Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

€5,300 Main Event
Giorni
€5,300 Main Event
Giorno 3 completo

Ekrem Sanioglu ChipLeader al termine del Day 3 all'EPT di Deauville

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Ekrem Sanioglu
Ekrem Sanioglu

Ekrem Sanioglu, giocatore amatoriale francese, è il chipleader alla fine di questo avvincente Day 3 all'European Poker Tour di Deauville 2014.
Sanioglu imbusta a 1.300.000 gettoni davanti al Team Pro PokerStars Eugene Katchalov che sigla la busta a quota 1.194.000 con una prova maiuscola in cui detta sempre i tempi al tavolo. Sul terzo gradino del podio Norbert Szecsi con 1.184.000 gettoni.

Il Day 3 è iniziato con 137 giocatori a caccia dei 95 premi a disposizione per un prize pool totale di €3.355.000 che consegna al vincitore €614,000. La strada sembrava ardua e lunga, ma la bolla è arrivata alla fine del secondo livello di giornata con Stephen Chidwick che interpreta l'amaro ruolo di bubbleman con un'uscita molto sfortunata con {k-}{k-} contro {a-}{k-}.

Nel corso del quindicesimo livello escono il Team PokerStars Pro Jan Heitmann e il PokerStars Friend Pierre Neuville, seguiti dal compagno di squadra Alex Kravchenko che perde il coinflip decisivo contro il nostro Giuliano Bendinelli quando la sua coppia di sette soccombe dinanzi ad {a-}{q-} dell'azzurro che trova subito una {q-} al flop per eliminare il russo.

Per i colori azzurri la giornata parte male con l'uscita immediata di Marco Della Tommasina, ma subito dopo sembra prendere una piega eccezionale col Feature Table che ci regala grandi gioie e uno spettacolo degno del gotha pokeristico con Dario Sammartino e Giuliano Bendinelli veri mattatori al tavolo che mettono in soggezione tutti i rivali e tengono alla briglia tutti in ogni colpo senza lasciare respirare nessuno, anzi si sfidano molto anche tra di loro. Chi ha seguito la diretta streaming sa che queste non sono mere parole trionfalistiche, ma pura verità.

La discesa dai premi verso la fine della giornata è, tuttavia, ricca di amarezze per i colori azzurri.

Se Alessio Isaia trova un buon raddoppio e si mantiene nella giusta corsia fino alla fine (291.000) e Dario Sammartino riesce a controllare sempre tutto con estrema naturalezza imbustando a 528.000 gettoni, per gli altri la situazione si trasforma da sogno a rimpianto.
Il primo ad abbandonare la sala tra i premiati azzurri è Alberto Fiorilla (89°) seguito da Pasquale Grimaldi (66°) a cui scoppiano gli assi e Stefano Garbarino (64°) che perde il coin flip chiave.

Nel finale, complice un monster pot perso con una forzatura azzardata sono Giuliano Bendinelli a uscire e pure Luca Moschitta che da ipershort a inizio giornata, risale addiritttura fino alle prime posizioni prima di perdere un monster pot da 1,6 milioni nel finale che lo relega subito dopo al 42° posto con tanto amaro in bocca (Out con {a-}{q-} contro {k-}{k-}), ma l'ennesima conferma di una presenza costante tra i migliori anche a livello europeo.

Lo scenario perde anche in bellezza quando a fine giornata saluta la giocatrice PokerStars Jamila von Perger andando all-in da short con {q-Spades}{q-Clubs} contro {a-Diamonds}{j-Clubs} di Chun Ho Law per un board beffardo: {10-Clubs}{a-Diamonds}{k-Spades}{7-Clubs}{4-Hearts}.

Chipcount top ten:

1Ekrem Sanioglu1,300,000
2Eugene Katchalov1,194,000
3Norbert Szecsi1,184,000
4Sotirios Koutoupas1,129,000
5Tatu Maenpaa926,000
6Anthony Lerust837,000
7Andrew Sweeney775,000
8Dimitri Holdeew774,000
9Alexander Goulder696,000
10Konstantin Tolokno684,000

Il gioco ripartirà domani dalle ore 12 col Day e gli ultimi 41 giocatori pronti a lottare per un posto nei last 16. Come sempre sarà possibile seguire tutte le azioni principali grazie al blog su Pokernews.it.

Tags: Alex GoulderAlex KravchenkoDeauvilleEkrem SaniogluEPTEugene KatchalovJamila Von PergerJan HeitmannNorbert SzecsiPierre NeuvillePokerStarsStephen ChidwickTobias Wagner

Tables redraw per Day 4 Main Event EPT Deauville

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
TableSeatNameCountryChips
111Alexander GoulderUK696.000
113Michel PomaretFrance277.000
114Norbert SzecsiHungary1.184.000
115Sotirios KoutoupasGreece1.129.000
116Gheorghe GradinaruRomania574.000
117Eugene KatchalovUkraine 1.194.000
118Aurelien SoutchkovFrance486.000
     
121Zimnan ZiyardUK339.000
122Bahram ChobinehIran492.000
123Anthony LerustFrance837.000
124Marko LaineFinland 296.000
125Sebastien LapeyreFrance167.000
126Carlo De BenedittisFrance 289.000
128Jonathan AbdellatifBelgium121.000
     
151Ekrem SaniogluFrance1.300.000
152Alessio IsaiaItaly291.000
153Florian RibouchonFrance415.000
154Eli HeathUK642.000
156JP KellyUK544.000
157Jean-Yves MalherbeBelgium250.000
158Dimitri HoldeewGermany774.000
     
161Chun Ho LawUK135.000
162Alain AlezraFrance217.000
163Rustem MuratovRussia378.000
164Jeffrey HakimLebanon323.000
165Konstantin ToloknoRussia684.000
167Ondrej VinklarekCzech Republic251.000
168Oliver PriceUK397.000
     
171Dario SammartinoItaly528.000
172Kamel BoukhalfaFrance628.000
174Jose Carlos GarciaPoland328.000
175Jean Maurice Roger MonturyFrance59.000
176Javed AbrahamsUK375.000
177Miha GabricSlovenia474.000
178Erkan YildirimGermany 319.000
     
182Tatu MaenpaaFinland926.000
183Ludovic GeilichUK408.000
184Andrew SweeneyIreland775.000
185Tobias WagnerGermany 341.000
187Mustapha AmaoucheFrance231.000
188Alexandre AmielFrance143.000

Chip Counts a fine Day 3

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante

Ecco alcuni chipcount, tra cui i chipleader.
Il chipcount ufficiale e il tables redraw arriveranno più tardi nel corso della serata.

Ekrem Sanioglu fr 1,300,000 275,000
Eugene Katchalov ua 1,194,000 94,000
Norbert Szecsi hu 1,184,000 349,000
Sotirios Koutoupas gr 1,129,000 328,000
Tatu Maenpaa FI 926,000 -44,000
Anthony Lerust FR 837,000 27,000
Andrew Sweeney IE 775,000 75,000
Dimitri Holdeew de 774,000 374,000
Alexander Goulder GB 696,000 262,000
Konstantin Tolokno RU 684,000 605,000
Eli Heath GB 642,000 322,000
Kamel Boukhalfa fr 628,000 75,000
Gheorghe Gradinaru us 574,000 137,000
JP Kelly gb 544,000 265,000
Dario Sammartino it 528,000 -42,000
Bahram Chobineh ir 492,000 242,000
Aurelien Soutchkov FR 486,000 36,000
Miha Gabric si 474,000 -24,000
Florian Ribouchon fr 415,000 64,000
Ludovic Geilich gb 408,000 66,000
Oliver Price gb 397,000 74,000
Rustem Muratov ru 378,000 143,000
Javed Abrahams gb 375,000 20,000
Tobias Wagner de 341,000 -59,000
Zimnan Ziyard gb 339,000 259,000

Three-Way All In! Moschitta sembra volare, poi crolla a 100.000!

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Tatu Maenpaa
Tatu Maenpaa

Luca Moschitta con un altro raddoppio sale a 800.000 e ci illude. Poi purtroppo un cooler riporta tutti coi piedi per terra, anzi nel fango.

Jose Carlos Garcia apre a 17,000 da hijack e Miha Gabric shova all in per 155,000 da cutoff. Tatu Maenpaa da bottone pusha per 640,000. Luca Moschitta da small blind tanka e poi decide di andare all-in pure lui coprendo i rivali. Il big blind e Garcia che mostra {A-Diamonds} passano.

Miha Gabric (short stack con 155,000): {A-Spades}{K-Spades}
Tatu Maenpaa (middle stack con 640,000): {K-Diamonds}{K-Clubs}
Luca Moschitta (big stack): {Q-Diamonds}{Q-Spades}

Board: {A-Clubs}{5-Diamonds}{8-Diamonds}{6-Hearts}{7-Spades} e l'Italia non ride...Moschitta crolla a 100.000 chip

Tatu Maenpaa FI 970,000 175,000
Miha Gabric si 498,000 374,000
Luca Moschitta it 100,000 -260,000

Tags: Luca MoschittaMiha GabricTatu Maenpaa