Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main Event

Informazioni livello

Livello 29
Bui 40,000 / 80,000
Ante 10,000

Informazioni Giocatori

Entries 531
Montepremi €5,310,000

Steve O'Dwyer vince il PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final (€1,224,000)

kiko88 • Livello 29: 40,000-80,000, 10,000 ante
Steve O'Dwyer - Winner (€1,224,000)
Steve O'Dwyer - Winner (€1,224,000)

Dopo 7 durissime giornate abbiamo l'epilogo di questo PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final: è Steve O'Dwyer che ha la meglio su un final table pazzesco incassando la prima moneta da €1,224,000.

Il primo giocatore ad abbandonare il final table è Grant Levy. L'australiano, che in carriera ha vinto anche un APPT Sydney ed un ANZPT Melbourne, guadagna €103,000 per il suo 8° posto:

Andrew Pantling apre a 83.000 con {j-Clubs}{10-Clubs} e Grant Levy alza a 205.000 con {a-Hearts}{k-Spades}. Pantling chiama.

Al flop cadono {3-Clubs}{j-Hearts}{7-Clubs}: check di Pantling e Levy muove in All In per 400.000. Pantling chiama.

Il turn e il river portano rispettivamente un {a-Clubs} e un {8-Spades}: Levy è eliminato in ottava posizione.[B]

Poco dopo arriva il momento dell'uscita anche per il Team PokerStars Pro Jason Mercier, che dopo l'uscita di Levy si era ritrovato come short del lotto. Il pro americano deve quindi rinunciare al sogno di diventare il primo giocatore nella storia a vincere due titoli EPT. Per lui c'è un comunque onorevole 7° posto da €137,000:

Johnny Lodden rilancia a 80.000 da cutoff con {a-Spades}{7-Spades} e Jason Mercier muove in All In per 650.000 con {q-Spades}{10-Hearts} da small blind. Andrew Pantling chiama con {a-Diamonds}{q-Diamonds} e Lodden passa.

Mercier è in netto svantaggio e il suo Main Event è a rischio.

Board con {7-Clubs}{2-Spades}{9-Diamonds}{5-Hearts}{9-Hearts}: Mercier non riesce a ribaltare la situazione ed è eliminato in settima posizione.

Qui capita poi un qualcosa che raramente si vede ad un final table così importante: il Team PokerStars Pro Jake Cody e Noah Schwartz vengono infatti eliminati nella stessa mano da un altro membro del Team PokerStars Pro, ovvero Daniel Negreanu:

Il Team PokerStars Pro Daniel Negreanu rilancia a 115.000 da cutoff e proprio dopo di lui Noah Schwartz muove in All In da bottone per 630.000. Jake Cody rilancia in All In a sua volta per 860.000 e Negreanu chiama!

Negreanu: {A-Hearts}{A-Spades}

Cody: {J-Diamonds}{J-Hearts}

Schwartz: {K-Diamonds}{10-Clubs}

Board:{Q-Clubs}{8-Clubs}{7-Diamonds}{8-Hearts}{10-Spades}, Schwartz e Cody sono eliminati.

Noah Schwartz, che cominciava la mano con meno chips di Cody, esce quindi al 6° posto con un premio di €189,000. Jake Cody finisce invece al 5° posto per €251,000 e dopo Mercier, deve a sua volta rimandare il bis nel circuito EPT.

Pantling comincia la fase 4handed in netto vantaggio su O'Dwyer, Negreanu e Lodden. Proprio il norvegese, che in quel momento è lo short del tavolo, riesce prima a trovare un fondamentale raddoppio quando con {9-Diamonds}{9-Hearts} scoppia la coppia più alta {q-Clubs}{q-Diamonds} di Negreanu grazie ad un provvidenziale {9-Clubs} al turn, eliminandolo poi qualche mano dopo:

Il Team PokerStars Pro Johnny Lodden rilancia a 110.000 e Andrew Pantling chiama da bottone con {A-Hearts}{7-Hearts}.

Daniel Negreanu muove in All In per 1,3 milioni da big blind. Lodden si trova ad essere l'unico giocatore a chiamare e i due compagni di Team vanno allo showdown.

Negreanu: {4-Diamonds}{4-Spades}

Lodden: {A-Diamonds}{Q-Diamonds}

{K-Clubs}{10-Hearts}{2-Spades}{9-Hearts}{J-Spades} è il board che condanna il canadese all'uscita.

Per Daniel Negreanu sfuma quindi così il Triple Crown: il suo 4° posto vale comunque ben €321,000.

Rimasti in tre, Lodden, Pantling ed O'Dwyer si avvicendano più volte in vetta al chipcount, fino al momento in cui è il norvegese del Team PokerStars Pro a capitolare:

Steve O'Dwyer apre a 150,000 da bottone con {a-Diamonds}{10-Hearts}, Johnny Lodden 3betta a 400,000 da SB con {a-Hearts}{j-Diamonds}, O'Dwyer flatta.

Flop {7-Clubs}{4-Spades}{10-Diamonds}

Cbet di Lodden a 350,000 ed O'Dwyer chiama.

Turn {3-Spades}

Lodden shova per 1,450,000 ed O'Dwyer chiama velocemente.

Il river {k-Diamonds} è ininfluente e Lodden è eliminato.

Per Johnny Lodden un 3° posto da €467,000 che è la vincita più alta in carriera mai incassata dal norvegese.

L'heads up comincia con Pantling in leggero vantaggio su O'Dwyer ma i due, anche in questo caso, si alternano spesso in testa grazie ad un gioco molto frizzante, fatto di bluff ed hero call. Dopo la pausa cena è però O'Dwyer ad avvantaggiarsi in maniera decisa grazie ad una top pair trasformatasi in trips al river che gli frutta un grosso pot. Si arriva quindi all'epilogo davvero pirotecnico e mozzafiato di questo testa a testa:

Steve O'Dwyer apre da bottone a 240,000 with {10-Clubs}{8-Hearts}, Andrew Pantling chiama da big blind con {K-Spades}{5-Spades}.

Flop {8-Diamonds}{8-Spades}{J-Spades}

Pantling check-calla la cbet a 300,000.

Turn {4-Spades}

Pantling checka ancora, O'Dwyer esce 600,000, Pantling check-raisa a 1,425,000, O'Dwyer ci pensa qualche secondo e poi pusha, Pantling snappa!

Il river è un incredibile {8-Clubs} che regala il quads e la picca ad O'Dwyer!!!

Andrew Pantling chiude quindi la sua splendida avventura con un 2° posto da 842,000€.

Steve O'Dwyer, giunto per ben quattro volte al final table di un main event EPT negli ultimi 18 mesi, arriva finalmemnte l'affermazione nella tappa più prestigiosa che gli vale un premio di 1,224,000€.

PlaceNameCountryPrize Money
1Steve O'DwyerIreland€1,224,000
2Andrew PantlingCanada€842,000
3Johnny LoddenNorway€467,000
4Daniel NegreanuCanada€321,000
5Jake CodyUK€251,000
6Noah SchwartzUSA€189,000
7Jason MercierUSA€137,000
8Grant LevyAustralia€103,000

Vi ringraziamo per aver seguito questo PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final sulle nostre pagine e vi diamo appuntamento al prossimo grande Blog Live targato PokerNews Italia!

Tags: Steve O'Dwyer

Andrew Pantling eliminato al 2° posto (€842,000)

kiko88 • Livello 29: 40,000-80,000, 10,000 ante
Andrew Pantling
Andrew Pantling

Steve O'Dwyer apre da bottone a 240,000 with {10-Clubs}{8-Hearts}, Andrew Pantling chiama da big blind con {K-Spades}{5-Spades}.

Flop {8-Diamonds}{8-Spades}{J-Spades}
Pantling check-calla la cbet a 300,000.

Turn {4-Spades}
Pantling checka ancora, O'Dwyer esce 600,000, Pantling check-raisa a 1,425,000, O'Dwyer ci pensa qualche secondo e poi pusha, Pantling snappa!

Il river è un incredibile {8-Clubs} che regala il quads e la picca ad O'Dwyer!!!

Pantling esce 2° per un premio di €842,000.

Steve O'Dwyer ie 15,930,000 4,135,000
Andrew Pantling ca Eliminato

Tags: Andrew PantlingSteve O'Dwyer

O'Dwyer in netto vantaggio

kiko88 • Livello 29: 40,000-80,000, 10,000 ante
Steve O'Dwyer
Steve O'Dwyer

Steve O'Dwyer apre a 240,000 da bottone con {a-Spades}{10-Clubs}, Andrew Pantling 3betta a 800,000 con {6-Hearts}{3-Diamonds}, O'Dwyer flatta.

Flop {8-Diamonds}{a-Clubs}{3-Spades}
Pantling cbetta 975,000 ed O'Dwyer chiama.

Turn {q-Clubs}
2nd barrell di Pantling a 1,575,000, ancora call per l'americano.

River {a-Hearts}
Doppio check ed O'Dwyer si aggiudica il monster pot con trips.

Steve O'Dwyer ie 11,795,000 4,505,000
Andrew Pantling ca 4,130,000 -4,505,000

Tags: Andrew PantlingSteve O'Dwyer

Si ricomincia

kiko88 • Livello 29: 40,000-80,000, 10,000 ante

Dopo la pausa cena si riprende con gli ultimi minuti del livello 29, SB 40,000 / BB 80,000 / ante 10,000.

Ancora cambio in vetta

kiko88 • Livello 29: 40,000-80,000, 10,000 ante

Andrew Pantling apre a 230,000 da bottone con {10-Spades}{5-Spades} e Steve O'Dwyer flatta da big blind con {A-Clubs}{3-Clubs}.

Flop {A-Hearts}{6-Hearts}{2-Diamonds} ed O'Dwyer check-calla la cbet dell'avversario a 315,000.

Turn {A-Diamonds}, l'action rimane la stessa ma la puntata di Pantling sale a 640,000.

River {2-Clubs}
Doppio check ed O'Dwyer incassa il piatto tornando davanti nel count.

Steve O'Dwyer ie 8,345,000 1,465,000
Andrew Pantling ca 7,580,000 -1,465,000

Tags: Andrew PantlingSteve O'Dwyer