Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Main Event
Giorni
1234
Main Event
Giorno 2 completo

Day 2 agli archivi; Luca Leader

[user220918] • Livello 12: 1,000-2,000, 300 ante
Ivan Luca
Ivan Luca

Altri sei livelli di gioco e il Day 2 del LAPT Punta del Este Main Event Stagione 5 è agli archivi.

Sono rimasti in gara 77 giocatori dei 375 partenti ieri al Day 1: conduce la truppa Ivan Luca. Ha concluso la giornata a 329.000. Lo seguono a poca distanza Cristian Lopez (289.600) e Julian Menendez (270.300), completando cosi un podio tutto argentino.

Il Team PokerStars aveva tre giocatori in gara in questo Day 2: Angel Guillen (197.200) e Nacho Barbero (132.900) torneranno domani, mentre Humberto Brenes è stato eliminato. Guillen vola alto nel chipcount a metà giornata: è anche chipleader dopo aver incassato un gran bel piatto con {10-Hearts}{10-Diamonds} e board {10-Spades} {8-Diamonds} {j-Diamonds} {a-Diamonds} {4-Clubs}. L'avversario prova a inventarsi un bluff con {9-Hearts}{9-Spades} ma Guillen non crede al suo colore.
La mano esattamente successiva pesca {a-Hearts}{a-Diamonds} e un avversario non gli crede quando sul board compaiono qquattro carte di cuori, regalandogli tutto lo stack. Grazie a questo rush si issa cosi in quel momento a 240.000 circa davanti a tutti. Chiuderà in leggera flessione come indicato sopra.

Nacho Barbero invece sente aria di casa qui a Punta del Este: dopo aver trionfato qui nella Stagione 3 infatti, sembra aver ingranato la marcia giusta in questo Day 2 per cercare di ripetere la vittoria.
Lo aiuta tantissimo un colore al flop: i suoi {9-Spades} {8-Spades} legano perfettamente con {k-Spades} {10-Spades} {4-Spades}. Fuochi d'artificio con gli altri due giocatori: uno ha {k-Hearts}{q-Spades} e l'altro {a-Spades}{j-Hearts}. Niente aiuto per loro al turn e al river e il monster pot con relativo triple-up viaggia verso Nacho Barbero che grazie a questa mano è risucito a mantenersi nelle zone alte del chipcount fin quasi verso la fine, quando ha chiuso abbondantemente sopra average.

Anche il campione uscente Alex Komaromi non è più della partita e non potrà quindi provare a bissare il successo dell'anno scorso, mentre suo padre Pedro è ancora in gioco con 85,600 a un passo dalla zona premi.
A Komaromi è fatale un coinflip nelle prime fasi di gioco di oggi: il suo {a-Diamonds}{k-Hearts} non supera {6-Spades}{6-Clubs} dell'avversario e uscirà poco dopo scontrandosi contro un set già chiuso al flop.

Altri possibili protagonisti che torneranno domani ai tavoli sono Eduardo Santi (246.900), Ariel "ArielBahia" Celestino (166.000), and Bolivar "Ramux" Palacios (153.800).

Il Day 3 inizierà alle 13.00 ora locale di domani, quindi non mancate all'appuntamento qui su PokerNews per seguire l'azione frenetica della zona bolla e dei primi premiati.

Per ora è tutto, buona notte a tutti da Punta del Este!

Quattro mani ancora!

[user220918] • Livello 12: 1,000-2,000, 300 ante

La Direzione del Torneo ha appena annunciato che per questa giornata verranno giocate solo altre quattro mani, poi i giocatori rimasti potranno imbustare le proprie chips.

Dias non è impressionato da Luca

[user220918]

Bernardo Dias apre a 4.000 in middle position e Ivan Luca controrilancia a 11.000 d cutoff. Tutti passano fino a Dias che chiama e cosi i due giocatori si vedono il flop: {J-Hearts}{10-Clubs}{4-Clubs}. Nessuno punta quindi si arriva al turn, un {9-Clubs}.
Ancora un doppio check. Il river è un {K-Clubs}. Terzo check di Dias, ma Luca questa volta non è d'accordo: dopo quasi due minuti di contemplazione del suo stack, decide di puntare 24.500.

Dias passa la sua mano, non sembrando troppo contento della puntata avversaria al river.

Ivan Luca ar 285,000 15,000
Bernardo Dias br 125,000 -15,000

Tags: Bernardo Dias

Menendez nuovo Chip Leader

[user220918]
Julian Menendez
Julian Menendez

Julian Menendez, vincitore del 2011 PokerStars.net LAPT Colombia, è il nuovo chipleader, proprio sul finale di giornata.

Un giocatore apre per 4.300 e Menendez sceglie la 3-bet a 9.000. Il suo avversario chiama e il flop è {J-Diamonds}{2-Spades}{8-Spades}. Menendez punta 10.000: l'avversario dopo il check decide di chiamare.

Turn {3-Spades} e stessa dinamica: check avversario e azione aggressiva di Menendez, questa volta con una puntata di 17.000. Dopo circa un minuto di riflessione, l'avversario annuncia l'All In e Menendez chiama instant.

Menendez: {K-Spades}{Q-Spades}
Avversario: {10-Diamonds}{10-Clubs}

Menendez è in netto vantaggio e il suo avversario sta già uscendo dalla sala quando viene girato il river, un inutile {J-Hearts}.

Julian Menendez ar 350,000 153,000

Tags: Julian Menendez

Garcia riguadagna terreno

[user220918]
Garcia trova un Double Up
Garcia trova un Double Up

Juan Garcia, che aveva iniziato la giornata odierna di gioco come chipleader, è stato abbastanza tranquillo negli ultimi livelli.
Lo abbiamo trovato poco fa a rilanciare 4.600 preflop e trovare un avversario che ha controrilanciato a 11.400. Garcia ha alzato ancora andando in All In e l'avversario ha chiamato.

Garcia: {4-Spades}{4-Diamonds}
Opponent: {J-Diamonds}{J-Clubs}

Garcia ha bisogno di aiuto e trova un flop amico con {A-Spades}{2-Hearts}{3-Diamonds}. Le sue preghiere vengono ascoltate e il turn è un {5-Spades} che gli permette di chiudere una scala. Il {K-Clubs} al river non cambia la sostanza e Garcia raddoppia risalendo a poco meno di 160.000 chips.

Juan Garcia 156,000 76,000

Tags: Juan Garcia

Livello:
12
Bui:
1,000/2,000
Ante:
300

Triple Nacho: 170.000 chips

[user220918]
Nacho Barbero
Nacho Barbero

Nacho Barbero ne sa qualcosa riguardo al vincere qui a Punta del Este, visto che vinse la tappa della Stagione 3.
Fino ad ora, non era mai stato tra i primi in classifica: ma ora il vento è cambiato e si è appena aggiudicato un grosso piatto che lo manda a 170.000.

Su un flop {K-Spades}{10-Spades}{4-Spades}, lo stack di Barbero è di 52.800 ed è in All In contro altri due avversari con {9-Spades} {8-Spades}. Uno ha 40.000 circa e gira {K-Hearts}{Q-Spades}, mentre l'altro li copre entrambi in chips e ha {A-Spades}{J-Hearts}.
Brividi per tutti quando al turn si gira un {7-Hearts} e al river un {8-Hearts} che permette a Barbero di realizzare un triple up e volare cosi altissimo nel chipcount.

Nacho Barbero ar 170,000 116,000

Tags: Nacho Barbero