Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main Event
Giorni
1a1b23Final

Event Info

Montepremi €679,000
Players 350
Main Event
Giorno Final completo

IPT Sanremo final table: trionfa Oleksii Kovalchuk!

[user88826]

Dopo aver dominato in lungo e in largo per 4 giorni, Oleksii Kovalchuk corona come meglio non poteva questo IPT Sanremo, distruggendo uno dopo l'altro gli avversari al final table e concludendolo in tempi da record in circa 7 ore di gioco.

Il primo ad abbandonare la contesa è Gianfranco Mazzariello che esce all'8° posto quando chiude una doppia coppia al flop, trovando però Fabbrini con il set vincente. Per lui comunque 13.600€ che gli tireranno su il morale.

Successivamente è il turno del bresciano Fabio Cetara che pusha i suoi resti con {a-Hearts}{k-Hearts}, chiamato da Vitale con {a-}{j-} e da Kovalchuk. Purtroppo per lui sul board cade un {j-} che consegna il piatto a Vitale e lo condanna all'eliminazione al 7° posto per 20.300€.

In seguito è Fabio Pilato a perdere il coin flip decisivo contro Vitale. Per lui un buon 6° posto da 27.200€.

Chiude al 5° posto invece il trevigiano Marco Fabbrini, che si ritrova a pushare in 5bet con {a-Clubs}{j-Spades}, chiamato da Kovalchuk con {k-Spades}{k-Clubs}. Board privo di sorprese e buonuscina di 34.000€ per il giocatore patchato Juego.

Ai piedi del podio esce invece Salvatore Bonavena. E' un colpo sfortunato contro l'ucraino a decretare la sua uscita: {a-Clubs}{8-Hearts} per Bonavena, {a-Clubs}{5-Hearts} per Kovalchuk. Il board {4-Clubs}{9-Spades}{6-Clubs}{2-Diamonds}{3-Hearts} premia però Kovalchuk che chiude scala e vola nel chipcount mentre Bonavena incassa 51.000€ per le proprie fatiche.

Il gradino più basso del podio tocca invece ad Alberto Spigolon: il giocatore di Biella manda i resti con {a-Spades}{6-Diamonds} trovando il call di Vitale con {a-Hearts}{q-Clubs}. Board liscio e 3° posto che vale 68.000€.

Il runner up è invece Andrea Vitale, che comincia l'heads up in netto svantaggio e non riesce mai ad ingranare. Dopo poche mani infatti è già costretto a pushare i suoi resti con una mano marginale ({10-Clubs}{9-Diamonds}), chiamato dall'ucraino con {k-Clubs}{j-Diamonds}. Board ancora una volta liscio e Vitale si deve "accontentare" del 2° posto e di 110.500€.

Per l'ucraino Kovalchuk è invece il coronamento di un torneo dominato in tutto e per tutto. Per lui è anche doppietta storica: nessuno straniero era mai riuscito infatti ad aggiudicarsi 2 tappe dell'Italian Poker Tour. Il premio di 175.000€ è solo la chicca per una prestazione favolosa.

Per questo IPT Sanremo è tutto. Un saluto ed al prossimo grande blog live targato Pokernews!