Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

€5,300 Main Event
Giorni
€5,300 Main Event
Giorno 4 completo

EPT Barcellona day 4: un fantastico Andrea Dato punta deciso al final table! In testa Haenraets

[user256084] • Livello 25: 15,000-30,000, 4,000 ante
Bram Haenraets
Bram Haenraets

L'European Poker Tour di Barcellona nella stagione 11 targata PokerStars sta per volgere al termine lasciandosi alle spalle numeri da record e giocate da capogiro che hanno scaldato per quasi una settimana le sale del Casinò catalano.

Sul fronte azzurro c'è da dire subito che rimane una speranza molto accesa grazie ad Andrea Dato che imbusta al sesto posto di giornata con 2.290.000 gettoni, mentre gli altri azzurri presenti da Mauro Mancin (73°) a Sveva Libralesso (82°) per finire con [Removed:40] (30°) si arrendono.

Dei sette campioni di tappe EPT che partivano oggi, l'unico a piazzare ancora l'acuto ed arrivare al Day 5 è il vincitore del PCA 2014 Dominik Panka che imbusta tra i migliori grazie a vari colpi.
Nel Day 4 da 102 giocatori si è scesi al porto con 25 superstiti e Bram Haenraets che vola in testa soprattutto grazie a un fortunoso monster pot contro Nicholas Rampone che gli permette poi di chiudere a quota 4.395.000 gettoni, davanti a Piotr Sowinski (4.355.000) e Mikkel Nielsen (3.135.000).

Bram Haenraets da cutoff punta 75,000 sul Flop: {j-Clubs}{10-Spades}{4-Diamonds}. Da bottone Nicholas Rampone, chiama.

Turn: {3-Hearts} Haenraets fa check. Rampone spara 400,000 e Haenraets inizia a pensare prima di andare all-in per oltre 1,3 milioni con {k-Hearts}{j-Diamonds}. Rampone chiama con {j-Spades}{10-Hearts}.
River: {k-Clubs} e si materializza una doppia più alta che sposta un monster pot importante

Uno sfortunato Team Pro PokerStars Jan Heitmann, invece, trova le porte sbarrate a causa di una donna sul fiume che stravolge il suo torneo, fino a quel momento ottimo.

Nell'ultima mano prima del break il Team PokerStars Pro Jan Heitmann perde il colpo chiave, venendo "scoolerato" da Mark Wagstaff.
Mark Wagstaff da bottone con {Q-Spades}{Q-Diamonds} e Jan Heitmann da big blind con {A-Hearts}{A-Diamonds} finiscono in all-in preflop per un monster pot da 1,7 milioni in chip.

Board: {3-Diamonds}{3-Spades}{7-Spades}{4-Diamonds}{Q-Clubs} e clamoroso epilogo con le chip che svaniscono sotto gli occhi di Jan Heitmann

Come detto gli azzurri si perdono per strada con Sveva Libralesso che saluta nelle prime fasi contro Mark Wagstaff e Mauro Mancin che la segue poco dopo.
Gli alfieri azzurri che rimangono, lottano duramente, ma mentre Andrea Dato da short inizia a macinare chip e risalire la corrente, complice la seguente mano:

Sul Board: {6-Hearts}{5-Hearts}{6-Clubs}{8-Clubs} Vladimir Novitckii va all in per 650,000 sulla puntata a 90,000 di Andrea Dato che chiama con {10-Spades}{10-Clubs}, Novitckii mostra {K-Diamonds}{8-Diamonds}.

River: {Q-Spades} Il russo viene eliminato e l'azzurro sale a 2,4 milioni in chip

[Removed:40] si scioglie perdendo prima un paio di coin flip e poi salutando con la seguente mano:

[Removed:40] openshova per 562,000 e Ji Zhang teffettua un perplesso call.

Vitagliano mostra {a-Diamonds}{j-Spades} e Zhang si presenta con {7-Clubs}{7-Diamonds}.

Board: {5-Hearts}{2-Diamonds}{8-Hearts}{q-Clubs}{9-Hearts} e l'azzurro [Removed:40] finisce l'avventura EPT.

EPT Barcellona day 4 chipcount:

PlayerNationality Chips
Bram HaenraetsNL 4,395,000
Piotr SowinskiPL 4,355,000
Mikkel NielsenDK 3,135,000
Hossein EnsanDE 3,075,000
Slaven PopovBG 2,695,000
Andrea DatoIT 2,290,000
Ji ZhangDE 2,285,000
Pawel BrzeskiPL 1,980,000
Kiryl RadzivonauBY 1,860,000
Mikhail RudoyRU 1,815,000
Maximilian SenftAT 1,795,000
Dominik PankaPL 1,705,000
Daniel DvoressCA 1,570,000
Andre LeattauDE 1,535,000
Andrey ShatilovRU 1,390,000
Sergei PopovRU 1,255,000
Robert SchulzDE 1,240,000
Samuel PhillipsMX 1,045,000
Mark WagstaffGB 990,000
Gerald KarlicAT 955,000
Thomas HueberAT 945,000
Benjamin Nicolas-TeboulFR 735,000
John AndressUS 710,000
Mathieu ClavetCA 575,000
Nick RamponeUS 520,000

L’appuntamento è per martedì 26 agosto alle ore 12 col Day 5 e col nostro Blog Live.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Tags: Bram Haenraets

Chip Counts a Fine Day 4

[user256084] • Livello 25: 15,000-30,000, 4,000 ante
Bram Haenraets NL 4,395,000 -105,000
Piotr Sowinski PL 4,355,000 255,000
Mikkel Nielsen DK 3,135,000 1,263,000
Hossein Ensan de 3,075,000 496,000
Slaven Popov bg 2,695,000 -705,000
Andrea Dato it 2,290,000 -110,000
Ji Zhang de 2,285,000 -382,000
Pawel Brzeski pl 1,980,000 16,000
Kiryl Radzivonau by 1,860,000 -733,000
Mikhail Rudoy ru 1,815,000 315,000
Maximilian Senft at 1,795,000 844,000
Dominik Panka pl 1,705,000 -332,000
Daniel Dvoress ca 1,570,000 -52,000
Andre Lettau de 1,535,000 479,000
Andrey Shatilov ru 1,390,000 150,000
Sergei Popov ru 1,255,000 105,000
Robert Schulz de 1,240,000 390,000
Samuel Phillips us 1,045,000 446,000
Mark Wagstaff GB 990,000 -570,000
Gerald Karlic at 955,000 95,000
Thomas Hueber at 945,000 92,000
Benjamin Nicolas-Teboul FR 735,000 96,000
John Andress us 710,000 10,000
Mathieu Clavet ca 575,000 -145,000
Nick Rampone us 520,000 -521,000

Popov verso la vetta

[user256084] • Livello 25: 15,000-30,000, 4,000 ante

Sul Flop: {4-Diamonds}{q-Diamonds}{5-Spades} Slaven Popov punta 75,000. Mikhail Rudoy da big blind esce in check-raise a 185,000. Popov chiama.
Turn: {10-Spades}. Rudoy cbetta a 350,000 e Popov chiama
River: {3-Spades} Rudoy fa check. Popov spara una puntata da 685,000 e il rivale tanka, tira un sigh di sospiro e passa.

Slaven Popov bg 4,200,000 770,000
Mikhail Rudoy ru 1,500,000 -640,000

Tags: Mikhail RudoySergei Popov