dk 171,600 14,400

Leggi tutto

Eliminato Katchalov

[user88826] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante
Eugene Katchalov
Eugene Katchalov

Day rilancia preflop e Katchalov difende da big blind.

Sul flop {9-}{6-}{2-} Katchalov check-raisa all in per circa 35,000 chips sulla cbet di Day. C'è il call.

Day parte avanti con {A-}{A-} mentre Katchalov ha {9-}{8-}.

Turn e river sono ininfluenti e Katchalov è out.

Lo rivedremo in gara nell'High Roller a partire da giovedì.

Christopher Day 116,000 54,200
Eugene Katchalov ua Eliminato

Tags: Bryn KenneyChristopher DayEugene Katchalov

Nguyen aggressivo!

[user88826] • Livello 14: 1,200-2,400, 300 ante

Khiem Nguyen 3betta a 13,000 dopo un apertura a 5,000. Mihai Manole 4betta a 31,000 da small blind, l'original raiser passa ma Nguyen pusha il suo monster stack.

Manole ha ancora 133,500 chips dietro e tanka 2 minuti prima che gli venga chiamato il tempo. Manole ci pensa quindi altri 20 secondi ed alla fine decide di passare.

Nguyen rafforza la sua seconda posizione nel count.

Khiem Nguyen de 580,000 20,000
Mihai Manole ro 133,500 31,900

Tags: Khiem Nguyen