Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

€5,300 Main Event
Giorni
€5,300 Main Event
Giorno 3 completo

Andrei Konopelko al comando del Day 3 all'EPT di Barcellona

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Andrei Konopelko
Andrei Konopelko

E' il bielorusso Andrei Konopelko, con 1.415.000 gettoni, il chipleader dell'European Poker Tour di Barcellona 2014 dopo il Day 3. A inseguirlo Piotr Sowinski (1,315,000) e il Pro belga Davidi Kitai (1.200.000) quando rimangono in 102 a giocarsela per il Day 4 in terra catalana.

L'evento dei record (1.496 iscritti) inizia a far intravedere l'ambiziosa meta che vale 1.261.000€, anche se la battaglia sarà ancora ardua e lunga fino a Mercoledì, quando il Final Table televisivo eleggerà il nuovo Re del Poker a Barcellona.

Il Main Event targato PokerStars, partiva oggi con 292 giocatori in competizione per i 239 premi e ancora grandi speranze azzurre e un Max Pescatori decisamente pimpante e sorridente.
Il primo a segnalarsi è [Removed:40] che elimina il terzo classificato dell'EPT di Londra 2013 Olof Haglund.

Anche Dario Sammartino parte con tutte le buone intenzioni del mondo, tuttavia la sorte gli riserva un finale amaro e fuori dai premi proprio quando oramai ci si poteva credere:

Nima Ahrary, partito come secondo in chip nel Day 3, ora è il chipleader grazie (purtroppo) a un monster pot vinto ai danni del nostro azzurro Dario Sammartino che esce dal torneo con l'amaro in bocca.

Ahrary di bottone ha {9-Clubs}{9-Hearts} contro Dario Sammartino che di small blind ha {A-Spades}{K-Spades}

I due finiscono all-in preflop per un Board: {4-Hearts}{5-Diamonds}{10-Diamonds}{4-Spades}{10-Clubs} che condanna l'azzurro all'uscita e regala la leadership momentanea al tedesco

La discesa verso i premi è abbastanza repentina e trova un epilogo assolutamente da thriller quando in bolla finiscono in all-in addirittura su 6 tavoli:

Il caos ha pervaso la sala del torneo quando ci siamo trovati dinnanzi a 6 all-in in contemporanea e in 6 tavoli diversi.
Ora i Floorman stanno stabilendo la giusta sequenza per assegnare la bolla e i premi tra gli usciti in contemporanea.

Al Tavolo 1 sono in 3 in all-in.

Scapula: {Q-Spades}{J-Clubs}
Studer: {Q-Diamonds}{Q-Hearts}
Loosli: {A-Diamonds}{K-Clubs}

Board: {J-Hearts}{3-Diamonds}{8-Diamonds}{A-Spades}{7-Clubs} e i due short escono

In un altro tavolo Farid Chati è all-in sul Board: {A-Hearts}{2-Hearts}{3-Hearts}{2-Spades}{J-Spades} contro Martin Finger. Chati gira {K-Hearts}{J-Hearts} per un colore nut ma Finger sfodera {5-Hearts}{4-Hearts} per una scala colore che fa rumoreggiare il tavolo.

Nel terzo tavolo Randal Flowers va all in con {A-Diamonds}{Q-Spades} contro {J-Spades}{J-Clubs} di Philippe D'Auteil.

Flop: {K-Hearts}{5-Hearts}{9-Hearts} e Flowers dice, "Ho bisogno di due cuori!" ma il Turn: {2-Spades} e il River: {3-Spades} consegnano la quarta eliminazione simultanea

Il quarto e quinto tavolo hanno portato dei raddoppi per gli short.

La quinta eliminazione arriva con Pawel Brzeski che con {k-Spades}{k-Clubs} manda a casa Richard Dubini con {q-Hearts}{q-Spades} per un pot da circa 300.000 gettoni.

Board: {a-Diamonds}{8-Clubs}{k-Hearts}{3-Diamonds}{4-Clubs} e Dubini è fuori anche lui in bolla

I cinque eliminati, in realtà, ricevono tutti un premio che però, anzichè essere di 8.050€, diventa di 6.440€. Dunque l'uomo bolla diventa il pre bolla.

Le speranze azzurre c'erano e ci sono tuttora grazie ai seguenti portabandiera che superano un ulteriore taglio e sembrano carichi per puntare a un grande sogno.

Da segnalare anche la prova di Sveva Libralesso, ultima donna rimasta in gara all'EPT e protagonista anche durante questo Day 3:

Sveva Libralesso è l'ultima donna rimasta in gara all'EPT di Barcellona e destino vuole che sia italiana.

Sembra Sveva Libralesso una delle pedine importanti di questo EPT per l'Italia, soprattutto dopo che elimina Barrie Pietersz con {9-Hearts}{9-Diamonds} contro {8-Hearts}{8-Diamonds}.

Board: {3-Hearts}{5-Spades}{K-Diamonds}{A-Hearts}{K-Clubs} Pietersz esce e Libralesso ci fa sognare!

Gli azzurri al Day 4:

[Removed:40]302.000
Mauro Mancin256.000
Andrea Dato240.000
Sveva Libralesso194.000

EPT Barcellona Day 3 Chipcount:

1Andrei Konopelko1,451,000
2Piotr Sowinski1,315,000
3Davidi Kitai1,200,000
4Diogo Miranda1,161,000
5Pawel Brzeski1,080,000
6Martin Finger1,038,000
7Daniel Dvoress1,010,000
8Pedro Marques973,000
9Jan Heitmann953,000
10Maximilian Senft884,000

L’appuntamento è per lunedì 25 agosto alle ore 12 col Day 4 e col nostro Blog Live.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Alcuni Chip Counts di fine giornata

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Andrei Konopelko by 1,451,000 1,004,500
Piotr Sowinski PL 1,315,000 65,000
Davidi Kitai be 1,200,000 -100,000
Pawel Brzeski pl 1,080,000
Martin Finger de 1,038,000 248,000
Daniel Dvoress ca 1,010,000 717,500
Pedro Marques pt 973,000 423,000
Jan Heitmann DE 953,000 33,000
Alexander Kell DE 861,000 574,900
John Andress us 792,000 582,700
Marko Neumann de 742,000 212,000
Vojtech Ruzicka cz 722,000 -378,000
Thomas Hueber at 708,000 521,000
Robert Schulz de 695,000 496,700
Rumen Nanev bg 663,000 376,800
Andrey Shatilov ru 616,000 -127,000
Lars Anders Dahlin SE 535,000 329,500
Julian Panchyrz DE 497,000 243,700
Nima Ahrary DE 491,000 -49,000
Ismael Bojang at 439,000 139,000
Benjamin Nicolas-Teboul FR 429,000 250,000
Karin Bruteig NO 405,000 -132,000
Emil Patel us 350,000 -100,000
Jimmy Guerrero fr 336,000 89,000
Grzegorz Mikielewicz pl 332,000 67,200

Seiver fuori

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Scott Seiver
Scott Seiver

Lenny Kravitz canta, "It Ain't Over Til It's Over" e Scott Seiver va all-in con {J-Clubs}{7-Diamonds} contro Marko Neumann che ha {6-Clubs}{6-Spades}.

Board: {J-Spades}{J-Diamonds}{9-Hearts}{10-Clubs} ma River:{6-Diamonds}

Seiver viene eliminato e Neumann sale oltre quota 500,000.

Marko Neumann de 530,000 115,000
Scott Seiver us Eliminato

Tiro Mancin per Dias

[user256084] • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante

Bernardo Da Silveira Dias si trova in crisi al River quando l'azzurro Mauro Mancin shova per 158,000 su un piatto già da 290.000 chip.
Dopo enormi pensamenti Dias esclsama: "Ok, fold!"

Non contento di aver vinto il piatto, l'azzurro Mancin mostra il bluff con {a-Clubs}{5-Clubs} con Dias che si mette le mani nei capelli...

Mauro Mancin IT 320,000 140,300
Bernardo Da Silveira Dias BR 290,000 50,000

Tags: Bernardo Da Silveira DiasMauro Mancin