Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +
Main event
Giorni
Main event
Giorno 1a completo

IPT Nova Gorica day 1a: Di Giacomo in testa; Pescatori e Benelli nella top 10

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

E' un inizio davvero molto promettente quello del PokerStars.it Italian Poker Tour di Nova Gorica (Slovenia), in particolare sotto il profilo dei numeri.

Il Day1a ha registrato infatti la partecipazione di ben 207 giocatori attirati, oltre che dalla location e dall'importanza del torneo, anche dalla nuova formula "Accumulator". Ricordiamo infatti che per questo appuntamento con l'IPT l'organizzazione, affidata come sempre a PaganoEvents, ha scelto di abbassare il buy-in a 700€ e contemporaneamente offrire a tutti la possibilità di iscriversi fino a tre day 1, accumulando per il day 2 le chips incamerate alla fine di ogni giornata.

Se nei giorni prossimi si confermerà la tendenza per la quale di solito le iscrizioni aumentano dopo il primo, l'IPT formato Accumulator potrà sicuramente definirsi un esperimento di successo, che verrà quasi certamente riproposto nelle successive tappe della Season V (Sanremo ed il Grand Final di St. Vincent).

Ma veniamo alla cronaca della giornata. Tanti i "regular" presenti nella pokeroom del Casinò Perla, ma tanti anche i giocatori meno noti (ma non meno agguerriti) che hanno colto al volo l'occasione di partecipare ad un torneo del calibro dell'IPT investendo 700€.

Partiamo dai volti più famosi visti in sala. Subito note dolenti in casa PokerStars, a causa della prematura eliminazione di Luca Pagano. Ecco come il pro ha dovuto abbandonare il torneo al primo livello della giornata:

Su un flop {9-Spades}{7-Clubs}{k-Diamonds} Valerio Alzani da SB esce puntando 300 trovando il raise di Luca Pagano a 1.100. Alzani non ci sta e sale ancora a 3.300, Pagano chiama.

Turn {8-Diamonds}

Alzani ne mette 10.000, Pagano chiama ancora.

River {q-Diamonds}

Push di Alzani per circa 11.500 e Pagano, che lo copre di pochissimo, decide di chiamare.

Alzani gira {k-Spades}{k-Hearts} per il top set mentre Pagano non può nulla con {k-Clubs}{9-Diamonds} e rimane con 200 chips.

Dopo aver raddoppiato nella mano immediatamente successiva, Pagano rimette al centro le sue 500 chips qualche mano dopo con {k-}{7-} contro un oppo con {a-Diamonds}{4-Diamonds}.

Board {9-Diamonds}{2-Diamonds}{x-}{k-}{j-Diamonds}, colore per l'oppo e Pagano è out.

Di sicuro Luca Pagano si potrà rifare domani, iscrivendosi al day 1b.

Storia diversa invece per un altro pro di PokerStars, Pierpaolo Fabretti il quale, nonostante intorno alla metà del secondo livello sia rimasto con sole 4.000 chips, è riuscito a recuperare e chiudere la giornata a quota 102.200 gettoni.

Accumula chips sicuramente utili per il day 2 anche il PokerStars Team Online Alessandro De Michele, fresco di tavolo finale al Mini IPT. Il brindisino avrà infatti in dote sabato almeno 27.400 chips, sperando di accumulare altri preziosi gettoni nel day 1b e nel day 1c.

Tra i tavoli della poker room del Perla abbiamo avuto il piacere di ammirare oggi anche un altro giocatore "patchato" PokerStars: parliamo di Alec Torelli, "PokerStars Guest" per la stagione V dell'Italian Poker Tour conosciuto a livello mondiale per essere un fenomenale giocatore di cash game high stakes.

L'italo-americano ha chiuso la sua giornata di gioco con 47.000 chips e sarà sicuramente protagonista anche nei prossimi giorni, avendo confermato la sua presenza ai tavoli nei due restanti day 1 in programma.

Si ripresenterà domani per giocare il day1b anche Gianluca Trebbi, senza però aver accumulato gettoni da portare al day 2. Il rush vissuto per portare a casa il Mini IPT non prosegue ed il toscano incappa in una giornata davvero sfortunata, contraddistinta dalla maledizione delle "Donne"! Prima subisce questo brutto colpo:

Arrivo al tavolo con Gianluca Trebbi impegnato in una mano su un board che si presenta {q-Hearts}{5-Diamonds}{a-Spades}{3-Spades}{7-Clubs}.

Il toscano, trionfatore ieri nel Mini IPT per 35.000€, esce puntando 4.175 trovando il raise di un oppo fino a 10.500.

Trebbi ci pensa ed alla fine, a malincuore chiama.

L'oppo gira {2-Diamonds}{4-Clubs} per la scala mentre Trebbi non può nulla con {q-Diamonds}{q-Clubs}.

E poi esce con {q-}{q-} vs {6-}{6-Hearts} e quattro carte a cuori sul board.

Molto bene in questo day 1a il pro di Lottomatica Max Pescatori che a fine giornata imbusta 135.100 chips, così come Andrea Benelli che sul finire dei 9 livelli odierni vede lievitare in maniera decisa il suo stack fino ai 117.900 gettoni di chiusura.

Tra gli altri, benissimo anche Nicola Sasso (204.100), Nicola Cappellesso (146.500), Carlo Savinelli (108.800), Dario De Paz (102.100) e Rocco Palumbo (100.600).

Appuntamento per domani alle 14.00 con il day 1b di questo IPT Nova Gorica.

Chipcount ufficiale day 1a

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante
DI GIACOMO CLAUDIO
DI GIACOMO CLAUDIO
247,000 132,000
ANTONETTI GIANCARLO
ANTONETTI GIANCARLO
227,300
SASSO NICOLA
SASSO NICOLA
204,100
RINALDI MICHELE
RINALDI MICHELE
187,800
GIGLIO ALESSANDRO
GIGLIO ALESSANDRO
174,800 130,800
CAPPELLESSO NICOLA
CAPPELLESSO NICOLA
146,500 61,500
HABERNIG MATTHIAS
HABERNIG MATTHIAS
141,500
PESCATORI MASSIMILIANO
PESCATORI MASSIMILIANO
135,100
BENELLI ANDREA
BENELLI ANDREA
117,900 77,900
SCATRAGLI DANIELE
SCATRAGLI DANIELE
114,900 -10,100
SAVINELLI CARLO
SAVINELLI CARLO
108,800 43,800
SCEPANOVIC BORIS
SCEPANOVIC BORIS
104,200
FABRETTI PIER PAOLO
FABRETTI PIER PAOLO
102,200
DE PAZ DARIO
DE PAZ DARIO
102,100
PALUMBO ROCCO
PALUMBO ROCCO
100,600 20,600
DRAMMIS DOMENICO
DRAMMIS DOMENICO
96,800
SCALZI ANTONIO
SCALZI ANTONIO
94,900 49,900
SILVERA PAOLO
SILVERA PAOLO
91,800
EUTIZI JACOPO
EUTIZI JACOPO
90,700
DOBRE ADONIS
DOBRE ADONIS
87,200 32,200
BENDINELLI GIULIANO
BENDINELLI GIULIANO
84,700 4,700
DE FRANCESCO DOMENICO
DE FRANCESCO DOMENICO
81,900
ZAWADOWICZ PAWEL
ZAWADOWICZ PAWEL
80,700 56,700
LA MARCA BENITO
LA MARCA BENITO
79,600
PROKHOROV OLEG
PROKHOROV OLEG
74,300

Leggi tutto

Fine dei giochi per questo day 1a

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Il chipleader risponde al nome di Claudio Di Giacomo che imbusta a fine giornata 247.000 chips.

A più tardi per il chipcount ufficiale e l'articolo di chiusura.

Scalzi fa una vittima allo scadere

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Antonio Scalzi finisce ai resti al turn con {a-Hearts}{10-Clubs} su un board {j-Clubs}{9-Diamonds}{k-Diamonds}{q-Spades} contro Strefano Marinzulich con {k-Hearts}{9-Clubs}.

River {5-Hearts} ininfluente e Scalzi chiude bene questo day 1a.

Losi nuts al river contro la Adriani

[user109947] • Livello 9: 400-800, 100 ante

In un pot da 7.500 e un board che dice {k-Diamonds}{9-Diamonds}{8-Clubs}{6-Spades}{5-Diamonds}, Finimunda Adriani checka OP su Ivan Losi che agisce un posto dietro di lei.

Losi ci pensa su qualche secondo prima di metterne 3.000, la sua avversaria decide di foldare e Losi, da vero gentleman, le mostra il nuts, {a-Diamonds}{q-Diamonds}

LOSI IVAN
LOSI IVAN
28,000 13,000
ADRIANI FINIMUNDA
ADRIANI FINIMUNDA
17,000

Iscritti al 90° Brandi e Colomba

[user109947] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Quando mancano solo 13 minuti alla fine del Day 1A, si presentano alle casse dell'iscrizione gli ultimi due ritardatari, Jacopo Brandi e Danilo Colomba, a entrambi vengono consegnate 25.000 chips.

BRANDI JACOPO
BRANDI JACOPO
25,000 25,000
COLOMBA DANILO
COLOMBA DANILO
25,000 25,000

Ultime 4 mani

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Chiamate le ultime 4 mani per questo day 1a.

La cara vecchia mossa del nonno

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Limpa Davy Jimmy Chamorro da MP, apre Marco Iodice subito dopo di lui a 2.200, flattano Nicola Sasso da HJ e Riccardo Mazzitelli da SB, la parola torna quindi a Chamorro che pusha per 60.600, Iodice e Sasso passano velocemente, Mazzitelli tanka a lungo ed alla fine decide a sua volta di foldare.

Chamorro gira {q-Diamonds}{q-Clubs} ed incassa il pot.

Perdiamo Sarda

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Il francese Jeremie Sarda finisce ai resti per circa 11.000 chips con {a-}{10-} contro Matthias Habernig con {a-}{q-}.

Al flop scende subito una {q-} e Sarda è player out.

SARDA JEREMIE
SARDA JEREMIE
Eliminato