Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Event 57 - $10,000 World Championship No Limit Hold'em

Informazioni livello

Livello 33
Bui 120,000 / 240,000
Ante 30,000

Informazioni Giocatori

Giocatori Rimasti 9
Entries 6494

Prossimo Incremento Premio

Posizione 64 $90,344
Event 57 - $10,000 World Championship No Limit Hold'em
Giorno 8 completo

I nostri November Nine

[user75032]
The Hardware
The Hardware
Che giorno di poker! Se aveste chiesto a qualsiasi persona dei media quando siamo arrivati qui se pensassimo che il torneo avrebbe decretato i nove giocatori finali -- i November Nine -- prima delle 11pm, saremmo tutti scoppiati in una risata. E proprio qui siamo, da poco passate le 11pm, con i nove giocatori finali che raccolgono le chips per la notte.

Ma andiamo all'azione. Abbiamo iniziato oggi a meggogiorno con 27 giocatori. Leo Margets, l'unica donna tra i giocatori, è stata la prima ad essere eliminata dopo venti minuti di gioco. Questo è sembrato il tono del gioco, con i giocatori che mettono le chips nel mezzo in allegria. Prima di finire il primo livello di gioco, altri tre giocatori vengono eliminati, incluso il televisivo Antonio Esfandiari.

Per tutto il giorno, i giocatori hanno continuato ad essere eliminati con rapidità. Abbiamo pensato ci sarebbe stata una mini bolla con 19 rimasti, 16 rimasti, e 13 rimasti. Ma in realtà non ci sono state simili bolle.

I grossi stacks hanno fatto il loro dovere oggi, con Darvin Moon, Steven Begleiter e Billy Kopp tutti a mettere pressione sugli short stack. Kopp è stato sfortunato a scontrarsi con il suo colore contro un colore superiore ed essere eliminato al 12° posto, una classica eliminazione che siamo sicuri Kopp terrà a mente a lungo.

Naturalmente c'era un altro giocatore su cui oggi erano puntati gli occhi di tutti. Qualcuno lo considera il migliore giocatore del mondo; tutti speravano potesse arrivare al tavolo finale. Phil Ivey ha iniziato in una posizione pericolosa, ma è sembrato abbia capito ciò che molti altri giocatori non hanno fatto-- gli stacks erano relitavamente grossi e i livelli da due ore erano lunghi. Non c'era bisogno di entrare in panico. Ivey non lo ha fatto e si è assicurato un posto tra i November Nine.

Quando Jordan Smith ha detto "Buona notte, Moon" ed è uscito al decimo posto, i November Nine sono stati determinati. Ed eccoli!

Seat 1: Darvin Moon
Seat 2: James Akenhead
Seat 3: Phil Ivey
Seat 4: Kevin Schaffel
Seat 5: Steven Begleiter
Seat 6: Eric Buchman
Seat 7: Joe Cada
Seat 8: Antoine Saout
Seat 9: Jeff Shulman

Moon sarà il chip leader per i prossimi quattro mesi.

Molti diranno che questo è il tavolo finale del Main Event più talentuoso degli ultimi anni. E avranno quasi quattro mesi per discutere quale giocatore avrà le migliori opportunità di vincere. Il tavolo finale avrà luogo dal 7 al 10 Novembre.

E' stato nostro grande piacere essere la vostra fonte di aggiornamenti in diretta del 2009 WSOP. Ci auguriamo che vi unirete a noi per il resto dell'anno per la copertura dei maggiori tornei di poker intorno al mondo. Per favore ritornate a Novembre per quella che sarà sicuramente un'eccitante conclusione del 2009 World Series of Poker Main Event.

Buona notte!

Jordan Smith Eliminato al 10° posto ($896,730)

[user25067]
Jordan Smith - 10th Place
Jordan Smith - 10th Place
Eric Buchman apre di 650,000, Darvin Moon chiama dal bottone e Jordan Smith ri-rilancia di 2.6 milioni da small blind. Buchman passa e Moon vede.

Il flop è {8-Clubs} {4-Diamonds} {2-Diamonds}. Smith fa check, Moon punta 4,000,000, Smith va all in e Moon vede.

Smith {A-Hearts} {A-Diamonds}
Moon {8-Hearts} {8-Diamonds}

Il turn è {5-Hearts}, Smith fa wheel. Il river, però, è {10-Hearts} e Moon prende il piatto con un set di otto, eliminando Smith e definendo così il 2009 "November Nine."

Moon ha uno stack stimato di 59,770,000 chips. Tra poco vi daremo i chip counts del tavolo finale.

Dove sono i Cocktails?!

[user75032]
Il cerimoniere Robbie Thompson è appena andato al microfono a chiedere di servire i cocktail nell'area del tavolo finale. Tutto quello che possiamo dire è -- buona fortuna. I fans sono così asserragliati all'entrata nella zona del tavolo finale che dubitiamo i camerieri possano riuscire ad entrare qui.

Partire bene e (provano) finire bene

Shamus
Guardando gli stack con cui i 27 giocatori hann iniziato oggi, tutti i dieci giocatori finalisti erano tra i primi 12 quando l'azione è partita circa dieci e mezzo ore fa.

Infatti, l'unico giocatore ad avere uno stack inferiore a quello medio -- 7.215 milioni-- quando ha iniziato il day per arrivare ai dieci finalisti è Joseph Cada che era al dodicesimo posto.

Dei primi 12 all'inizio di Day 8, Billy Kopp (che ha iniziato al secondo posto) e Jamie Robbins (che ha iniziato al nono) non sono arrivati ai dieci finali.

Akenhead prende con i sette

[user25067]
Jordan Smith apre di 650,000 e James Akenhead chiama.

Il flop è {6-Hearts} {3-Spades} {2-Diamonds} doppio check. Il turn è {K-Spades} e Smith fa check a Akenhead, che lo segue. Il river è {4-Hearts}. Check-check ancora.

Akenhead mostra {7-Hearts} {7-Diamonds} che sono buoni. Sale a 6.4 milioni.