Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

IPT 6 Sanremo - 5a tappa

Main event
Giorni
Main event
Giorno 1a completo

IPT 6 Sanremo - Day 1A: Robert Cucaj in testa! Molto bene Lacchinelli e Drammis!

[user109947] • Livello 8: 400-800, 100 ante

Una giornata estiva che si rispetti fa da accompagnamento all’inizio del Main Event col buy-in da 1.100€ all’Italian Poker Tour che torna nella città dei fiori a Sanremo per questa sesta stagione promossa da PokerStars.
Il Day 1A del Main, nella nuova versione Freezout, vede presentarsi 107 giocatori con Robert Cucaj che imbusta da chipleader finale con 155.600 chip inseguito da grsndi firme come Riccardo Lacchinelli (114.200) e Domenico Drammis (101.800).

I nomi di spicco che inseguono e si qualificano per il day 2 sono di tutto rilievo, ma per l'Italia poteva andare sicuramente meglio.

La giornata, infatti, mette in luce uno scatenato Riccardo Lacchinelli che sin dalle prime fasi si mette in mostra per una giornata che gli sorride immediatamente quando chiude colore e schiaccia i due jack del rivale.

Altro monster pot che mette nettamente davanti a tutti Riccardo Lacchinelli in questo Day 1A dell'Italian Poker Tour di Sanremo alla sesta stagione griffata PokerStars.

Lacchinelli con {j-Spades}{j-Diamonds} apre a 700 da UTG e trova 6 call tra cui il big blind.

Flop: {5-Clubs}{6-Diamonds}{7-Hearts} check, cbet 800 di Lacchinelli un call e un rivale rilancia a 1.600. Lacchinelli chiama e gioca anche il giocatore dopo di lui.
Turn: {j-Clubs} check, check, cbet 3.000, Lacchinelli rilancia a 6.000, il terzo incomodo passa e arriva il rilancio pesante a 24.000. Lacchinelli flatta
River: {k-Diamonds} check, all-in 30.000 del rivale con {q-Clubs}{5-Diamonds} e Lacchinelli chiama incassando uno spot enorme.

Anche Liudmilla Rudova non scherza nelle prime fasi e con una doppia eliminazione che include il forte Alessandro Borsa, prende quota:

Alessandro Borsa limpa con {k-Hearts}{k-Spades} da UTG+1 e trova un altro limp dopo prima che un terzo giocatore da middle tribetti all-in a 4.500 con {a-Hearts}{q-Clubs}. Da small blind arriva l'all-in di un francese per 40.000 circa con {9-Diamonds}{9-Clubs} e da big blind Rudova spilla {a-Diamonds}{a-Clubs} e chiama il suo all-in per circa 34.000. Borsa chiama a sua volta l'all-in per 22.000, un fold e l'original raiser mette da short. per un monster pot.

Board: {3-Diamonds}{6-Diamonds}{8-Clubs}{3-Hearts}{a-Spades}

Rudova vola a quasi 100.000 gettoni. Borsa e lo short sono fuori. Il francese rimane short.

Tra i papabili protagonisti, perdiamo presto il vincitore dell’ultima tappa di Saint Vincent, Massimo Nicola Pellegrino:

E' subito fuori dai giochi il campione della tappa di Saint Vincent.

Massimo Nicola Pellegrino è uscito.
Il colpo chiave arriva con {10-}{10-} contro un rivale con {a-}{9-}.

UTG apre a 200, Pellegrino flatta da middle con {10-}{10-} e da late position gioca un rivale con {a-}{9-}.

Flop: {10-}{9-}{9-} OR cbet 500, call e raise 1.350 del late position. OR e Pellegrino chiamano
Turn: {a-} check, check, cbetb 3.000 e call solo di Pellegrino
River: {a-} check call a 5.800 per Pellegrino che rimane svuotato.

Poi, rimasto con circa 7.000 chip si trova all-in col classico coooler a sfavore con {k-}{k-} contro {a-}{a-} di Nicola Sasso.

Board senza sussulti e player out

Pure Sergio Castelluccio rimane corto e poi si trova a dover affrontare la via del rientro quando viene scoppiato definitivamente:

Fuori dai giochi Sergio Castelluccio che viene scoppiato da short.

Da early arriva il raise 650 con {a-}{7-} di un giocatore straniero. Fabio Mangano flatta da bottone e da big blind Castelluccio shova per 4.075 con {q-}{q-}. L'original raiser chiama, Mangano passa.

Board: {a-}{7-}{3-}{a-}{10-} e Castelluccio è player out

L’elenco dei grandi nomi non si ferma qua e anche Rocco Palumbo, Gianluca Rullo, Alberto Fiorilla, Marcello MIniucchi, Piero Compagnoni e un pimpante Domenico Drammis si siedono ai tavoli per questo Day 1A.

Poco prima della pausa cena è Robert Cucaj a insidiare da vicino la leadership di Riccardo Lacchinelli grazie anche a una scala reale.
mentre dopo la pausa cena Gianluca Rullo rovina i piani di leadership di Riccardo Lacchinelli.

Alla fine della giornata, come detto, a imbustare da chipleader è Robert Cucaj con 155.600 gettoni, quando rimangono in gara per il Day 2 di sabato in 48.

L’appuntamento è per venerdì alle ore 14 col Day 1B dell’IPT di Sanremo, dove si prevedono grandi numeri.
Per maggiori dettagli potete sfogliare il nostro blog live.

1ROBERT CUCAJ155,600
2RICCARDO LACCHINELLI114,200
3DOMENICO DRAMMIS101,800
4GIANLUCA RULLO62,100
5LIUDMILLA RUDOVA73,100
6MARCELLO MINIUCCHI71,700

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Drammis tra i migliori!

[user109947] • Livello 8: 400-800, 100 ante

Altro colpo gobbo di Domenico Drammis che con {4-Diamonds}{4-Spades} trova il set e ripulisce Alexander Denishev con {q-Hearts}{q-Spades}.

L'azione vede Drammis fare check call sull'all-in del rivale al river sul Board: {a-Spades}{2-Clubs}{8-Spades}{4-Clubs}{9-Clubs}

DOMENICO DRAMMIS 102,000 22,000
ALEXANDER DENISHEV Eliminato

Rullo raddoppia su Lacchinelli

[user109947] • Livello 8: 400-800, 100 ante

Gianluca Rullo apre da UTG+2 a 2.100 con {3-Diamonds}{3-Hearts} e da bottone Riccardo lacchinelli flatta con {a-Spades}{6-Spades}.

Flop: {6-Hearts}{3-Clubs}{6-Clubs} cbet 3.100, raise 7.400 di Lacchinelli e call
Turn: {5-Clubs} check, cbet 9.025 e call
River: {9-Diamonds} ancora check di Rullo. Lacchinelli punta ancora 7.000 e Rullo tanka un pò prima di shovare per 17.775. Lacchinelli chiama con la smorfia

RICCARDO LACCHINELLI 115,000 -35,000
GIANLUCA RULLO 73,000 37,500

Fiorilla raddoppia su Lacchinelli

[user109947] • Livello 8: 400-800, 100 ante

Allo scadere del settimo livello e mentre iniziava il nuovo e ultimo giro di lancette per questo Day 1A, ecco che Alberto Fiorilla trova un filo di ossigeno e raddoppia su Riccardo Lacchinelli.

Da UTG Lacchinelli aggredisce in mini raise a 1.200. Tutti passano e da big blind Fiorilla shova per 8.825 con {a-Spades}{q-Diamonds}. Lacchinelli chiama da dominato con {q-Spades}{10-Hearts}.

Board: {10-Spades}{7-Clubs}{a-Clubs}{5-Hearts}{9-Diamonds} e Fiorilla risale la corrente. Lacchinelli continua a rimanere il chipleader, anche se è molto vicino Robert Cucaj.

RICCARDO LACCHINELLI 150,000 10,000
ALBERTO FIORILLA 18,500 18,500
Livello:
8
Bui:
400/800
Ante:
100