Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main event
Giorni
1a1b1c23Final

Event Info

Players 710
Giocatori Rimasti 1
Chip Stack Medio 17,750,000
Chips Totali 17,750,000

Informazioni livello

Livello 34
Bui 120,000 / 240,000
Ante 30,000
Main event
Giorno Final completo

IPT Nova Gorica: Mikovic porta la picca in Serbia; Trebbi 4°, Bonavena 5°, Nastasi 6°

[user88826] • Livello 34: 120,000-240,000, 30,000 ante

Dopo sei appassionanti giornate di poker di altissimo livello si conclude al Casinò Perla di Nova Gorica la prima tappa della Season 6 dell'Italian Poker Tour sponsorizzato PokerStars.it e powered by Pagano Events che ha visto ben 710 entries ed un montepremi superiore ai 430.000€.

A trionfare dopo un final table durato circa 12 ore è il serbo Marko Mikovic che riesce così a conquistare la picca destinata al vincitore ed il primo premio da 89.000€ scaturito da un deal stipulato in fase 3 handed con il runner up Niccolò Ceccarelli (per lui 69.500€) e con il 3° classificato Gianfranco Mazzariello, al terzo tavolo finale IPT in carriera, che migliora le due precedenti prestazioni e porta a casa un assegno da 54.500€.

Il primo eliminato del final table è Daniele Scatragli che, dopo aver raddoppiato il suo short stack, deve comunque arrendersi poco dopo al futuro vincitore uscendo al 9° posto per 7.500€:

Marko Mikovic apre da UTG+2 a 160.000 con {a-Clubs}{5-Diamonds} e l'azzurro pusha per 240.000 da big blind con {k-Hearts}{j-Clubs}. Snap call del rivale.

Board: {10-Clubs}{8-Diamonds}{8-Clubs}{7-Diamonds}{8-Spades} e player out l'azzurro

Bisogna aspettare poi circa un livello e mezzo prima della successiva eliminazione, quella di Marc Patrik Tshrich che esce all'8° posto per 10.500€, con i suoi assi deplosi dai jacks di Trebbi:

Marc Patrik Tshrich openpusha per circa 1 milione da cutoff con {a-Hearts}{a-Clubs} e da bottone Trebbi chiama con {j-Clubs}{j-Spades}.

Board che mette subito il jack a faccetta: {j-Hearts}{2-Hearts}{10-Diamonds}{8-Hearts}{q-Clubs} Trebbi incrementa ed elimina Marc Patrik Tshrich.

Al 7° posto si arrende invece Andrea Monteforte che guadagna 14.000€:

Gianluca Trebbi da UTG+2 apre a 210.000 con {k-Hearts}{10-Diamonds} e da small blind Monteforte va all-in per 815.000 con {8-Spades}{7-Clubs}. Trebbi snappa.

Board: {3-Spades}{5-Hearts}{5-Diamonds}{3-Diamonds}{q-Hearts} e Andrea Monteforte è out mentre Trebbi torna chipleader.

Non va oltre il 6° posto che vale 19.000€ Eros Nastasi, chipleader ad inizio final table e protagonista di una giornata molto movimentata. Prima il siciliano perde un monster pot da oltre 5 milioni alla terza mano di giornata con una coppia di jack contro AK di Monteforte che trovava un asso sul board, poi riesce a riportarsi in testa anche grazie alla sua consueta aggressività, ma infine deve consegnarsi a Mikovic:

In una guerra di bui Nastasi apre a 250.000 da small blind con {a-Hearts}{9-Hearts} e da big blind Mikovic flatta con {k-Diamonds}{10-Spades}.

Flop: {9-Diamonds}{q-Clubs}{j-Clubs} check, puntata a 250.000 di Mikovic e call

Turn: {q-Hearts} ancora check call a 425.000 sulla seconda pallottola straniera

River: {4-Spades} check e Mikovic va all-in con Nastasi che chiama per circa due milioni e saluta l'evento essendo coperto dal rivale.

Ennesimo grande torneo ed ennesimo grande risultato per "Mister EPT" Salvatore Bonavena, autore di una prestazione come sempre maiuscola che gli permette di issarsi fino al 5° posto da 24.000€:

Openpush da UTG per 405.000 di Bonavena con {q-Hearts}{8-Diamonds}. Ceccarelli di bottone flatta con {a-Diamonds}{j-Clubs} e si butta nella mischia da small blind anche Gianluca Trebbi con {k-Spades}{10-Spades}. Mazzariello passa e il pot diventa interessante con 1.435.000 chip in palio.

Flop: {3-Hearts}{7-Clubs}{5-Hearts} doppio check

Turn: {j-Hearts} check, Ceccarelli fa il gesto di puntare 300.000 e Trebbi folda immediatamente lasciando il destino nelle mani del river {a-Clubs} che non modifica gli equilibri della mano e relega il calabrese al 5° posto.

Ai piedi del podio per un premio da 30.000€ si ferma invece Gianluca Trebbi, ancora ad altissimi livelli dopo un 2013 da incorniciare. Il toscano, come detto, riesce anche a portarsi in testa al torneo in un paio di occasioni e sembra poter prendere il sopravvento sui rivali, ma sul più bello la sua coppia di kappa viene scoppiata dalla coppia di cinque di Mikovic, prima che arrivi anche per lui il momento dell'epilogo:

Gianluca Trebbi shova per 2.655.000 chips da bottone con {j-Clubs}{4-Diamonds}, Marko Mikovic chiama da big blind con {k-Hearts}{q-Hearts}.

Board: {10-Diamonds}{7-Diamonds}{5-Clubs}{a-Diamonds}{9-Spades} e Trebbi è eliminato.

Rimasti in tre, i giocatori ancora in corsa si accordano come già detto in precedenza per un deal: Gianfranco Mazzariello si assicura 54.500€, Niccolò Ceccarelli 69.500€ e Marko Mikovic 70.000€, con ulteriori 19.000€ in palio per il vincitore.

Passano pochissimi minuti poi prima che Gianfranco Mazzariello si arrenda al 3° posto, lasciando Mikovic e Ceccarelli a lottare per il titolo:

Gianfranco Mazzariello che openpusha per da small blind con {a-Spades}{8-Spades} e trova il call da big blind di Mikovic con {a-Diamonds}{10-Diamonds}.

Board: {7-Clubs}{6-Hearts}{2-Spades}{2-Diamonds}{5-Diamonds} e Gianfranco Mazzariello è player out.

L'heads up comincia con il serbo Mikovic in leggero vantaggio con circa 10 milioni di chips contro i 7 milioni di Ceccarelli, e per giungere all'epilogo bastano appena tre mani:

Niccolò Ceccarelli si arrende in heads up quando alla terza mano va all in con {j-Spades}{j-Hearts} contro {a-Hearts}{j-Diamonds} del serbo Mikovic che trova un altro aiuto dalla dea bendata e vince.

L'azione precisa è: rilancio a 480.000 dell'azzurro, tribet a 1.200.000 del serbo, fourbet di Ceccarelli a 2.450.000, all in del serbo e snap call dell'azzurro.

Board {8-Hearts}{a-Diamonds}{k-Clubs}{q-Clubs}{5-Hearts} e Ceccarelli chiude da runner up rinviando, almeno momentaneamente, l'appuntamento con la picca.

Si conclude quindi nel migliore dei modi l'avventura di Marko Mikovic che può alzare al cielo la picca di campione incassando un premio da 89.000€ portandosi ovviamente in testa alla Leaderboard annuale del PokerStars Italian Poker Tour.

IPT Nova Gorica Final Table Payout:

PlacePlayerPrize
1MIKOVIC MARKO89.000€
2CECCARELLI NICCOLO69.500€
3MAZZARIELLO GIANFRANCO54.500€
4TREBBI GIANLUCA30.000€
5BONAVENA SALVATORE24.000€
6NASTASI EROS19.000€
7MONTEFORTE ANDREA14.000€
8TSHRICH MARC PATRIK10.500€
9SCATRAGLI DANIELE7.500€

Prossimo appuntamento con la Season 6 dell'Italian Poker Tour a partire dal 22 Febbraio con il Mini IPT (buy in 300€ Accumulator) e con il Main Event IPT a partire dal 27 (buy in 700€ sempre in modalità Accumulator).

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventate fan su Facebook.

Marko MIkovic trionfa all'IPT 6 di Nova Gorica (89.000€)

[user256084] • Livello 34: 120,000-240,000, 30,000 ante

Dopo un Final table combattuto che lo ha visto precipitare verso il baratro per poi risalire incredibilmentre anche grazie aun colpo al 20% contro Trebbi, ora può sorridere avendo realizzato il sogno di molti giocatori, alzare la Picca dell'Italian Poker Tour griffato PokerStars!!

Marko Mikovic vince la prima tappa della stagione 6 IPT e porta a casa 89.000€.

Niccolo Ceccarelli Runner Up! (69.500€)

[user256084] • Livello 34: 120,000-240,000, 30,000 ante

Onore al merito al vincitore Marko Mikovic ma anche al Runner Up, Niccolò Ceccarelli che si arrende in heads up quando alla terza mano va all-in con {j-Spades}{j-Hearts} contro {a-Hearts}{j-Diamonds} del serbo Mikovic che trova un altro aiuto dalla dea bendata e vince.

L'azione precisa è il rilancio a 480.000 dell'azzurro. la tribet a 1.200.000 del serbo e Ceccarelli fourbetta a 2.450.000 per l'all-in del serbo e lo snap call dell'azzurro.

Board: {8-Hearts}{a-Diamonds}{k-Clubs}{q-Clubs}{5-Hearts}

Niccolò Ceccarelli porta a casa 69.500€ col 2° posto all IPT 6 di Nova Gorica

MIKOVIC MARKO 17,750,000 7,505,000
CECCARELLI NICCOLO Eliminato
Livello:
34
Bui:
120,000/240,000
Ante:
30,000

Heads up!

[user256084] • Livello 33: 100,000-200,000, 30,000 ante

Si parte con l'ultimo atto!

Il serbo MIkovic parte in vantaggio sull'azzurro Ceccarelli.

MIKOVIC MARKO 10,245,000 245,000
CECCARELLI NICCOLO 7,530,000 830,000

Gianfranco Mazzariello eliminato al 3° posto (54.500€)

[user256084] • Livello 33: 100,000-200,000, 30,000 ante

Si conclude sul terzo gradino del podio l'avventura di Gianfranco Mazzariello che openpusha per da small blind con {a-Spades}{8-Spades} e trova il call da big blind di Mikovic con {a-Diamonds}{10-Diamonds}.

Board: {7-Clubs}{6-Hearts}{2-Spades}{2-Diamonds}{5-Diamonds} e Gianfranco Mazzariello è player out al 3° posto con 54.500€

MIKOVIC MARKO 10,000,000 3,700,000
MAZZARIELLO GIANFRANCO Eliminato

Gioco ripreso dopo il deal!

[user256084] • Livello 33: 100,000-200,000, 30,000 ante

Si riparte col raggiungimento di un deal a 3.

Mikovic 70.000€ assicurati
Ceccarelli 69.500€
Mazzariello 54.500€

Si giocheranno gli ultimi 19.000€ per il vincitore.

Mazzariello l'uomo dei raddoppi con la monetina!

[user256084] • Livello 33: 100,000-200,000, 30,000 ante

Altro raddoppio di Gianfranco Mazzariello in coin flip contro Marko Mikovic che riequilibria la situazione al tavolo.

L'azzurro va all-in preflop per 2.170.000 con {5-Diamonds}{5-Spades} da bottone contro {a-Clubs}{10-Hearts} di Mikovic che chiama di small blind.

Board: {q-Clubs}{7-Diamonds}{3-Diamonds}{4-Spades}{q-Spades} e si rimane in 3 per il titolo

MIKOVIC MARKO 6,650,000 -2,155,000
MAZZARIELLO GIANFRANCO 4,630,000 1,910,000