Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

£4,250 Main Event
Giorni
£4,250 Main Event
Giorno 3 completo

Jakub Mroczek conduce l'EPT di Londra, ancora in corsa cinque ex campioni

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Jakub Mroczek
Jakub Mroczek

Jakub Mroczek, dalla Polonia, partirà in testa il penultimo giorno dell'EPT di Londra. Dopo cinque livelli da 90 minuti, per lui uno stack di 1,790,000.

Soltanto altri due giocatori hanno terminato oltre il milione di chip, e si tratta del portoghese Joao Vieira con 1,151,000 e, poco distante, del tedesco Artur Koren con 1,126,000.

Il primo punto all'ordine del Day 3 è stato lo scoppio della bolla. Dei 675 iscritti, 127 si sono riseduti stamattina e 95 di loro sono andati a premio, con gli short-stack che hanno dovuto scegliere bene il momento per alzare la voce, evitando allo stesso tempo di farsi dissanguare dai bui.

Con l'approccio della bolla, il ritmo è rallentato nettamente e comprensibilmente, come succede in ogni occasione del genere. In un tavolo, Mateusz Zbikowski ha forse esagerato, prendendosi quasi cinque minuti per ogni tipo di decisione. Che poi era sempre foldare, dato che era rimasto con soli tre big blind e tentava disperatamente di arrivare a premio. Sam Trickett e Niall Farrell erano al suo tavolo e lo punzecchiavano senza pietà, ma nessuno ha mai chiamato il clock. Alla fine Zbikowski ce l'ha fatta a portarsi a casa il minimo sindacale di £7,750.

Ci sono state numerose bolle drammatiche in questi anni di EPT, ma oggi è filato tutto liscio. Durante il secondo livello, e prima ancora che si arrivasse a giocare una mano per tavolo, Marco Caza ha aperto con {a-Clubs}{q-Spades} e successivamente ha chiamato uno shove di Ignat Liviu, che aveva {8-Spades}{8-Clubs}. Il board è stato {j-Spades}{6-Clubs}{2-Hearts}{4-Spades}{a-Hearts}, con il river a infliggere il colpo di grazia a Liviu, lasciando i sopravvissuti con un premio garantito.

La ressa per la cassa, dopo la bolla, si è ingrandita poco dopo della presenza di Sam Trickett, dei Team PokerStars Pros Bertrand “ElkY” Grospellier ed Eugene Katchalov, di Sofia Lovgren, di Paul Newey, di Martin Staszko e di Niall Farrell.

Il Team PokerStars Pro Johnny Lodden, come da programma, ha avuto una giornata fluttuante, ma è caduto poco prima della chiusura. Lodden aveva appena raddoppiato con due assi, ma ha perso poco dopo buona parte di quelle chip, per poi uscire con {k-Clubs}{q-Diamonds} contro {j-Spades}{10-Spades} del big stack Mroczek. Un board {7-Clubs}{j-Clubs}{9-Hearts}{3-Spades}{8-Hearts} ha terminato l'avventura di Lodden.

Curiosamente ci sono cinque ex campioni EPT ancora in gioco: i Team PokerStars Pros Jake Cody (794,000) e Liv Boeree (156,000), il PokerStars Team Online Mickey Petersen (143,000), oltre a Kevin MacPhee (598,000), e, il migliore tra questi, Benny Spindler (911,000). A loro il compito di ripetere l'impresa di Victoria Coren Mitchell.

La PokerStars Sportstar Fatima Moreira de Melo ha iniziato la giornata con uno degli stack più ridotti, ma un mix di tenacia e buona sorte l'ha portata a chiudere con 279,000. Trovarsi in all in con {a-Diamonds}{a-Clubs} contro Alexander Trevallion e il suo {a-Hearts}{k-Spades} di sicuro ha aiutato, e nell'ultimo livello di gioco ha giocato un piatto molto grosso contro la Boeree: qui, la Melo aveva {q-Spades}{q-Hearts} e ha mandato la vasca al river su un board {4-Diamonds}{4-Spades}{5-Clubs}{7-Diamonds}{k-Hearts}, portando al fold la Boeree che pare avesse due jack.

Sono 36 i superstiti e il piano di battaglia per domani è ridurre il field a 16. Dalle 12 ora locale, unitevi ancora una volta al PokerNews Live Reporting Team, per tutti gli aggiornamenti sulle eliminazioni e i double up dal Grand Connaught Rooms, con l'EPT Main Event sponsorizzato da PokerStars.com, in collaborazione con The Hippodrome Casino London, marcia a gambe levate verso l'incoronazione di un campione che si porterà a casa una prima moneta da £499,700.

Chipcount completo (completo)

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Jakub Mroczek PL 1,790,000 215,000
Joao Vieira pt 1,151,000 -134,000
Artur Koren at 1,126,000 541,000
Sebastian Pauli de 918,000 518,000
Benny Spindler de 911,000 131,000
Raffaele Sorrentino it 888,000 -27,000
Jake Cody gb 794,000 262,000
Sergio Aido es 758,000 333,000
Kevin Killeen ie 732,000 152,000
Pablo Gordillo ES 717,000 456,000
Marko Neumann de 681,000 -244,000
Jonas Lauck de 625,000 25,000
Simon Deadman gb 614,000 -216,000
Kevin MacPhee us 598,000 23,000
Bram Haenraets NL 596,000 276,000
Simon Taberham gb 567,000 130,000
Sven Wendt DE 541,000 51,000
Daniel Erlandsson se 509,000 -241,000
Marco Caza ca 469,000 -151,000
William Chattaway gb 432,000 230,000
Marc-Andre Ladouceur ca 408,000 -90,000
Yann Pineau FR 395,000 257,000
Ognyan Dimov bg 391,000 2,000
Jareth East gb 375,000 -550,000
Christian Favale it 363,000 68,000

Leggi tutto

Vieira elimina Moorman

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante
Chris Moorman
Chris Moorman

Joao Vieira rilancia a 16,000 preflop e Chris Moorman manda la vasca da small blind per 188,000. Vieira chiede il count e poi fa call.

Vieira: {A-Hearts}{Q-Hearts}
Moorman: {Q-Spades}{J-Spades}

Il board è {9-Hearts}{J-Hearts}{A-Spades}{2-Hearts}{J-Diamonds} con Moorman che chiude un trips, ma è già drawing dead contro il colore di Vieira. L'ex vincitore di un EPT Nicolas Chouity ha fatto la stessa fine di Moorman.

Joao Vieira pt 1,285,000 335,000
Nicolas Chouity lb Eliminato
Chris Moorman gb Eliminato

Tags: Chris MoormanJoao VieiraNicolas Chouity

Double up in extremis per Favale

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante

Christian Favale ha appena fatto double up, arrivando a 320,000 chip.

Il membro del Team Online di PokerStars manda la vasca pre-flop con {A-Hearts}{K-Diamonds} e viene chiamato da Alexander Trevallion con {K-Hearts}{Q-Hearts}. Il board sorride all'azzurro, perché è {7-Clubs}{6-Clubs}{8-Hearts}{9-Clubs}{8-Diamonds}

Moreira de Melo e il check-back

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante

Jonas Lauck rilancia a 16,000 da under the gun+1 e la PokerStars SportStar Fatima Moreira de Melo controrilancia da bottone a 35,000. Tutti foldano fino a Lauck che chiama.

Il flop è {2-Clubs}{Q-Spades}{3-Spades} e Lauck fa check-call a 36,000.

Al turn il {6-Hearts} spinge Lauck a fare di nuovo check, con Moreira de Melo che spara 70,000. Lauck ci pensa su parecchio e poi fa call.

Il river è {5-Hearts} ed entrambi i giocatori fanno check. Lauck mostra {9-Spades}{9-Hearts} e conquista il piatto.

Jonas Lauck de 600,000 68,000
Fatima Moreira de Melo nl 300,000 -190,000

Tags: Fatima Moreira De MeloJonas Lauck

Erlandsson gioca small ball

Beto10 • Livello 19: 4,000-8,000, 1,000 ante

Daniel Erlandsson fa limp-call a un rilancio di Joao Vieira, in una sfida tra bui. I due vedono il flop {5-Spades}{K-Diamonds}{10-Spades}, dove Erlandsson fa check-call a 51,000. Il pattern si ripete col {9-Spades} al turn, ma stavolta per 73,000.

Erlandsson fa check anche sulla {Q-Clubs} al river e Vieira ci pensa per due minuti, prima di fare check-behind. Erlandson mostra {K-Spades}{J-Clubs} e vince il piatto.

Joao Vieira pt 950,000 -155,000
Daniel Erlandsson se 750,000 150,000

Tags: Daniel ErlandssonJoao Vieira