Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
WSOP 2017 Now Live

Gestire il Maggiore Torneo di Poker è un duro lavoro

Gestire il Maggiore Torneo di Poker è un duro lavoro 0001

Dopo essere entrato nel mondo dei casinò 12 anni fa, Tab ha immediatamente compreso che il poker poteva offrirgli nuove opportunità e un cambio di carriera. "Qualcuno aveva detto che Resorts stava aprendo una sala da poker e cercava persone a tempo pieno per lavorarci. Non sapevo molto riguardo il poker a quell'epoca ma sapevo di volere un bel salario. Così sono andato a vedere. Ci hanno fatto istruire da croupie venuti dalla California perchè il poker era ancora piuttosto nuovo per il New Jersey".

Con il passare del tempo e gli impieghi in vari Casinò l'esperienza di Tab crebbe. Lui ha atteso pazientemente nella speranza di diventare un direttore di tornei in quella che stava diventando l'industria del poker. "A dire il vero, mi stavo stancando della routine quotidiana, stesse persone, stesse cose. I tornei non sono così specialmente per i rapporti con le persone scontente. Se perdi in un grande torneo te ne devi andare e chi rimane è felice appunto perché è ancora li. Qui c'è come un bilanciamento. Invece di avere un sacco di gente scontenta al tavolo tutti sono felici di esserci ancora."

Presto seguì il recente Borgata Poker Open. Oltre 4000 giocatori, hanno fatto si che si raddoppiasse il numero raggiunto l'anno precedente. Tutte queste persone facevano il loro pellegrinaggio al Borgata e lasciavano I loro dollari duramente guadagnati nella speranza di guadagnarne molti di più o il braccialetto con diamante incastonato premio per il campione. Secondo Tabs le cose sono cambiate drammaticamente da quando lui ha iniziato ad essere un direttore di tornei.

"Quando ho iniziato, c'erano 40 giocatori che giocavano principalmente allo Stud. Avevamo un ingresso a 20$ con una possibile aggiunta di 10$. Questi tornei da $30 avevano un primo premio che si aggirava tra i 400$ e i 500$. In questi giorni non si usa più lo Stud. E' un dinosauro nell'industria. Ecco perchè quest'anno ci siamo dedicati esclusivamente a tornei senza limiti per l'apertura. Nessuno è realmente interessato a sapere chi è il campione dello Stud. Tutti vogliono sapere chi è il nuovo milionario ai giochi senza limite".

Con i cambiamenti nel gioco sono avvenuti cambiamenti nelle responsabilità di chi lavora. " Si era soliti sedere al tavolo e gestire il torneo. Ora non è più così. Si è profondamente coinvolti nell'orchestrare l'intero evento. Per un torneo simile al Borgata Poker Open del 2005, abbiamo incominciato a riunirci il giorno successivo alla conclusione del torneo dell'anno precedente. Volevamo capire cosa fosse andato bene e cosa male per decidere riguardo il torneo successivo. Volevamo che i giocatori di quest' anno pensassero che il torneo valesse la tassa d'ingresso. Non c'è nulla di peggio di qualcuno che dica di aver pagato 1000$ per partecipare ad un torneo che non li valeva."

La struttura del torneo di quest'anno era focalizzata sul Borgata poker team perché molti giocatori avevano lasciato eventi più grandi come la Serie Mondiale del Poker perchè si erano sentiti particolarmente insoddisfatti."

Secondo Duchateau, lo staff sapeva che c'era bisogno di fare cambiamenti se si voleva avere più azione nel torneo. "Stan Strickland, il mio boss, ed io abbiamo discusso la struttura del torneo ed abbiamo deciso di farne un evento per i giocatori. Volevamo creare una struttura più leggera ed attrarre un maggior numero di giocatori dando loro molti più gettoni e molto più tempo. Così che l'abilità dei giocatori potesse essere messa realmente in risalto. Lasciando che fosse veramente il miglio giocatore a vincere il torneo. Non è sempre andata così ma almeno I giocatori più dotati hanno avuto la possibilità di fare più strada con questa struttura."

Questo approccio è stata una delle principali ragioni del successo del torneo Borgata Poker Open 2005. Non solo ai giocatori è stata data la grande opportunità di fare soldi ma loro hanno anche preso parte ad uno dei più lussuriosi tornei orientato verso i giocatori. "la cosa buona di aver lavorato per Borgata è stato l'aver fatto un sacco di soldi. Ed è stata inoltre un grande pubblicità per la compagnia che ha sempre pensato in prima classe. Questa è stata una nuova esperienza per noi ma la Borgata ci è sempre stata alle spalle per l'avvio."

Anche con il supporto della Borgata la serie dei tornei è difficile da gestire specialmente per i direttori. "per noi è un torneo di 12 giorni con 38 eventi in serie se si includono i super satelliti. Tutto piottosto difficile. Siamo costantemente in pista dal momento che arriviamo nella sala da ballo a quando usciamo è un continuo per 24 ore. Ci sono eventi diurni e serali e così non c'è mai un momento di calma. E' difficile orchestrare il grande numero di eventi, ma in qualche modo possiamo fare il lavoro."

Secono Duchateau, c'è una regola chiave per trovare il successo in un evento come gli open. "L'elemento cruciale è evitare che durante il torneo un giocatore fosse eliminato per un errore. Noi abbiamo fatto il nostro lavoro e loro si sono eliminati a vicenda. Il destino dei giocatori era nelle loro mani."

Con la conclusione del Borgata Poker Open 2005, è risultato evidente che il poker è qui per restarci. Con il più grande evento nella storia di Atlantic City, la Borgata ed il suo torneo con il direttore sono pronti ad affrontare le crescenti necessità per le odierne masse affamate di poker.

Quando interrogato riguardo il successo del Borgata Poker Open 2005 Duchateau ha replicato con grande grinta "Ogni volta che si prende una piccola somma e la si trasforma in un milione di dollari le persone arrivano. Qui abbiamo un torneo da $65 che può costare anche solo $15 per un giocatore che abbia vinto un voucher, il quale permette di vincere un ingresso nel maggiore evento del WPT. Si possono impiegare $15 per vincere un milione. Finchè questo sarà possibile non credo che ilpoker cederà il passo. Finchè il piccolo uomo con poco denaro ed un grande sogno sarà in giro questo gioco continuerà a crescere."

Nota ed: non puoi giocare in mutande a Borgata, ma puoi su Pokerroom.com

SCOPRI DI PIÙ

Cosa ne pensi?