Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

2014 IPT 6 Nova Gorica - 1a tappa

Main event
Giorni
Main event
Giorno 1c completo

IPT 6 – Nova Gorica – Matan Barkat in testa al Day 1C!

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Il Day 1C della prima tappa stagionale dell’Italian Poker Tour completa il field che si andrà ad affrontare presso il Casinò Perla di Nova Gorica per il Day 2 e un titolo che arriverà martedì sera.

Al Day 1C si presentano in 263 giocatori con grandi velleità. Alla fine di 9 combattuti livelli si impone Matan Barkat che firma la busta a quota 195.900 gettoni prevalendo sui 119 giocatori rimasti in gara.

Completano il podio di giornata il serbo Marko Mikovic (152.500) e Daniele D'Alielo (152.300).

La giornata parte ancora una volta bene per il Team PokerStars Pro Dario Minieri che raddoppia lo stack prima del break iniziale:

Apre a 500 da cutoff Massimiliano Starace e da bottone il Team Pro PokerStars tribetta a 1.300 per il call del rivale.

Flop: {j-Diamonds}{a-Hearts}{4-Diamonds} Starace led out 1.500 e Minieri rilancia a 3.000 per il call di Starace

Turn: {j-Clubs} check, cbet 3.800 di Minieri e call

River: {7-Spades} ancora check, 3barrell a 8.000 di Minieri e call del rivale che getta nel muck alla vista di {a-Hearts}{k-Diamonds} del romano

Al contrario, per l’altro romano Team Pro PokerStars, Pier Paolo Fabretti, la giornata è breve e cupa con due mani ravvicinate che ne decretano l’uscita repentina:

Limpa Francesco Delliturri da UTG, apre il Team PokerStars Pro Pier Paolo Fabretti da MP a 600, flattano HJ ed il limper.

Flop {10-Diamonds}{2-Hearts}{6-Clubs}, check fino a Fabretti che cbetta 1.600, call per entrambi gli oppo.

Turn {2-Clubs}, ancora check fino a Fabretti che va in 2nd barrell a 2.500, HJ passa ma Delliturri check-raisa a 6.000 per il call di Fabretti.

River {j-Diamonds}, push per circa 12.000 di Delliturri e Fabretti decide di chiamare.

Delliturri gira {q-Spades}{2-Diamonds} per il trips mentre Fabretti non può nulla con {k-Diamonds}{k-Spades} e finisce fuori qualche mano dopo quando con {9-}{9-} impatta in un oppo con {a-}{a-}.

Nella prima parte di giornata si mette in evidenza Mario Adinolfi che, con un gioco maniac, entrando in tanti spot, trova il modo di prendere la vetta superando ben presto quota 100.000 gettoni. Anche Marco Massetani, Giuseppe Tedeschi e Giuseppe Liotta non stanno a guardare e si insediano nella top ten di giornata. Prima della pausa cena, però, arriva il ribaltone che lancia a una leadership decisa Daniele D’alelio e condanna all’uscita proprio Mario Adinolfi. Prima D’Alelio chiude un poker e si fa pagare salendo oltre quota 100.000, mentre Adinolfi scende leggermente sotto le 6 cifre, poi D’Alelio si vede consegnare tutto da Adinolfi in un monster pot e va in testa per distacco con quasi 200.000 pezzi:

Mario Adinolfi si arrende clamorosamente, cedendo una dotazione considerevole nelle mani di Daniele D'alelio che prende una leadership notevole quando il percorso è ancora lungo.

Ancora una volta da UTG D'Alelio apre a 1.200 con {a-}{a-} e trova la tribet di posizione di Adinolfi con {j-}{j-}. D'Alelio fourbetta a 21.000 (cit. "Ho spinto così lungo solo perchè era Mario...") e Adinolfi chiama.

Flop: {q-}{3-}{5-} cbet 30.000, Adinolfi pusha per 60.000 e arriva lo snapcall

Turn e River blank con D'Alelio che vola in vetta. Adinolfi lascia la sala.

Alla ripresa dopo aver saziato la gola, si presentano le ultime tre ore di battaglia sportiva ai tavoli e, come sempre, non mancano gli effetti speciali.
Matteo Di Persio prova a rimontare sul chipleader che rimane stabile a ridosso delle 200.000 chip, mentre Di Persio raggiunge quota 150.000 a un livello e mezzo dalla fine con la seguente mano:

UTG limpa con {3-}{3-}, da middle arriva un raise a 1.800 e chiamano Walter Coan da bottone e Di Persio da big blind con {a-}{6-}. UTG, a sua volta, chiama.

Flop:{3-}{6-}{6-} check, check, OR punta 2.400, fold di Coan, Di Persio rilancia a 7.200, UTg sale a 14.000, middle passa e Di Persio chiama.

Turn: {a-} check, push per 40.000 circa di UTG e snap call Di Persio

River: {x-}

Anche Matan Barkat e Daniel Novak sembrano intenzionati a giocarsi la testa del Day 1c e così il finale è incandescente con la sala ancora carica di giocatori e il rumore delle chip che regna sovrano nell’ultima ora di gioco. Alla fine la spunta lo stesso Barkat che ripartirà da chipleader anche ad inizio day 2 avendo accumulato 286.800 chips negli ultimi due day 1 giocati.

Accumula bene anche Gianluca Trebbi che oggi imbusta 96.500 pezzi per un totale di 241.000 gettoni in dote.

Imbustano per la prima volta in questo IPT anche i Team PokerStars Pro Luca Pagano, che chiude a 32.300 gettoni, e Dario Minieri che domani sarà presente grazie alla dotazione odierna di 65.400 chips.

Top 10 chipcount day 1c:

PlacePlayerCount
1BARKAT MATAN195.900
2MIKOVIC MARKO152.500
3D'ALELIO DANIELE152.300
4TEDESCHI GIUSEPPE132.500
5ERRANTE PARRINO PIETRO130.700
6VIVALDI LORENZO127.400
7MASSETANI MARCO126.500
8DI PERSIO MATTEO122.200
9CHMIEL TOMASZ121.700
10RINALDI MICHELE121.400

Appuntamento con il Day 2 per domenica 19 gennaio come sempre alle ore 14.00 con il nostro Blog Live

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Barkat in testa! Dentro Minieri e Pagano

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Si conclude il Day 1C con Matan Barkat che svetta a 195.900 chip.

Imbustano anche i Team Pro PokerStars Dario Minieri (65.400) e Luca Pagano (32.300).

Tra i migliori pure Daniele D'Alelio con 152.300 e Giuseppe Tedeschi (138.500).
Molto bene anche Gianluca Trebbi che imbusta a 96.500 chip che vanno a sommarsi già alle precedenti chip accumulate.

BARKAT MATAN 195,900 55,900
D'ALELIO DANIELE 152,300 -32,700
TEDESCHI GIUSEPPE 138,500 31,500
MINIERI DARIO 65,400 5,400

Pagano quadruplica!

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Luca Pagano apre a 1.600 da late con {j-Hearts}{9-Clubs} e trova i call da cutoff di Di Troia, dello small blind e Dobre da big blind tribetta a 4.800 con {6-Clubs}{6-Spades}. Chiamano tutti compreso Pagano che si tiene dietro 3.600.

Flop: {4-Clubs}{9-Hearts}{3-Diamonds} donkbet 7.000 dello small blind, raise 19.000 di Dobre, call all-in di Pagano e fold degli altri due.
Turn: {4-Hearts}
River: {7-Spades}

Pagano risale a 32.000 chip

Mazzariello, nice call su Nuvola!

[user88826] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Apre Christian "ninetto1989" Nuvola da UTG+1 a 2.100, flattano Gianfranco Mazzariello da HJ ed il BB.

Flop {7-Diamonds}{6-Diamonds}{4-Hearts}, check BB, Nuvola cbetta 2.100, chiamano sia Mazzariello che il BB.

Turn {j-Spades}, il BB checka ancora, Nuvola ne mette 5.800, chiama solo Mazzariello.

River {q-Spades}{q-Spades}, Nuvola ci pensa qualche secondo e poi mette al centro mezza pila di chips gialle per mettere all in Mazzariello che ha 23.800 chips dietro e va in the tank per almeno 5-6 minuti prima di decidere per il call.

"Nice call" dice Nuvola girando {10-Clubs}{8-Clubs} in bluff, mentre Mazzariello mostra {j-Diamonds}{8-Diamonds} ed incassa il pot che lo lancia a circa 70K.

MAZZARIELLO GIANFRANCO 70,000 29,800
NUVOLA CHRISTIAN 42,000 7,000

Minieri elimina Di Lauro

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Apre Dario Minieri da UTG a 1.600 e da hijack pusha Di Lauro per 9.600. Minieri snappa.

Showdown:

Di Lauro: {8-Clubs}{8-Spades}

Minieri: {a-Clubs}{a-Spades}

Board nullo e Di lauro è out mentre MInieri sale a 60.000 pezzi.

MINIERI DARIO 60,000 13,000
DI LAURO MICHELE Eliminato

Il Doge rimane a secco

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Fuori dai giochi Alex Longobardi che da UTG apre a 2.100. Da cutoff Igor Saia tribetta a 8.300 per il call di Longobardi.

Flop: {k-Spades}{q-Spades}{8-Spades} check, cbet 9.200 di Saia, all-in 22.000 di Longobardi con {a-Spades}{q-Clubs} e call del rivale con {a-Clubs}{k-Clubs}
Turn: {7-Clubs}
River: {a-Diamonds} e Longobardi chiude il torneo

LONGOBARDI ALESSANDRO Eliminato

Minieri in ripresa col pressing

[user256084] • Livello 9: 400-800, 100 ante

Dopo essere sceso un pò, Dario Minieri sta risalendo sopra average a suon di rilanci preflop o tribet.

Nelle ultime 5 mani Minieri apre due volte uncontested e poi, sull'apertura a 1.600 da UTg, tribetta a 3.900 da UTG+1 facendo foldare ancora una volta tutti.

Il Team Pro PokerStars ora ha 47.000 chip.

MINIERI DARIO 47,000 -3,000
Livello:
9
Bui:
400/800
Ante:
100