Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

2014 PokerStars.com EPT Season 11 London

£4,250 Main Event
Giorni
£4,250 Main Event
Giorno 1b completo

Georgios Zisimopoulos comanda al termine del Day 1b

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante
Georgios Zisimopoulos
Georgios Zisimopoulos

Un field enorme, di oltre 440 giocatori, ha invaso una piovosa Londra questo lunedì, per un Day 1b il cui field si è rivelato quasi il doppio di quello del Day 1a. Questo significa che prima ancora di avere numeri definitivi, questo è l'EPT di Londra Main Event più partecipato dal 2011 ad oggi, anche se la riduzione del buy-in da £5.000 a £4.000, per equilibrarsi con gli altri EPT, ha sicuramente aiutato.

Alla fine degli otto livelli da 75 minuti, Georgios Zisimopoulos ha chiuso da chipleader con 171,500 chip, davanti a Leo Nordin (169,100) e Nicolas Chouity (152,700). Il greco ha fatto il botto verso la fine della giornata, superando Nordin che era rimasto in vetta per buona parte della giornata, avendo eliminato un giocatore dieci minuti dopo l'inizio.

Ieri abbiamo visto tutti i membri del Team PokerStars Pro passare al Day 2 e la speranza era che molti altri si unissero a loro oggi. In effetti, per il secondo giorno consecutivo, tutto il Team Pro ha raggiunto il Day 2. L'ex vincitrice dell'EPT di Sanremo Liv Boeree ha terminato con 102,400, dopo aver vinto un piatto enorme all'inizio. La due volte vincitrice di un EPT, Victoria Coren Mitchell (115,000) non è stata da meno, vincendo molti piatti contro il talentuoso Ole Schemion. Questo le ha permesso di arrivare ai livelli più avanzati senza grosse difficoltà.

Tra gli altri che ce l'hanno fatta segnaliamo Bertrand Grospellier (147,900) e Theo Jorgensen (87,800). Il PokerStars Team Online ha visto Vicente Delgado perdersi per strada, ma Marc-Andre Ladouceur (80,300), Mickey Petersen (83,100) e Mikhail Shalamov (14,300) sono avanzati al Day 2, così come la Mind Sport Ambassador Jennifer Shahade (67,300).

Tra gli altri giocatori a raggiungere il Day 2 diversi ex campioni come Fredrik Jensen, il già menzionato Chouity e Davidi Kitai, mentre il campione dell'anno scorso Robin Ylitalo è passato con 22,200 chip, dopo essere entrato in gioco al sesto livello. Ce l'ha fatta anche la "Cenerentola" della scorsa edizione, Leo McClean. L'inglese si era qualificato per sole £82, trasformate in 250,000 grazie al terzo posto finale. Ha chiuso la giornata con 48,500, nella speranza di ripetersi anche quest'anno.

Non a tutti è andata così bene. Olivier Busquet, vincitore del £2,000 UKIPT High Roller Event la scorsa notte, per un premio di £107,000, è stato eliminato dopo la pausa cena, ma sicuramente metterà gli occhi sul £10,000 High Roller che inizia giovedì. Tra gli altri a salutare la truppa anche Dave “Devilfish” Ulliott, David Peters, Ludovic Geilich, Griffin Benger, Phillipp Gruissem, Bryn Kenney, Tom Middleton e Martin Finger.

Domani tutti i superstiti torneranno in gara a mezzogiorno, per altri sei livelli da 75 minuti, senza pausa cena. Restate con il team di PokerNews Live anche per il Day 2 dell'EPT di Londra!

Tags: Georgios Zisimopoulos

Gli stack di fine giornata di alcuni big

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante
Georgios Zisimopoulos gr 171,500 15,500
Leo Nordin SE 169,100 4,100
Nicolas Chouity lb 152,700 47,700
Bertrand Grospellier fr 147,900 37,900
Pablo Gordillo ES 145,000 145,000
Marco Caza ca 142,400 28,400
Tom-Aksel Bedell no 125,000
Christopher Swaminathan CA 121,600 13,600
Artur Koren at 117,900
Jordan Kaplan US 115,300
Victoria Coren Mitchell gb 115,000 46,000
Frederik Jensen dk 108,900 -15,100
Adam Reynolds gb 108,700
John Gale gb 108,600
Jens Lakemeier DE 108,200 108,200
Javier Tazon ES 106,700 106,700
Steven Watts gb 106,000 -5,000
Dori Yacoub lb 105,300
Christian Favale it 105,200 105,200
Pizzo Romano (Romano Pizzo) GB 104,600
Nick Rampone us 104,000
Liv Boeree gb 102,400 7,400
Kristoffer Edberg se 100,900
Sam Greenwood ca 99,500 35,500
Frei Dilling DK 94,700

Leggi tutto

Grospellier ne vince un sacco

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante
Bertrand "ElkY" Grospellier
Bertrand "ElkY" Grospellier

Pizzo Romano aveva uno stack enorme quando era seduto al tavolo di Sam Trickett. Poi si è spostato a quello di Bertrand Grospellier e la sua fortuna è girata per il verso sbagliato.

Romano apre l'action e Grospellier chiama per vedere un flop in heads-up: {4-Clubs}{2-Diamonds}{7-Spades}. "ElkY' fa check, ma quando Romano punta 4,000, risponde con un raise da 11,000. Sentendosi forse un po' "bullato", Romano rilancia a sua volta fino a 25,000. Grospellier dice 45,000 e Romano afferma: "Come faccio a foldare? Mi sono appena seduto, diamine", e chiama.

Il turn è l'{8-Diamonds} e quando Grospellier va all-in per 23,000, Romano abbozza "Ok" e foldando concede al francese un piatto enorme.

Bertrand Grospellier fr 110,000 42,000
Romano Pizzo GB 60,000 -80,000

Tags: Bertrand Grospellier

Altre chip per Zisimopoulos

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante

Georgios Zisimopoulos rilancia da early position e subisce un re-raise a 2,800 dal giocatore di hi-jack. Steven Lewzey piazza la four-bet dal bottone a 5,200 ed i bui foldano rapidamente. Zisimopoulos ci pensa un po' prima di alzare a 9,225, mentre l'altro giocatore ci riflette due minuti e folda.

Lewzey chiama, poi però folda quando Zisimopoulos punta 5,100 su un flop {2-Spades}{2-Clubs}{10-Diamonds}.

Georgios Zisimopoulos gr 156,000 14,000
Steven Lewzey GB 35,000

Tags: Giorgos Zisimopoulos

Lovgren e Coleman dividono la posta

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante

Sofia Lovgren apre l'action a 1,300 e Daniel Coleman rilancia a 4,000. La Lovgren non si tira indietro, prende qualche chip e punta 9,980. Coleman resiste e fa call.

Il flop è {4-Clubs}{2-Hearts}{2-Clubs} ed entrambi i giocatori fanno check. Il turn è invece un {3-Hearts} e qui la Lovgren ci prova, puntando 6,800, ma Coeman chiama. Il river è un {8-Spades} e dopo un doppio check Coleman mostra {a-Spades}{k-Clubs}, solo che pure la Lovgren ha {a-Hearts}{k-Diamonds} e i due si dividono il piatto.

Tags: Daniel ColemanSofia Lovgren

Il benvenuto di Colman

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante

Quando Daniel Colman è entrato nel torneo, gli altri hanno chiesto se potevano riavere indietro i soldi, perché tutti sappiamo quanto stia viaggiando a mille all'ora il vincitore del Big One for One Drop!

In tutta onestà, nessuno ha richiesto il proprio buy-in, dato che i giocatori di poker non temono la competizione, ma il fatto è che Colman si è già messo in luce qui al Day 1b.

Entriamo in azione quando il board è {4-Clubs}{A-Clubs}{5-Spades}{7-Spades} e Colman chiama un rilancio di Pratik Ghatge a 4,600. L'americano aveva già investito delle chip al turn e chiama abbastanza velocemente.

Il river è {K-Clubs} e Ghatge punta 7,500; Colman va in tank, ma infine l'uomo che ha vinto addirittura 22 milioni di dollari quest'anno fa call. Ghatge mostra {Q-Spades}{3-Spades}, non abbastanza contro {A-Hearts}{10-Spades}.

Colman vince il piatto e ha già circa 44,000 chip.

Pratik Ghatge gb 46,000 46,000
Daniel Colman us 44,000 14,000

Tags: Daniel ColmanPratik Ghatge

“Mister Avido”

Beto10 • Livello 8: 300-600, 75 ante

Pizzo Romano è un anziano gentiluomo britannico, ma con un forte accento italiano. Per buona parte della giornata ha accumulato chip nella sala B, confondendo i suoi avversari a suon di chiacchiere. Ora si trova nella sala principale, alla destra di Trickett, ma non smette di commentare tutto.

Romano apre da early position per 2,500, una cifra insolitamente alta per gli standard del tavolo. Tutti foldano fino al botto, che chiama e spinge Romano ad attaccare: "C'è sempre un Mister Avido". Guardando al big stack di Romano, un altro giocatore fa call prima che Romano annunci un check al buio.

Il flop è {9-Diamonds}{7-Diamonds}{2-Spades} e il bottone punta 3,500. Romano fa per foldare, ma poi chiede quante chip abbia l'avversario e rilancia a 10,000. Questi folda e Romano mostra {a-Spades}{8-Spades} rimproverandolo.

Nella mano successiva, Romano fa limp da under the gun con {q-}{10-} e induce un bluff su due strade ad un avversario su un board donna-carta alta. Qualsiasi costa stia tentando Romano, oggi pare funzionare.

Romano Pizzo GB 140,000

Tags: Pizzo Romano