Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

€5,300 Main Event
Giorni

EPT Vienna day 1a: Khoroshenin davanti, ottimo Sammartino

[user88826] • Livello 8: 300-600, 75 ante

Alla fine degli 8 livelli da 75 minuti giocati nel day 1a del PokerStars European Poker Tour Vienna chiude davanti a tutti il russo Oleksii Khoroshenin che imbusta a fine giornata 171,900 chips distanziando notevolmente gli altri 184 giocatori qualificati al day 2 (341 i giocatori ai nastri di partenza).

Molto bene a fine giornata anche Sergii Baranov, già runner up nel Main Event WSOPE che tornerà con 155,000 chips per il day 2. Anche Dominik Nitsche si comporta alla grandissima e chiude con 138,000 pezzi che gli garantiranno una posizione molto favorevole in vista del day 2.

Tornato a Vienna dopo 3 anni e mezzo di "pausa", lo European Poker Tour è sbarcato nella capitale austriaca nella splendida location dell'Hofburg Palace. Il campione uscente di questo evento, ovvero il tedesco Michael Eiler, ha da subito provato a mantenere alta la tensione nella "sua" Vienna ma ha vissuto una giornata non semplice che gli ha consegnato alla chiusura dei giochi uno stack molto misero di sole 7,200 chips, con il quale Eiler dovrà cercare di fare i miracoli martedì. Non sono andate benissimo le cose neanche per altri vincitori EPT come Benny Spindler, Noah Boeken e Jannick Wrang, tuttieliminati. Poco meglio si comporta inveceSteve O’Dwyer, vincitore dell'ultimo PokerStars and Montecarlo EPT Grand Final, che chiude a 15,200 gettoni.

Uno dei giocatori più famosi d'Austria, il maestro di scacchi Ivo Donev, era invece uno dei primi giocatori eliminati nel day 1a quando finiva ai resti con {a-Hearts}{7-Hearts} su un flop {8-Hearts}{7-}{6-Hearts} contro il nostro [Removed:40] che con {5-}{4-} riusciva a vincere il colpo dopo turn e river lisci che mandavano così Donev a casa.

Diverso invece il discorso diAdrian Mateos Diaz, vincitore dell'ultimo main Event WSOPE, che scendeva nelle prime fasi fino a 10,000 chips ma trovava una grande risalita fino ad imbustare a quota 104,600, molte chips in più del Team PokerStars Pro George Danzer che, in difficoltà per quasi tutta la giornata, riusciva ad imbustare solo 12,200 chips.

Non riesce ad avanzare invece Micheal Piper, 3° classificato all'EPT San Remo 2010, che sbatte con la sua coppia {j-}{j-} contro ilPokerStars Team Online Marce-Andre Ladouceur con {a-}{a-} senza trovare aiuti dalle cinque carte comuni. Ladouceur chiuderà invece a 91.000 chips, in buona posizione come Kevin Vandersmissen (61,400) e Vladimir Geshkenbein (130,000), mentre più short troviamo Ruben Visser, che dopo una giornata piena di montagne russe chiude poco sopra lo stack iniziale con 37,900 pezzi.

Tra i big stack a fine giornata troviamo inoltre Jesper Hoog (149,200), Mohamed Kerkeni (140,600), Antoine Saout (119,700), Lasell King (109,700) e Dragan Kostic (99,000), mentre chiudono un po' in flessioneOlivier Busquet (22,200),Ignat Liviu (26,500), Vitaly Lunkin (27,600) e si attestano poco sotto average Goran Mandic (43,300) ed il Team PokerStars Pro Marcel Luske (47,500).

Benissimo per i colori azzurri si comporta Dario Sammartino che, in salita costante per tutta la giornata, chiude alla grande con 106.000 chips. Presenti inoltre nel day 1a per i colori azzurri anche Mario Adinolfi, Antonino Venneri (out), Pasquale Braco eRocco Palumbo, mentre per domani è atteso l'esordio del Team PokerStars ProLuca Pagano oltre che diSergio Castelluccio, Filippo Lazzaretto, Luca Fiorini e di tanti altri nostri rappresentanti.

Tags: Benny SpindlerIvo DonevJannick WrangMichael EilerMichael PiperMohamed KerkeniNoah BoekenRuben VisserSteve O'DwyerVladimir Geshkenbein

Chipcount di fine giornata, Sammartino a 106K

[user88826] • Livello 8: 300-600, 75 ante
Oleksii Khoroshenin ua 171,000 21,000
Dzmitry Urbanovich pl 163,400 -1,600
Sergii Baranov ua 155,000 105,000
Jesper Hoog se 149,200 3,200
Mohamed Kerkeni 140,600 600
Dominik Nitsche de 138,000 78,000
Yulius Sepman RU 131,200 131,200
Vladimir Geshkenbein ru 130,000 -10,000
Michael Tabarelli it 124,800 -200
Alejandro Kahn 121,100 121,100
Antoine Saout fr 119,700 90,700
Halil Baybars 118,900 100,900
Pavel Meshkov 110,000 110,000
Lasell King 109,700 42,700
Dario Sammartino it 106,000 38,000
Adrian Mateos es 104,600 76,000
Nikolay Losev ru 104,500 104,500
Fredrik Keitel 102,700 -7,300
Dmitry Nemirovsky 99,700 99,700
Dragan Kostic ES 99,000 99,000
Simo Herman Kiukas 98,500 28,500
Marc-Andre Ladouceur ca 91,000 69,000
Robert Haigh de 76,400 76,400
Eoghan O'Dea ie 71,000 -9,000
Ryan Spittles gb 70,700 -24,300

Leggi tutto

Si imbusta

[user88826] • Livello 8: 300-600, 75 ante

I giocatori stanno giocando le ultime mani di giornata prima di imbustare le proprie chips in vista del day 2 di martedì.

Maurus passa i kappa preflop, Mateos Diaz al raddoppio

[user88826] • Livello 8: 300-600, 75 ante

Arriviamo al tavolo e troviamo Roland Maurus con 3,800 chips davanti ed Adrian Mateos Diaz che ha pushato per 43,000 trovando il repush di Michael Brady per poco meno.

Maurus ci pensa tantissimo ed alla fine decide di foldare mostrando {K-Diamonds}{K-Diamonds}.

Diaz {A-Clubs}{K-Clubs}
Brady {Q-Spades}{Q-Clubs}

Board {5-Clubs}{7-Clubs}{7-Diamonds}{4-Clubs}{9-Hearts}, Diaz raddoppia e Brady dice a Maurus "Ti ho salvato" prima di lasciare il torneo.

Michael Brady Eliminato

Eliminazioni recenti

[user88826] • Livello 8: 300-600, 75 ante
Dany Parlafes ro Eliminato
Predrag Lekovic me Eliminato
Heinz Hinterndorfer Eliminato
Philipp Steiner Eliminato
Sven Huber Eliminato
Adrian Apmann de Eliminato
Andrei Vlassenko Eliminato
Balasz Botond Eliminato
Gerhard Kadlec Eliminato
Thomas Hueber at Eliminato
Benjamin Pollak fr Eliminato
Hans Mager Eliminato
Martin Mulsow de Eliminato
Josef Steinbock Eliminato
Yann Dion ca Eliminato
Camilla Reventlow dk Eliminato
Sakis Nicolau Eliminato