Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +
Main Event
Giorni

Highlights

Highlights

Main Event
Giorno 4 completo

Il Day 5 vedrà Paintling Chipleader; Sammartino chiude 19esimo

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante
Andrew Pantling
Andrew Pantling

Il Day 4 del PokerStars and Monte-Carlo® Casino EPT Grand Final è stato breve ma intenso.
Con soli 16 giocatori rimasti in gara è il CEO di Matchbook Andrew Pantling a chiudere davanti a tutti nel chipcount.
Pantling non solo è il chipleader, ma è il chipleader incontrastato: con 2.248.000 il suo rivale più vicino è John Juanda che ha la metà delle sue chips.

Erano in 34 a sperare di passare indenni la giornata: le eliminazioni si sono susseguite ad un ritmo abbastanza concitato (tutta la cronaca di oggi è disponibile all'interno del nostro blog live). Ecco gli spunti principali di questa giornata a Montecarlo.

E' il belga Guy Goossens a inaugurare la lista dei player out: il Team PokerStars Pro Victor Ramdin vince il coinflip e Goossens esce.

Da segnalare il primo ITM a un EPT per il Team PokerStars Pro Ville Wahlbeck: l'uscita in 29esima posizione per mano di Andrew Lichtenberger gli frutta 25.000€ di premio.
Chi ha da recriminare con la cattiva sorte è senz'altro Oleksii Kovalchuk. Il professionista ucraino finisce in All In preflop in grande vantaggio contro Freddy Deeb ma il suo Asso-Kappa perde da Asso-Donna di Deeb che incrocia una provvidenziale Donna sul flop.

Uno dei tre vincitori di tappe passate dell'EPT deve vedere terminare i sogni di uno storico "bis": Noah Boeken, che trionfò all'EPT Copenaghen della Season 1, è stato eliminato da Kevin Vandersmissen. La 26esima posizione per Boeken e i 25.000€ di premio sono il suo miglior piazzamento dal lontano Ottobre 2007, quando arrivò 14esimo a un EPT Dublin.

Nel finale si sono susseguite senza sosta le eliminazioni di Paul Volpe (20esimo) ad opera di Clyde Tjauw Foe e purtroppo dell'azzurro Dario Sammartino.

L'azzurro ha iniziato la giornata da short stack ma riesce a trovare un insperato raddoppio con questa mano: rilancia direttamente in all in per 52.000 da bottone e il Team PokerStars Pro Ville Wahlbeck chiama da big blind.
Sammartino: {a-Diamonds}{6-Diamonds}
Wahlbeck: {a-Clubs}{9-Clubs}
Il flop sorride all'azzurro con {10-Spades}{6-Spades}{q-Clubs}: il turn è una {q-Diamonds} e il river un {3-Hearts} che permettono a Sammartino di tornare oltre quota 100.000.

A quel punto Sammartino resiste, sopravvive ancora qualche livello, ma non trova mai le carte giuste per lo spunto vincente. Alla fine, tornato nuovamente short, deve capitolare con questa action: Dario finisce in all in preflop con {k-Hearts}{q-Hearts} contro {a-Spades}{j-Hearts} di Victor Ramdin. Il board che mette fine ai sogni di gloria dell'azzurro è: {2-Diamonds}{6-Clubs}{7-Clubs}{6-Spades}{5-Spades}.

Poco dopo perdiamo un altro vincitore del passato: il trionfatore dell'EPT8 Copenaghen Mickey Petersen nulla può con "big slick" contro la coppia di Assi di Noah Schwartz. Per lui 18esimo posto e 30.000 € di premio.

Chi si ferma a un passo dal Day 5 è Kevin Iacofano e la sua eliminazione è di quelle che lasciano il segno. Ecco la mano, direttamente dal blog live di PokerNews.
C'è un rilancio e Grant Levy chiama da cutoff. Kevin Iacofano muove in all in per 140.000 da bottone e chiama solo Levy.
Levy: {9-Spades}{9-Clubs}
Iacofano: {q-Hearts}{q-Clubs}
Iacofano ha buone probabilità di raddoppiare ma il board lo tradisce, con {10-Spades}{5-Spades}{3-Spades}{k-Spades}{4-Diamonds}

Abbiamo tantissimi grandi nomi rimasti in corsa nel quinto giorno di gara. Solo un campione del passato rimane in lizza per la storica doppietta: l'inglese Jake Cody. Partirà domani con lo stack più risicato di tutti ma non si lascerà sfuggire nessuna occasione per arrivare al Final Table.

Tra i 16 finalisti abbiamo ben 5 Team PokerStars Pro: Jake Cody, Jason Mercier, Victor Ramdin, Daniel Negreanu e Johnny Lodden. Insieme a loro ci sono Freddy Deeb, John Juanda, Noah Schwartz e Steve O'Dwyer. Lo spettacolo è assicurato.

Non perdetevi neanche una mano di un Day 5 che si preannuncia pirotecnico: l'appuntamento è qui su PokerNews dalle 12:00 ora locale con il blog live e la diretta streaming.

Obiettivo Final Table!

1Andrew Pantling 2,248,000
2John Juanda 1,395,000
3Johnny Lodden 1,352,000
4Daniel Negreanu 1,257,000
5Freddy Deeb 1,207,000
6Victor Ramdin 1,090,000
7Noah Schwartz 1,087,000
8Jason Mercier 1,008,000
9Goran Mandic 995,000
10Steve O'Dwyer 942,000

Tags: Andrew Pantling

Chipcount ufficiale di fine Day 4 (completo)

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante
Andrew Pantling ca
Andrew Pantling
ca 2,248,000 726,000
John Juanda id
John Juanda
id 1,395,000 45,000
Johnny Lodden no
Johnny Lodden
no 1,352,000 -681,000
Daniel Negreanu ca
Daniel Negreanu
ca 1,257,000
Freddy Deeb lb
Freddy Deeb
lb 1,207,000 187,000
Victor Ramdin us
Victor Ramdin
us 1,090,000 90,000
Noah Schwartz us
Noah Schwartz
us 1,087,000 507,000
Jason Mercier us
Jason Mercier
us 1,008,000 -50,000
Goran Mandic hr
Goran Mandic
hr 995,000 -155,000
Steve O'Dwyer ie
Steve O'Dwyer
ie 942,000 42,000
Grant Levy au
Grant Levy
au 712,000 132,000
Andrew Lichtenberger us
Andrew Lichtenberger
us 699,000 -238,000
Clyde Tjauw Foe nl
Clyde Tjauw Foe
nl 647,000 83,000
Mateusz Moolhuizen nl
Mateusz Moolhuizen
nl 596,000 86,000
Vasili Firsau by
Vasili Firsau
by 358,000 -192,000
Jake Cody gb
Jake Cody
gb 266,000 -84,000

Tags: Andrew PantlingJohnny Lodden

Mickey Petersen Eliminato in 18esima Posizione (€30,000)

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante
Mickey Petersen
Mickey Petersen

Mickey Petersen del PokerStars Team Online rilancia a 32.000 da under the gun. Passano tutti fino a Noah Schwartz che alza fino a 82.000. Petersen inizia a riflettere e poi rilancia ancora fino a 161.000. Schwartz non ci pensa due volte, mettendone 271.000 per vedere il flop. Petersen va in All In per 529.000 e Schwartz chiama con {a-Diamonds}{a-Clubs}. Petersen gira {a-Spades}{k-Spades} e si va allo showdown.

{8-Hearts}{7-Spades}{7-Diamonds}{10-Spades}{j-Diamonds} è il board che lascia Petersen con appena un big blind.

Nella mano successiva trova un fortunoso triple up, ma non riesce a ripetere il miracolo in quella dopo ancora.

E' ancora in All In preflop contro Schwart:

Schwartz: {j-Clubs}{j-Diamonds}
Petersen: {10-Diamonds}{8-Spades}

{8-Diamonds}{6-Hearts}{6-Diamonds}{k-Hearts}{a-Clubs} sul board e Petersen è eliminato in 18eima posizione.

Mickey Petersen dk
Mickey Petersen
dk Eliminato

Tags: Jason MercierMickey PetersenNoah Schwartz

Foe limita i danni

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante

Il Team PokerStars Pro Jason Mercier rilancia a 32.000 e Clyde Tjauw Foe chiama da big blind.

{10-Hearts}{10-Spades}{6-Diamonds} al flop e Mercier punta 28.000. Foe chiama.

Sul {7-Hearts} al turn Foe sceglie il check e Mercier punta 58.000. Foe inizia a pensare poi decide di rilanciare a 170.000. Mercier chiama e il river è un {A-Hearts}.

I due giocatori valutano entrambi il check: Foe mostra {A-Clubs}{8-Spades} e Mercier vince il piatto con {J-Spades}{10-Clubs}.

Jason Mercier us
Jason Mercier
us 1,058,000 238,000
Clyde Tjauw Foe nl
Clyde Tjauw Foe
nl 564,000 -231,000

Tags: Clyde Tjauw FoeJason Mercier

Double Up per Cody

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante

In una battaglia di bui, il Team PokerStars Pro Jake Cody ha appena raddoppiato contro Steve O'Dwyer.

Cody è in All In per 169.000.

O'Dwyer: {6-Diamonds}{5-Diamonds}
Cody: {K-Clubs}{8-Clubs}

Board con {4-Clubs}{3-Hearts}{A-Spades}{J-Clubs}{A-Clubs} che mantiene in gioco l'inglese.

Steve O'Dwyer ie
Steve O'Dwyer
ie 780,000 -238,000
Jake Cody gb
Jake Cody
gb 350,000 170,000

Tags: Jake CodySteve O'Dwyer

Mono-Out per Schwartz

[user220918] • Livello 22: 8,000-16,000, 2,000 ante
Noah Schwartz
Noah Schwartz

Jason Mercier apre a 32.000 da early position, Noah Schwartz annuncia l'All In per 265.000 e Jake Cody si isola a sua volta in All In. Mercier passa.

Schwartz: {8-Diamonds}{8-Hearts}
Cody: {q-Hearts}{q-Clubs}

{2-Spades}{k-Hearts}{k-Spades} al flop, ma {8-Spades} al turn. Il river è un {a-Clubs} e Schwartz raddoppia.

Al termine della mano, Mercier ammette di aver passato un Otto.

Jason Mercier us
Jason Mercier
us 820,000 -138,000
Noah Schwartz us
Noah Schwartz
us 580,000 375,000
Jake Cody gb
Jake Cody
gb 180,000 -121,000

Tags: Jake CodyJason MercierNoah Schwartz